Tag Archives: ministero lavoro

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

Questione rappresentatività, arriva la diffida di ANAPA Rete ImpresAgenzia allo SNA

Questione rappresentatività, arriva la diffida di ANAPA Rete ImpresAgenzia allo SNA

“Un atto dovuto che segue le continue e reiterate accuse denigratorie e le mistificazioni di scarsa rappresentatività mosse da SNA”. E’ questa la motivazione che ha indotto ANAPA Rete ImpresAgenzia a diffidare ufficialmente il Sindacato Nazionale Agenti. La Giunta Esecutiva Nazionale dell’associazione degli agenti professionali, presieduta da Vincenzo Cirasola, ha infatti formalmente deliberato lo scorso

Michele Poccianti Imc

Poccianti (ANAPA Rete ImpresAgenzia): E’ arrivata l’ora di dare i numeri. Basta con le mistificazioni

Sulla querelle del numero degli iscritti interviene il segretario generale dell’Associazione di categoria guidata da Vincenzo Cirasola. Gli iscritti di ANAPA Rete ImpresAgenzia sono 2501 ed in aumento costante. Due organizzazioni sono utili perché offrono visioni e punti di vista diversi Si leggono spesso affermazioni sui numeri degli iscritti che appartengono ad un’associazione di rappresentanza o

Calcolo - Analisi Imc

Inps, a breve cumulo gratuito al via anche per i professionisti

(Fonte: Iomiassicuro.it) L’Inps ha pubblicato ieri la circolare, la 140 del 12 ottobre 2017, sul cumulo gratuito dei contributi, che la Legge di Bilancio ha esteso anche ai liberi professionisti. Come aveva annunciato nei giorni scorsi il presidente dell’Istituto Tito Boeri, il cumulo sarà operativo a breve, subito dopo l’ok del Ministero del Lavoro alla circolare. In una precedente

Pensioni (3) Imc

In pensione sempre più tardi, l’Italia sarà al primo posto in Europa

(Fonte: Iomiassicuro.it) Stando a quanto trapela dalla stanza dei bottoni, a breve il Governo emanerà un decreto per rivedere l’età minima necessaria per andare in pensione. In teoria il meccanismo, previsto per legge, non lascia margini di discrezionalità. L’età della pensione è legata alla speranza di vita a 65 anni, cioè il tempo che in media

Educazione finanziaria (7) Imc

Al via i lavori del Comitato per l’educazione finanziaria

“Si parte”. Con queste semplici parole di Annamaria Lusardi si è aperto lo scorso 6 settembre il primo incontro del “Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria”. Lusardi – si legge in una nota del ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) – è stata chiamata a dirigere il Comitato EduFin,

Previdenza complementare - Domande (3) Imc

La previdenza complementare dopo la legge Concorrenza

(di Alessandro Bugli, Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali – Il Punto Pensioni & Lavoro) La legge sulla concorrenza introduce interessanti disposizioni di riassetto e revisione della previdenza complementare in direzione di una maggiore flessibilità: quali prospettive per lo strumento della pensione integrativa alla luce delle ultime novità? Dopo 894 giorni di travaglio vede la

Donne (3) Imc

Previdenza: “Opzione donna” verso l’addio

(Fonte: iomiassicuro.it) Opzione Donna è forse giunta al capolinea. L’operazione che consente alle lavoratrici di andare in pensione a 57 anni (58 se autonome) con 35 anni di versamenti, scegliendo il calcolo contributivo, con un taglio a volte anche consistente dell’importo della propria pensione, non è infatti tra i temi all’ordine del giorno dell’incontro governo-sindacati che

Inail - Relazione annuale 2016 Imc

Relazione annuale Inail, infortuni mortali sul lavoro in flessione nel 2016

Secondo quanto emerge dai dati presentati nella giornata di ieri dal presidente dell’Istituto, Massimo De Felice, sono sostanzialmente stabili le denunce di infortunio registrate, ma calano del 12,7% i casi mortali accertati. Positivo il risultato economico-finanziario Il presidente dell’Inail, Massimo De Felice, ha illustrato nella giornata di ieri i dati 2016 relativi all’andamento degli infortuni

Professionisti (2) Imc

Casse di previdenza aperte ai «senz’Albo»

(di Federica Micardi – Quotidiano del Lavoro) La proposta di riforma sugli enti dei professionisti. Costituzione di un fondo di garanzia, sconto per chi si accorpa, riordino del sistema dei controlli e stretta per chi non ha i conti in ordine È arrivato il momento di revisionare il sistema delle Casse di previdenza dei professionisti.

Alberto Oliveti (3) Imc

Oliveti (Adepp): «È arrivato il momento di passare al welfare attivo»

(di Maria Carla De Cesari – Quotidiano del Lavoro) «Il risparmio previdenziale è frutto del lavoro dei professionisti e non può essere esposto a rischi. Corretto proteggere la previdenza complementare, sbagliato dimenticarsi di quella obbligatoria». Alberto Oliveti (nella foto), presidente dell’Adepp, l’associazione che riunisce le Casse private dei professionisti, e dell’Enpam, l’ente dei medici, sollecita

Top