Tag Archives: Mise

Educazione finanzaria (5) Imc

Educazione finanziaria, un milione per il via del piano nazionale

Educazione finanziaria, un milione per il via del piano nazionale

(di Marco lo Conte – Il Sole 24 Ore) Il rischio autogol è evitato anche se c’è ancora molto da fare. L’educazione finanziaria compie il primo passo nel tessuto legislativo italiano all’interno del Decreto Salva-Risparmio, sotto forma di emendamento, con uno stanziamento limitato a un milione di euro: una cifra simbolica per l’avvio dell’attività della

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

IDD, resoconto audizione di ANAPA al Ministero della Sviluppo Economico

Lo scorso 26 gennaio ANAPA Rete ImpresAgenzia, l’Associazione di rappresentanza degli agenti di assicurazione aderente a Confcommercio, è stata audita dal Mise a Roma – congiuntamente a IVASS – nell’ambito delle audizioni formali avviate dallo stesso Ministero e finalizzate al recepimento da parte dello Stato Italiano della Direttiva europea sulla Distribuzione, IDD. La delegazione ANAPA

Welfare personale Imc

Unipol, proposte per un welfare più moderno

Dal convegno “White Economy: innovazione e crescita”, svoltosi ieri a Roma, sono emerse proposte per un intervento integrato pubblico/privato con regia dello Stato, l’armonizzazione tra le varie forme di assistenza sanitaria integrativa e protezione della persona e l’istituzione di un plafond unico di deducibilità per ogni spesa di welfare. Obiettivo: ridurre l’attuale 53% di spesa

SHARE

SHARE in audizione presso l’AGCM

Si è tenuta lo scorso 21 settembre a Roma l’audizione dell’associazione SHARE (Software House Assicurative in Rete, l’associazione delle software house del mondo assicurativo) presso la sede Antitrust davanti alle commissioni AGCM di Direzione del Credito, Comunicazioni Finanza e Assicurazioni, Direzione generale per la Tutela del Consumatore, Direzione generale per la concorrenza. A rappresentare l’associazione vi

Yuri Narozniak (5) Imc

Groupama Assicurazioni, cerimonia di premiazione per la seconda edizione di Think4south

L’Innovation Program della compagnia ha premiato i tre progetti che rappresentano il futuro dell’innovazione digitale nella prevenzione del rischio. Tra i 170 partecipanti alla seconda edizione del contest i riconoscimenti sono andati alla blackbox per le bici di domani, alla tecnologia mobile per la diagnosi precoce del melanoma e ad un nuovo sistema per auto

Danno biologico (2) Imc

Danno biologico: l’adeguamento delle micropermanenti “regala” importi inferiori

(di Filippo Martini – Quotidiano del Diritto) È stato pubblicato in “Gazzetta Ufficiale” (n. 162 del 15 luglio scorso) il decreto 25 giugno 2015 del Ministero dello Sviluppo economico intitolato «Aggiornamento annuale degli importi per il risarcimento del danno biologico per lesioni di lieve entità, derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione dei veicoli a motore

Fatturazione - Database - Archivio Imc

Assicurazioni, archivio unico

(di Cinzia De Stefanis – ItaliaOggi) Tutte le informazioni in un database per evitare le frodi. Il sistema integrato dell’Ivass individua i sinistri sospetti prima di conferire l’indennizzo Dal 30 luglio è entrato in vigore l’archivio informatico integrato, istituito presso l’Ivass, contro le frodi assicurative. L’archivio informatico integrato è un database composto principalmente da tre

Archivio Digitale Imc

Incidenti, l’archivio unico aiuta a stanare le anomalie

(di Cinzia De Stefanis – ItaliaOggi Sette) La stretta del decreto del Mise contro le frodi assicurative. Via alla banca presso l’Ivass Dal 30 luglio è entrato in vigore l’archivio informatico integrato, istituito presso l’Ivass, contro le frodi assicurative. L’archivio unico ha lo scopo di consentire, alle imprese di assicurazione, di verificare il livello di

Risarcimento - Danni alla persona Imc

Incidenti risarciti in base alle tabelle di Milano

(Fonte: ItaliaOggi) Per la predisposizione della futura tabella unica (che dovrà essere messa a punto da un decreto su proposta del ministero dello Sviluppo Economico di concerto con i ministeri della Salute, del Lavoro e della Giustizia) bisognerà fare riferimento alla «consolidata giurisprudenza di legittimità», ossia alle tabelle di Milano. Lo prevede il nuovo emendamento

Camera Deputati - Aula (Foto Umberto Battaglia) Imc

ORIA, interrogazione parlamentare chiede una sezione per i subagenti

Torna di attualità l’inquadramento dei subagenti alla luce dell’introduzione dell’ORIA, l’Organismo per la gestione del Registro degli Intermediari Assicurativi e riassicurativi che porterà al superamento dell’attuale RUI. Nella versione del provvedimento istitutivo ancora allo studio presso il Ministero dello Sviluppo Economico non è infatti prevista la costituzione di una sezione paragonabile all’attuale Sezione E del

Top