Tag Archives: modello organizzativo

Wide Group (3)

Wide Group, siglato l’accordo di fusione con Sibas

Wide Group, siglato l’accordo di fusione con Sibas

La società di brokeraggio milanese Sibas sceglie di entrare nella famiglia Wide Group e di contribuire con la propria esperienza e professionalità alla crescita del Gruppo nato nel 2016 dal conferimento dei rami d’azienda di tre storici broker italiani (Brokerstudio, Eurobroker e Venice Brokers). Al termine dell’operazione, che si concluderà entro il prossimo mese di marzo,

Welfare aziendale - Flexible benefits Imc

Indagine Willis Towers Watson: Salute e del benessere dei dipendenti, le aziende rischiano di restare indietro

Secondo la ricerca del colosso nella consulenza e nel brokeraggio, i desiderata dei dipendenti in tema di benessere aziendale rischiano di restare delusi in assenza di una più attenta direzione strategica e comprensione dei costi da parte dei datori di lavoro. Le aziende italiane si mostrano preoccupate dalla crescita dei costi, dalla non disponibilità del

Big Data - Algoritmi - Insurtech Imc

Big Data Analytics, prosegue la crescita a doppia cifra del mercato italiano (+22% a 1,1 miliardi di Euro)

Secondo quanto emerge dalla ricerca dell’Osservatorio Big Data Analytics & Business Intelligence della School of Management del Politecnico di Milano, il 42% della spesa va in software, il 33% in servizi, il 25% in infrastrutture abilitanti. Le grandi imprese rappresentano l’87% del mercato, ma crescono gli investimenti delle PMI. Maggiore diffusione in banche, industria e

Lavoro agile - Smart working (3) Imc

Gruppo Cattolica, sottoscritto l’accordo per il lavoro agile

Sulla base dell’intesa siglata con le organizzazioni sindacali, lo «smart working» coinvolgerà da subito 80 dipendenti del gruppo assicurativo veronese e verrà progressivamente esteso all’intera azienda dalla prossima primavera Lo «smart working» entra in Cattolica Assicurazioni. Dopo l’accordo sul Welfare 2017, sottoscritto lo scorso 24 ottobre, il gruppo assicurativo veronese e le organizzazioni sindacali hanno

Nobis Assicurazioni HP HiRes

Nobis Assicurazioni, utile netto e raccolta in forte sviluppo nel 2016

Nobis Compagnia di Assicurazioni ha chiuso il 2016 con risultati che confermano il trend positivo degli ultimi esercizi. L’utile netto, pari a 2,7 milioni di Euro, segna un incremento del 50% rispetto agli 1,8 milioni del 2015; i premi contabilizzati complessivi si attestano a 82,5 milioni di Euro, raddoppiando i volumi rispetto al 2015, esercizio

Patrick Cohen (4) Imc

AXA Italia rinnova il proprio modello organizzativo

Tra le prime iniziative del CEO Patrick Cohen, il lancio di una “nuova struttura organizzativa semplificata e agile, che supera il modello delle direzioni generali, accorcia i livelli gerarchici e focalizza tutta l’azienda sul servizio al cliente” AXA Italia rinnova e semplifica il proprio modello organizzativo “per accelerare la trasformazione “from payer to partner” dei

Cattolica Assicurazioni Imc

Cattolica, speso il 20% dell’aumento di capitale

(di Anna Messia – Milano Finanza) La compagnia finora ha utilizzato 83 milioni dei 500 ottenuti dal mercato a fine 2014. Usati 46 milioni per l’innovazione e 13 per Solvency II. Ma le priorità restano le acquisizioni e le alleanze bancarie Dei 500 milioni di aumento di capitale chiesto da Cattolica Assicurazioni a fine 2014

Calcolo - Trattativa Imc

Direct Line riparte da flessibilità e fungibilità totale

(di Cristina Casadei – Il Sole 24 Ore) Siglato l’accordo con i sindacati. 174 adesioni al piano di incentivi per la risoluzione consensuale. Entro marzo 2017 saranno individuati i criteri per il premio   Direct Line, la compagnia di assicurazione diretta, che lo scorso giugno aveva annunciato oltre 200 esuberi, riparte da un maxi-accordo con

Renzo Di Lizio Imc

Renzo di Lizio, parlare con i clienti prima che lo facciano gli altri

“Guardare al futuro con più ottimismo”, il nostro appuntamento con gli intermediari che hanno saputo affrontare le difficoltà del presente in modo creativo innovando il proprio modo di lavorare, prosegue con Renzo di Lizio (nella foto) che, dopo qualche notte insonne decide di cercare una soluzione condividendola con la propria struttura: parlare con i clienti

UnipolToBe HiRes

Unipol e UnipolSai, piano industriale al 2018 su quattro direttrici strategiche

Approvate le linee guida del piani industriali al 2018, che si svilupperanno su quattro direttrici che intendono valorizzare “le eccellenze del Gruppo nei servizi assicurativi e nell’applicazione della telematica ai prodotti assicurativi, facendo leva sulla principale rete distributiva agenziale del mercato assicurativo italiano”. Tra gli obiettivi principali a fine triennio, a livello di Gruppo, utili netti

Top