Tag Archives: patto sindacato

Andrea Battista (3) (Foto Antonia Cesareo - Roma) Imc

Andrea Battista si unisce a Banca Consulia

Andrea Battista si unisce a Banca Consulia

Andrea Battista (nella foto) fa il suo ingresso all’interno del CdA di Banca Consulia, ricevendo contestualmente anche l’incarico di vicepresidente. Lo scorso 5 dicembre, il manager, che proviene da Eurovita Assicurazioni – compagnia in cui ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato dal 2014 al 2017 – e che ha maturato esperienze di alto profilo in Aviva Italia (amministratore delegato

unipol-gruppo-sede-di-bologna-imc

Unipol, scompare Finsoe: via alla scissione

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Parte la separazione: Coop vincolate in un patto che avrà poco più del 30% della holding. Coop Alleanza 3.0 sarà il socio forte con il 22,2% del gruppo Con il via libera della Consob arriva il sigillo definitivo al riassetto ai piani alti della catena di controllo

Generali Expo Milano - Philippe Donnet Imc

Generali, vertice a Roma tra Donnet e Gentiloni

(di Francesco Spini – La Stampa) L’ad di Unicredit Mustier al patto Mediobanca L’affare Generali approda a Palazzo Chigi. Mercoledì – ma la notizia è trapelata solo ieri – il premier Paolo Gentiloni ha incontrato Philippe Donnet (nella foto), amministratore delegato della compagnia assicurativa su cui Intesa Sanpaolo va preparando un’aggregazione industriale. Operazione complessa, che

Mediobanca - Piazzetta Cuccia (2) Imc (Foto Giovanni Dall'Orto)

Il Leone convitato di pietra al patto Mediobanca

(di Antonella Olivieri – Il Sole 24 Ore) I grandi soci si riuniranno il 16 febbraio, dopo il rilascio dei dati del primo semestre. Il primo azionista non può crescere oltre il 13% già detenuto a Trieste, ma è pronto a sostenere le iniziative della compagnia La riunione del patto di sindacato di Mediobanca (nella

Mediobanca Imc

Perché per arrivare al Leone si punta a Mediobanca

(di Laura Galvagni e Marigia Mangano – Il Sole 24 Ore) Il mercato scommette sul possibile interesse di Intesa per Mediobanca come strada alternativa per arrivare alla conquista di Generali. Ieri è passato di mano oltre il 2,2% della banca guidata da Nagel: 19,2 milioni di azioni contro una media degli ultimi 30 giorni di

Adriano Turrini (3) Imc

Finsoe, si chiude entro l’anno

(di Anna Messia – Milano Finanza) Accelerano le manovre per sciogliere il veicolo che controlla il 31,4% di Unipol. Le singole cooperative avranno una partecipazione diretta nella compagnia e conferiranno le loro azioni in un patto di sindacato. La mega coop Alleanza 3.0 sarà il socio più forte col 20% L’obiettivo è mettere finalmente a

Generali - Insegna Imc

CdA di Generali e Mediobanca, il numero e le prerogative dei consiglieri

(di Claudio Gatti – Il Sole 24 Ore) Il nodo degli amministratori indipendenti Per avere un’idea del significato che Assicurazioni Generali ha per Mediobanca basta guardare due numeri dell’ultima semestrale. Parliamo del valore del patrimonio di vigilanza, cioè la parte di capitale che conta ai fini dei requisiti prudenziali di Francoforte. E il valore della

Unipol - Sede Gruppo Imc

Unipol, Finsoe accelera il riassetto

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Operazione già avanti sul fronte del debito: restano da ripagare solo 100 milioni. Dopo lo scioglimento della holding un patto di sindacato governerà la capogruppo. Coop Alleanza 3.0 avrà il 21,45%. L’idea di dire addio alla finanziaria può essere legata al tema dei dividendi: Finsoe ha distribuito 26,5

Mediobanca - Piazzetta Cuccia (2) Imc (Foto Giovanni Dall'Orto)

Consiglio e patto più leggeri, i nuovi assetti di Mediobanca

(di Sergio Bocconi – Corriere della Sera) Si è concluso il cantiere della governance di Mediobanca. Ieri il consiglio dell’istituto guidato da Alberto Nagel ha dato il via libera all’unanimità al nuovo statuto che delinea il rinnovo dell’assetto del governo societario e che sarà votato dai soci nell’assemblea annuale del 28 ottobre, chiamata ad approvare

Adriano Turrini (Foto Andrea Samaritani - Meridiana Immagini) Imc

La supercoop di Unipol è 3.0 e avrà il 17% del capitale

(di Anna Messia – Milano Finanza) Il nome guarda decisamente al futuro. La nuova supercoop che sta per nascere dalla fusione di Estense, Adriatica e Consumatori Nordest si chiamerà Coop Alleanza 3.0. Le 77 assemblee territoriali per il via libera al progetto si stanno riunendo nelle varie città in questi giorni, da Senigallia a Rimini,

Top