Tag Archives: prevedi

Performance - Rendimenti Imc

Previdenza complementare: poca spesa, tanta resa

Previdenza complementare: poca spesa, tanta resa

(di Paola Valentini – Milano Finanza) Dai prodotti aperti, ai negoziali, fino ai pip. Ecco i prodotti azionari e bilanciati che in ciascuna categoria hanno i costi più bassi e che sono riusciti a dare rendimenti sopra la media Fondi pensione alla prova del test dei costi. La Covip da qualche giorno ha pubblicato sul

Fondi pensione (3)

Previdenza complementare, adesioni in crescita nel primo semestre 2016 (+3,9%)

Secondo quanto riporta l’aggiornamento statistico COVIP sulla previdenza complementare in Italia, a fine giugno le adesioni sono circa 7,5 milioni; al netto delle uscite, la crescita nel primo semestre dell’anno è stata di circa 280.000 unità (+3,9%). Gli iscritti ai fondi negoziali sono saliti di circa 110.000 unità (+4,6%), attestandosi a fine giugno a quota

Previdenza - Pensione Imc

Previdenza complementare, i ritocchi più urgenti

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) Il governo vuole studiare nuove strade per rilanciare i fondi pensione. Tra gli interventi prioritari ci sono fisco e modalità di iscrizione. Ecco perché Mentre la possibilità di introdurre maggiore flessibilità nella parte pubblica è di nuovo d’attualità, delle indicazioni contenute nella risoluzione della maggioranza che accompagna l’approvazione del

Calcolo - Professionisti Imc

Previdenza, dopo la busta arancione aprire ai fondi pensione

(di Vitaliano D’Angerio – Plus24) Con la «missiva» Inps a metà aprile sapremo la quota parte dell’ultimo stipendio che passerà alla pensione Sette milioni di lavoratori privati da metà aprile sapranno quale sarà il loro futuro pensionistico. A oltre 20 anni dalla riforma Dini, l’Inps spedirà le buste arancioni, il documento che ci dirà quanti

Previdenza - Pensione Imc

Previdenza integrativa, meglio se automatica

(di Mariano Mangia – Repubblica Affari & Finanza) L’età nella quale riscuotere si allunga sempre di più e le prospettive non sono buone. L’unica compensazione possibile arriva dalle pensione complementare e da un sistema più semplice Per molti lavoratori e lavoratrici, la pensione comincia ad apparire come la linea dell’orizzonte, un qualcosa di irraggiungibile. Non

Salvadanaio - Risparmio - Previdenza Imc

Un 2015 positivo per la previdenza complementare

(di Roberto E. Bagnoli – Iomiassicuro.it) I rendimenti hanno battuto nettamente la liquidazione e il settore è in crescita: il 2015 è stato un anno positivo per la previdenza complementare in Italia. Sono le indicazioni che emergono dalle statistiche della Covip (Commissione di vigilanza sui fondi pensione). Performance positive. A fronte di un andamento altalenante

Performance - Rendimenti Imc

Previdenza, il fondo tiene le distanze

(di Paola Valentini – Milano Finanza) Nel 2015 i comparti negoziali hanno reso in media il 2,75% superando l’1,25% della rivalutazione del Tfr, che è ai minimi per via dell’inflazione a zero. Ma con i mercati volatili la sfida si fa più difficile I rendimenti netti dei fondi pensione negoziali nel 2015 si sono molto

Asset finanziairio - Monete - Riserve Imc

Ecco come la finanza lavora per le nostre pensioni future

(di Marco lo Conte – Il Sole 24 Ore) Rendimenti generosi: fondi a +70% in quindici anni, Tfr battuto (+50%). I fondi pensione arrivano a costare in media appena lo 0,2% annuo per chi tiene la posizione a lungo a fronte di valori dieci volte più alti per i piani di investimento privati Una delle

Assicurazioni - Investimenti (2) Imc

Pensioni made in Italy

(di Paola Valentini – Milano Finanza) Come anticipato da MF-Milano Finanza, per spingere i rendimenti fondi e casse studiano un veicolo che investa nell’economia italiana. Potrebbe mobilitare subito 4 miliardi, con buoni effetti sulla crescita Il ministro dell’Economia Piercarlo Padoan si è detto pronto a sostenere il progetto nel ruolo di facilitatore. Non una cabina

Welfare personale Imc

Welfare, riaprite quel cantiere

(di Paola Valentini – Milano Finanza) Si fanno più pressanti le richieste al governo perché metta mano nel 2016 a una riforma dei fondi pensione. Sfruttando anche le sinergie con la sanità. Perché i rendimenti sono buoni, ma le adesioni salgono poco Nonostante le diverse proposte di riforma e le varie dichiarazioni favorevoli da parte

Top