Tag Archives: patrocinatori stragiudiziali

Auto - Traffico (5) Imc

Ddl Concorrenza, Carta di Bologna: “Norme di buon senso che migliorano il settore Rc auto”

Ddl Concorrenza, Carta di Bologna: “Norme di buon senso che migliorano il settore Rc auto”

L’approvazione alla Camera del disegno legge di concorrenza trova soddisfatte le sigle della lobby che riunisce rappresentanti dei consumatori, dei danneggiati, dei carrozzieri, dei patrocinatori stragiudiziali, degli avvocati, dei medici e dei periti: “Dopo il sì della Camera, si aspetta il via libera del Senato. La politica ha recepito le istanze delle parti coinvolte: le

Più veloce il risarcimento in forma specifica

Rivolgendosi alle carrozzerie convenzionate si accelerano i tempi di liquidazione Nonostante l’introduzione nel 2007 del risarcimento in forma diretta, in caso di incidente i tempi di liquidazione non sono rapidissimi. E questo crea non pochi problemi all’assicurato. «La tempistica dipende dall’iter istruttorio, che non sempre è di rapido completamento – spiega Mauro Montagnini, responsabile area

ANEIS CONTESTA DURAMENTE IL SOTTOSEGRETARIO AL MISE VICARI SULLE NORME DI RIFORMA RC AUTO

L’Associazione chiede subito un confronto sul decreto “che rischia di trasformarsi nell’ennesimo regalo alla lobby delle compagnie assicuratrici, sempre a discapito dei cittadini danneggiati e dei lavoratori onesti” Proseguono le prese di posizione delle associazioni di categoria sulle norme di riforma Rc Auto contenute nel Dl Destinazione Italia. Anche l’ANEIS (Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale)

La carica dei 600 carrozzieri contro il pacchetto Rc auto. E oggi tocca alle compagnie

D’accordo, era sabato e da sempre questo è l’unico giorno della settimana in cui gli autoriparatori italiani “si concedono” di fare attività fuori dall’officina. E fino a una decina di anni fa c’erano eventi ai quali si riusciva a farne partecipare un migliaio. Ma di questi tempi sono da considerare tanti i 600 tra carrozzieri,

Rc auto: il Cupsit (patrocinatori stragiudiziali) contro l’Ania

Forti polemiche per i risarcimenti che l’Ania vuol ridurre Il fuoco covava sotto la cenere, perché è da tempo che Stefano Mannacio, presidente Cupsit (patrocinatori stagiudiziali) è in polemica con l’Ania (la Confindustria delle Assicurazioni); ma a scatenare le ire del numero uno dei patrocinatori è stata la recente audizione informale di Aldo Minucci, presidente

Top