Tag Archives: presidio

Assicurazioni - Contratto (3) Imc

Direct Line, numero «congruo» di adesioni all’uscita incentivata

Direct Line, numero «congruo» di adesioni all’uscita incentivata

(di Cristina Casadei – Il Sole 24 Ore) Riparte il dialogo col sindacato. I lavoratori chiedono un piano industriale di rilancio, la riapertura del negoziato sull’integrativo e di internalizzare le attività Dopo il mancato accordo con i sindacati di inizio agosto, dopo le proteste e i presidi e dopo il bando – unilaterale – per

Direct Line

Direct Line, la trattativa per Cologno Monzese si sposta in Spagna

(di Laura Lana – Il Giorno Sesto) Per ora congelati i 200 esuberi annunciati dal colosso di assicurazioni Riprende la trattativa in via Volta (a Cologno Monzese, ndIMC) e nei prossimi giorni la partita sarà giocata direttamente sul campo dei vertici spagnoli. Sindacati e dirigenti di Direct Line, dopo oltre un mese di scioperi e

Sciopero (2) Imc

Cologno Monzese (MI): Direct Line, un mese di lotta continua

(di Patrizia Longo – Il Giorno Grande Milano) Dopo tre settimane consecutive di sciopero, i lavoratori Direct Line si preparano per un’altra di mobilitazione, contro gli annunciati esuberi della compagnia di assicurazioni, 200 su 800 dipendenti. Le Rsa hanno deciso di convocare, in orario di lavoro, le assemblee retribuite: si parte domani, si prosegue fino

Sciopero (2) Imc

Direct Line, l’azienda rigetta l’intesa: sciopero

(di Andrea Guerra – Il Giorno Grande Milano) Nuovo colpo di scena a Cologno Monzese, dove in 200 rischiano il posto. Vertici e sindacati avevano concordato di tentare la strada degli esodi. L’intesa si è arenata. Risposta delle Rsa: un presidio immediato Un incomprensibile passo indietro. Così i rappresentanti sindacali dei lavoratori dello stabilimento Direct

Direct Line

Cologno Monzese (MI): Direct Line, lotta senza quartiere. «Inaccettabili i duecento esuberi»

(di Laura Lana – Il Giorno Grande Milano) Presidio a Milano sotto la sede dell’associazione di categoria Ania. Già programmati altri due incontri tra sindacati e azienda Si è conclusa ieri sera la prima settimana di lotta dei dipendenti di Direct Line, la società di assicurazioni che ha annunciato 200 esuberi sugli oltre 800 contratti

Trattativa - Contratto Imc

L’orario blocca il rinnovo Ania

(di Cristina Casadei – Quotidiano del Lavoro) La posizione dei sindacati: nessuna pregiudiziale, trattativa su tutti i punti qualificanti. Le aziende: trentasette ore a settimana e venerdi pomeriggio di lavoro Il negoziato per il rinnovo del contratto delle assicurazioni è sempre più in salita. Ieri, a Milano, Ania e i sindacati (Fisac Cgil, First Cisl,

Calcolo - Trattativa Imc

Cologno Monzese (MI): Presidio alla Direct Line, partono le trattative contro i 200 esuberi

(di Laura Lana – Il Giorno Grande Milano) Le posizioni restano contrapposte, ma un’apertura c’è stata da parte di Direct Line, l’azienda di assicurazioni che venerdì mattina ha annunciato ai sindacati 200 esuberi su oltre 800 dipendenti della sede unica di via Volta (a Cologno Monzese – ndIMC). Ieri mattina c’è stato il primo incontro

Assicurazioni - Dipendenti Imc

CCNL dipendenti, a Genova nuova puntata della contrapposizione tra OO.SS. e SNA

Nuova puntata nella querelle legata al CCNL dei dipendenti delle agenzie di assicurazione in gestione libera. Nella giornata di ieri si è svolto a Genova un convegno organizzato dalle sezioni provinciali e dal Coordinamento regionale SNA della Liguria – “Agenti di assicurazione: CCNL SNA 2014, un’opportunità per il futuro delle nostre agenzie” – per fare

Agenti mediatori Imc

Genova: Ispezioni a tappeto dell’Inps, maxi multe agli assicuratori

(di Roberto Sculli – Il Secolo XIX Genova) Dopo la firma di due contratti separati per i dipendenti delle agenzie. Verbali fino a 18mila euro. Il sindacato Sna: Faremo ricorso I verbali di Inps e ispettori del lavoro, “legnate” da 2.500 fino a 18.000 euro, sono arrivati nelle ultime settimane a una quindicina di agenzie

AXA Italia - Sede di Milano Imc

AXA Italia, le OO.SS. indicono lo sciopero per l’intera giornata del 7 marzo

Entra nel vivo il piano di mobilitazione proclamato dalle organizzazioni sindacali a seguito delle contrapposizioni in atto con AXA Italia nel negoziato di AXA One Italy, soprattutto per quanto riguarda la disdetta, da parte dell’impresa, del contratto integrativo aziendale a partire dal prossimo 1° settembre e del protocollo per l’innovazione, una riorganizzazione che prevede 100

Top