Tag Archives: mo bast!

Lobby Carta di Bologna IMC

Rc Auto, costituita la lobby “Carta di Bologna” per “la difesa dei diritti degli assicurati e dei danneggiati”

Rc Auto, costituita la lobby “Carta di Bologna” per “la difesa dei diritti degli assicurati e dei danneggiati”

Il fronte contrario alle misure contenute nel Ddl Concorrenza in materia di responsabilità civile auto si arricchisce della lobby “Carta di Bologna”, realtà alla quale hanno aderito i rappresentanti dei consumatori, dei danneggiati, dei carrozzieri, dei patrocinatori stragiudiziali, degli avvocati, dei medici e dei periti confluiti sabato scorso, 14 marzo, a Napoli per manifestare il

Comune di Napoli: Proposta di legge Rc Auto, al via raccolta di firme

Al via la raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare “RC auto, tariffa Italia” che vede il Comune di Napoli nel Comitato promotore. I cittadini residenti nella città di Napoli possono recarsi presso le sedi della propria Municipalità (l’elenco con sedi e orari è disponibile su www.comune.napoli.it/rca; nella pagina dedicata si

Voci dalla Rete: La doppia verità dell’ANIA

Su segnalazione dell’autore – Roberto Barbarino – rilanciamo anche su Intermedia Channel un articolo pubblicato lo scorso 28 marzo sul sito di MO BAST!, associazione che da tempo lotta contro le divergenze tariffarie Rc Auto tra Nord e Sud. Riteniamo che sia un ulteriore spunto di riflessione e confronto alla luce del dibattito seguito alla

Disegno legge Rca, obiettivo libertà

Le sigle della carta di Bologna propongono una riforma Rca che lascia ampio margine di scelta agli automobilisti Più libertà per gli automobilisti, almeno in termini di assicurazione. OmniAuto.it ha raccolto questa ed altre indiscrezioni a proposito del disegno legge Rca che stanno per proporre le sigle della Carta di Bologna: Federcarrozzieri, Associazione familiari vittime

Commissione Europea - Palazzo Berlaymont Imc

Napoli: «Rc auto, un sopruso», il dossier a Bruxelles

L’assessore Panini scrive al commissario Antitrust Almunia: «Accordo tra le compagnie contro i napoletani» Dopo essersi beccata, suo malgrado, lo scettro di città più cara d’Italia per le Rc auto, adesso Napoli si è presa anche quello (negativo) di reginetta d’Europa. I dati confermano il salasso con il quale ogni anno i cittadini napoletani si

Riduzione tariffe per il digi-tagliando: autodenuncia delle compagnie?

L’Ania dice che il contrassegno digitale farà sparire le truffe e farà scendere i prezzi delle polizze. Bene, ma è come dire che fino a oggi le Compagnie, pagando i sinistri falsi, non denunciando i truffatori e scaricando costi illegittimi sulle polizze, hanno supergonfiato le tariffe Finalmente i nodi sono arrivati al pettine. I nodi

Rc auto: Trento, tariffe basse a rischio. Da Napoli petizione all’Europa

In provincia ci sono meno incidenti con danni alla persona e anche per questo il premio pagato è in media almeno la metà di quello rilevato in Campania. Secondo Uez di Unipol se verranno abolite del tutto le differenze territoriali «ci sarà una rivoluzione». Per Demozzi si arriverà a una riduzione del divario nei prezzi

Scatola nera auto: punto di svolta per il settore assicurativo e il calo delle tariffe RCA

Intervista a Massimo Rosa, Amministratore Delegato de Il Broker & Co., società che si occupa di portare nel mondo assicurativo soluzioni tecnologiche e servizi e capaci di risolvere problematiche delle compagnie e degli assicurati attraverso l’innovazione di prodotto: “La Rca costa troppo, lo dicono tutti: la scatola nera diventi obbligatoria” Quella della Scatola Nera e

Rc auto - Tariffe Imc

Caro polizze ovvero le mani (delle compagnie) nelle tasche degli italiani

Tariffe carissime e senza controlli. Quasi 4 milioni di veicoli circolanti non assicurati. La polizza, non solo al sud, si è trasformata in gabella. Intervista all’avvocato Bozzelli primo firmatario della denuncia contro le Compagnie Le Compagnie non denunciano le truffe e le “perdite” finiscono sulle tariffe, non pagano i sinistri e le sanzioni milionarie dell’Isvap-Ivass

Rc Auto - Generico (2) Imc

Rc auto: compagnie truffate o truffatrici? Presentate 400 denunce alla magistratura

In dieci anni le tariffe sono aumentate del 250%. Le più care d’Europa. Truffe e troppi incidenti al sud, si giustificano le Compagnie. I napoletani, con l’associazione “Mo Bast!”, rispondono denunciando le assicurazioni per aggiotaggio Chissà perché, ogni volta che mi accingo a scrivere un pezzo sulle Compagnie assicurative italiane (lo faccio da almeno vent’anni),

Top