Tag Archives: patti sindacato

Generali - Ingresso Imc

Caltagirone supera il 3% di Generali: è socio rilevante

Caltagirone supera il 3% di Generali: è socio rilevante

(di Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo) Lo shopping graduale del costruttore romano che di fatto affianca il secondo azionista Del Vecchio e rafforza il fronte degli industriali Francesco Gaetano Caltagirone supera quota 3 per cento e diventa azionista rilevante delle Generali. Lo shopping degli ultimi mesi del costruttore romano centra così l’obiettivo e si affianca

Mario Greco (9) (Foto Giuliano Koren - Trieste) Imc

Greco e gli azionisti Generali, il grande freddo durato 8 mesi

(di Giovanni Pons – Repubblica Affari & Finanza) Una spaccatura profonda divide i grandi soci del Leone: da una parte Del Vecchio e Caltagirone, che hanno sostenuto fino in fondo il Ceo, dall’altra Mediobanca con il gruppo De Agostini. Per il prossimo triennio decisioni importanti da prendere entro febbraio Per tre anni si è pensato

Carlo Cimbri (3) Imc

UnipolSai: Cimbri al bivio, finanziere o assicuratore?

(Autore: Sergio Bocconi – CorrierEconomia) Dopo il riassetto: Ridotte da 26 a 6 le società immobiliari. L’uscita dai patti di sindacato e l’addio alle partecipazioni acquisite dai Ligresti. Il numero uno di fronte alla scelta se guidare la holding o la compagnia. Ceduti due miliardi di titoli strutturati. Cresce l’interesse degli investitori esteri: con loro

Investor Day 2013 - Mario Greco (Foto Piranha Photography) Imc

Greco: Generali solide, crescita con acquisizioni

(Autore: Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo) Il Ceo del gruppo triestino in una intervista alla tedesca Sueddeutsche Zeitung: «Abbiamo dimostrato che in Italia è possibile gestire una multinazionale» «Abbiamo di nuovo posto su una solida base la dotazione di capitale» di Generali. Così in un’ intervista al quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung il ceo Mario Greco

Generali sotto il 2% di Intesa Sanpaolo

La quota scende all’1,869%. L’operazione risale al 17 giugno scorso e avrebbe fruttato circa 270 milioni al Leone di Trieste Generali avvia la dismissione della partecipazione in Intesa Sanpaolo. Secondo quanto emerge dalle comunicazioni Consob le Generali sono scese sotto la soglia del 2% della banca milanese. Nel dettaglio la compagnia triestina è passata all’1,869%

Generali, il ritorno dei fondi esteri

Greco: più dividendo se centriamo in anticipo il piano triennale. Galateri: governance rafforzata grazie al sostegno di Mediobanca e dei soc E sulle Generali di Greco aumenta l’attenzione dei fondi esteri. Il gruppo vede premiati i suoi sforzi nell’aumentare il peso internazionale e promette una politica di dividendi più generosa mentre accende i motori per

Gabriele Galateri di Genola (Foto Marino Sterle - Trieste) Imc

Galateri: Generali più forti, pieno sostegno a Greco

Verso l’assemblea, parla il presidente: «Siamo tornati un gruppo internazionale attrattivo per gli investitori»; «Azione di responsabilità verso gli ex manager? Presa la decisione giusta» Presidente Gabriele Galateri (nella foto, di Giuliano Koren-Trieste), nell’ultimo anno le Generali hanno accelerato una fase di forte cambiamento per il gruppo. É soddisfatto del lavoro portato a termine finora? Il 2013 è stato fondamentale per Generali. Il management ha

Mario Greco (3) HP Imc

La sfida di Generali, dopo le carte bollate Greco punta sui numeri

Con la presentazione del bilancio 2013, il primo interamente firmato dall’ad, inizierà ad emergere la coerenza tra i target e i risultati. Stando alle previsioni il risultato operativo dovrebbe essere di circa 4,3 miliardi e l’utile netto di 2,2. Se le cifre saranno confermate, vorrà dire che Greco avrà cominciato a vincere la sfida: tornare

Mario Greco (6) Imc

Generali: Est Europa, Asia e web i tre pilastri dei piani di Greco

Sono consierati dei veri e propri driver di sviluppo per i prossimi anni con alti livelli di crescita e di redditività. La vendita diretta verrà implementata all’inizio soprattuttto in Turchia Lasciati alle spalle i numerosi e spinosi eventi collegati all’azione di responsabilità alla fine promossa verso l’ex ad Perissinotto e l’ex dg Agrusti, che si

Soci Generali, il 12% è in movimento

Da Mediobanca al Fondo strategico, le quote nei piani di cessione. In tre anni Piazzetta Cuccia programma di scendere al 10%. Del Vecchio e Caltagirone tra gli azionisti in crescita. Le aspettative per la cedola e i conti 2013 I riflettori della cronaca sono stati accesi su Generali per le vicende legate alle azioni di risarcimento

Top