Tag Archives: partecipazioni incrociate

Intesa Sanpaolo (3) Imc

Generali sale «a tempo» al 4,49% di Banca Intesa

Generali sale «a tempo» al 4,49% di Banca Intesa

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Generali sale temporaneamente al 4,492% di Intesa Sanpaolo. Stando a quanto è scritto sul sito di Ca’ de Sass la compagnia detiene una partecipazione azionaria pari al 3,04% della banca al quale va aggiunto un altro pacchetto dell’1,0845% relativo al vecchio accordo di prestito titoli firmato il

Gros-Pietro: “Generali non ha nulla di cui difendersi da Intesa”

(di Francesco Spini – La Stampa) In rialzo titoli e diritti di Unicredit nel secondo giorno d’aumento. Fondazioni in manovra Le Generali? «Non hanno niente da cui difendersi», assicura il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro. Il riferimento è a quel 3,01%, con i relativi diritti di voto, che il Leone due settimane fa

Generali Expo Milano - Philippe Donnet Imc

L’irritazione sul fronte di Trieste: “Si comportano da corsari. Attacco per conto dei tedeschi”

(di Francesco Spini – La Stampa) Una fonte avverte: con lo spezzatino in campo Allianz e Axa Se si cercano commenti al discorso di Messina dalle parti di Mediobanca – quella che il francese Mustier, gran capo di Unicredit, ha incaricato di difendere l’italianità e l’indipendenza delle Generali – si raccolgono solo parole durissime. Come

Mediobanca Imc

Perché per arrivare al Leone si punta a Mediobanca

(di Laura Galvagni e Marigia Mangano – Il Sole 24 Ore) Il mercato scommette sul possibile interesse di Intesa per Mediobanca come strada alternativa per arrivare alla conquista di Generali. Ieri è passato di mano oltre il 2,2% della banca guidata da Nagel: 19,2 milioni di azioni contro una media degli ultimi 30 giorni di

Generali - Facciata sede Trieste Imc

Generali prepara la risposta a Intesa

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Oggi al vaglio del consiglio di amministrazione il possibile affondo di Intesa e le contromosse del gruppo assicurativo . Da Trieste: «Sorpresi che si parli di aggregazione quando il soggetto interessato non è stato contattato». Il management lavora per difendere l’italianità, il profilo internazionale e l’indipendenza della

Generali - Insegna Imc

La battaglia sulle Generali, il Leone compra il 3% di Intesa

(di Francesco Spini – La Stampa) Mossa in difesa dalla possibile scalata. Gros-Pietro: “No comment” Il primo colpo di cannone della nuova battaglia sulle Generali è stato sparato. Ed è un colpo partito da una fortezza – quella di Trieste – che evidentemente, anche senza conferme ufficiali, si sente sotto assedio, in primis da Intesa

Top