Tag Archives: premi lavoro diretto

Statistiche - Raccolta premi (5) Imc

ANIA, Premi del lavoro diretto 2016

ANIA, Premi del lavoro diretto 2016

Nonostante un volume premi in calo del 6,5% a 23,9 miliardi di Euro, il Gruppo Generali si conferma al vertice della graduatoria per raccolta lorda complessiva. Sul secondo gradino del podio sale Poste Vita, che grazie ad uno sviluppo nella raccolta del 9,3% (a 19,94 miliardi), approfitta del calo di Intesa Sanpaolo (-30,2% a 15,34

Raccolta premi Imc

ANIA, Premi del lavoro diretto 2014

Anche nel 2014 si conferma la leadership di Generali nella graduatoria per raccolta lorda complessiva: quasi 23,9 miliardi di Euro, con un incremento del 19,5% sul dato 2013. Conferma del secondo posto per Intesa Sanpaolo, che sale del 22,8% a oltre 21,3 miliardi e mantiene il ruolo di guida nei rami Vita. Nel comparto Danni,

Statistiche - Raccolta premi (3) Imc

ANIA, premi lavoro diretto rami Danni al 3° trimestre 2014

In calo per il decimo trimestre consecutivo (-3,1%) i premi contabilizzati dei rami Danni. Il settore auto flette del 6,7%, mentre prosegue l’andamento positivo per gli altri rami danni (+1,3%) Decimo trimestre consecutivo di calo per i premi contabilizzati dei rami Danni. Dalle rilevazioni ANIA al terzo trimestre 2014 relative alla raccolta delle imprese italiane, delle

Rami danni: Premi in flessione anche nel primo trimestre 2014

Ottavo trimestre consecutivo di flessione per i premi del lavoro diretto dei rami danni. La rilevazione trimestrale ANIA dei premi contabilizzati per ramo e canale di vendita ha infatti rilevato un nuovo calo del 2,4% a 9,1 miliardi di Euro. Sul dato pesa indubbiamente la flessione del 6,4% del settore auto (Rc autoveicoli terrestri +

Riparte la sfida fra i big delle polizze

Poste e banche cercano di insidiare il primato dei grandi gruppi nel settore Vita. Bene la raccolta del sistema nel 2013 Solo pochi anni fa sarebbe stato impossibile immaginare una simile evoluzione. Secondo il consuntivo 2013 pubblicato dall’Ania (Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici), le compagnie non dominano più incontrastate il mercato delle polizze, ma

Premi del lavoro diretto 2013: Analisi dei principali Rami Danni

Nello scorrere le graduatorie 2013 dei principali rami danni dell’edizione annuale dei premi del lavoro diretto italiano di ANIA, la prima impressione (non da quest’anno) è quella di una estrema concentrazione della raccolta premi del mercato assicurativo. I tre gruppi principali – Unipol, Generali e Allianz – si dividono quasi sempre il podio dei sette

GRUPPO REALE MUTUA: RISULTATI POSITIVI E IN MIGLIORAMENTO NEL PRIMO SEMESTRE 2013

La principale Compagnia assicurativa mutua italiana e il suo Gruppo chiudono in utile, anche grazie al miglioramento della redditività tecnica, rafforzando la solidità patrimoniale Il Cda della Società Reale Mutua di Assicurazioni (nella foto, la sede di Torino), riunitosi nei giorni scorsi, ha approvato i risultati della semestrale al 30 giugno 2013, a livello sia

Reale Mutua: utile consolidato in crescita del 53,4% nel semestre

Utile civilistico pari a 64,1 milioni di euro per effetto di un utile di 9,6 milioni per la sezione Vita e di 54,5 per la sezione Danni, mentre l’utile consolidato si attesta a 55,6 mln in crescita del 53,4%. Sono i principali dati della semestrale di Reale Mutua Assicurazioni (nella foto, la sede di Torino) approvati

VITTORIA ASSICURAZIONI: MIGLIORANO LE PREVISIONI PER L’ESERCIZIO 2013

Nell’incontrare oggi gli investitori nell’ambito della “Italian Stock Market Opportunities Conference” organizzata da Banca IMI, Vittoria Assicurazioni (nella foto, la sede) presenterà le nuove previsioni di risultato per l’esercizio 2013, elaborate sulla base dell’andamento al primo semestre e delle proiezioni per la restante parte dell’esercizio. Stando ai dati forniti dalla società, Vittoria si attende risultati

LAVORO DIRETTO ITALIANO 2012: DISTRIBUZIONE REGIONALE E PROVINCIALE DEI PREMI RAMI VITA E DANNI

Il Servizio Studi e Gestione Dati – Divisione Studi e Statistiche dell’IVASS ha effettuato la consueta elaborazione della distribuzione regionale e provinciale dei premi del lavoro diretto italiano, contabilizzati nell’esercizio 2012 dalle imprese di assicurazione nazionali e dalle rappresentanze in Italia di imprese di assicurazione con sede legale in uno stato non appartenente allo Spazio

Top