Tag Archives: poste italiane

Poste Italiane HiRes

Poste Italiane, utili in crescita nel primo semestre 2018

Poste Italiane, utili in crescita nel primo semestre 2018

Il Gruppo chiude i primi sei mesi dell’anno con il risultato operativo in rialzo del 24,3% a 1,1 miliardi e con l’utile netto in ascesa del 44,1% a 735 milioni. I calo i ricavi (5,4 miliardi, -1,3%) ed i costi operativi (4,4 miliardi, -5,9%). Per quanto riguarda i servizi assicurativi, salgono utile operativo e utile

Paola Salsi Imc

La Voce degli Intermediari: l’Agente di assicurazioni è uomo o donna?

Per la nostra rubrica “La Voce degli Intermediari”, incontriamo Paola Salsi (nella foto), Agente UnipolSai dal 2004 a Bassano del Grappa in provincia di Vicenza, con la quale affrontiamo, attraverso la sua diretta testimonianza, l’argomento, spesso spinoso, della presenza femminile in un mondo prettamente “maschile”, ragionando però anche sull’ingresso di Poste Italiane nel mondo della

Auto - Traffico (14) Imc

ANAPA Rete ImpresAgenzia al ministro del Lavoro: “Fermare il progetto di Poste Italiane sull’Rc auto”

L’associazione di categoria degli agenti assicurativi presieduta da Vincenzo Cirasola ha scritto al ministro Di Maio sottolineando come la Rc Auto non sia una commodity e necessiti di professionisti e consulenti adeguati a tutelare il sottoscrittore: «L’ingresso del colosso postale nel mercato assicurativo sarebbe un’operazione inaccettabile e scorretta. Chiediamo a Di Maio di intervenire affinché

Vincenzo Cirasola (12) Imc

Cirasola (ANAPA Rete ImpresAgenzia): «Le Poste? Facciano il loro mestiere che alla Rc auto pensiamo noi agenti»

(a cura di Marco Traverso) Il presidente nazionale di ANAPA Rete ImpresAgenzia, Vincenzo Cirasola (nella foto), contesta il progetto di Poste Italiane di entrare nel mercato della distribuzione delle polizze assicurative e mostra le azioni messe in atto dall’associazione da lui guidata per contrastare il progetto, che nascerebbe grazie a una partnership con una o

SNA HiRes (2)

Sna chiede la sospensione della gara indetta da Poste italiane

(Fonte: Iotiassicuro.it) Il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi e il Vice-presidente Corrado Di Marino hanno incontrato a Roma il Sottosegretario al Ministero dell’Economia e Finanze Massimo Bitonci. A lui nelle scorse settimane lo Sna aveva presentato un esposto contro la gara indetta da Poste italiane per individuare la compagnia partner con cui sottoscrivere un accordo

GAGI - Gruppo Agenti Generali Italia HiRes

Generali rassicura il GA-GI: Con Poste nessun accordo che modifichi il processo distributivo

In una lettera di risposta alla richiesta di chiarimenti da parte del Gruppo agenti guidato da Vincenzo Cirasola, i vertici del Leone hanno confermato che al momento non vi è alcuno specifico accordo con Poste Italiane e che il processo distributivo mantiene inalterato il ruolo centrale degli agenti Generali Italia conferma che allo stato non

Poste Italiane HiRes

Poste Italiane, forte balzo degli utili nel primo trimestre 2018. Si cerca un partner per l’Rc auto

Il Gruppo ha registrato una decisa crescita sia per il risultato operativo (+34% a 703 milioni), in virtù di un approccio disciplinato alla gestione dei costi, sia per l’utile netto (+38% a 485 milioni). In crescita anche i ricavi (+1,8% a 2,9 miliardi), trainati dal risparmio postale; le masse gestite hanno raggiunto quota 514 miliardi

Assicurazioni - Algoritmo - Insurtech Imc

“Magic Wand”, decretate le sei startup FinTech e InsurTech vincitrici

#InvestFT, Axieme, Coverholder, DIAMAN Tech, Moneymour e MyCreditService vincono il secondo grant di 15.000 Euro, concluderanno il percorso di accelerazione della durata di sei mesi e parteciperanno all’Investor Day dell’acceleratore, lanciato da Digital Magics con BNL Gruppo BNP Paribas, Credito Valtellinese, Ersel Investimenti, Innovation Center del Gruppo Intesa Sanpaolo, Innogest, Poste Italiane, SellaLab, SisalPay, Società

Poste Italiane HiRes

Poste Italiane, nel piano al 2022 grande importanza al comparto assicurativo Danni

Il Gruppo ha lanciato Deliver 2022, piano strategico nel quale è previsto il riassetto della divisione corrispondenza e pacchi, l’evoluzione dei servizi finanziari e assicurativi e la convergenza dei servizi di pagamento mobili e digitali per una crescita sostenibile del dividendo. Per quanto riguarda i servizi assicurativi, Poste Italiane ha fissato obiettivi operativi di 20,7 miliardi di

Poste Italiane - Ufficio postale Imc

Poste Italiane, risultati preliminari 2017 oltre le previsioni

I ricavi consolidati salgono dell’1% a 33,4 miliardi di Euro e salgono anche risultato operativo (1,12 miliardi, +7,8% principalmente grazie ai risultati positivi in ambito assicurativo e di gestione del risparmio) e utile netto consolidato (+10,8% a 689 milioni). Cresce anche il dividendo in distribuzione (il cui payout è pari all’80%): +7,7% a 0,42 Euro

Top