Tag Archives: previdenza professionale

AXA - Rebranding sede di Winterthur (Foto AXA) Imc

AXA Svizzera, sul risultato 2018 pesa la nuova politica sulla previdenza professionale

AXA Svizzera, sul risultato 2018 pesa la nuova politica sulla previdenza professionale

Nel corso del 2018 la divisione elvetica di AXA ha realizzato un volume d’affari di 11 miliardi di franchi, con una crescita dell’1,1%. L’utile operativo si mantiene su livelli solidi, pur se in calo del 2,1%. Più pesante la flessione per l’utile netto: -48,8% a 451 milioni di franchi a seguito dell’ammortamento una tantum imposto

AXA - Rebranding sede di Winterthur (Foto AXA) Imc

AXA Svizzera, risultati solidi nel primo semestre 2018

La compagnia ha conseguito un utile operativo di 467 milioni di franchi, con un aumento del 4,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’utile netto è invece sceso del 67% a 136 milioni di franchi, a causa di un ammortamento una tantum imposto dal nuovo orientamento societario nelle attività LPP (il secondo pilastro della previdenza

La Mobiliare - Sede di Berna (2) (Foto Mobiliare Svizzera Società d'assicurazioni) Imc

la Mobiliare, raccolta in crescita nel 2017

Il gruppo assicurativo di Berna chiude l’esercizio con un utile consolidato di 440,5 milioni di franchi, sostanzialmente stabile rispetto al 2016. La raccolta premi sale invece del 4% a 3,77 miliardi di franchi. In peggioramento il combined ratio, che sale di 1,9 punti percentuali a 90,8%. Decisa la redistribuzione di 160 milioni di franchi agli assicurati

Fabrizio Petrillo (Foto AXA Winterthur) (2) Imc

AXA Winterthur, utili in crescita nel 2017

La compagnia elvetica del gruppo AXA ha conseguito un utile operativo di 899 milioni di franchi, pari a un progresso dell’8,4% rispetto all’anno precedente. L’utile netto è cresciuto del 9,9% a 880 milioni di franchi. Volume d’affari in contrazione dell’1,3% a 10,9 miliardi di franchi: il comparto Danni / Infortuni ha registrato volumi in aumento

Hongler - Dörig - Moser - Helbling Imc

Il 2017 del settore assicurativo svizzero

Per l’Associazione Svizzera d’Assicurazioni (ASA/SVV) il settore mantiene la propria forza trainante nell’economia del Paese ed ha buone prospettive di crescita, a condizione che la competitività “non venga limitata inutilmente dalla regolamentazione”. Nei rami Danni sono stimati volumi in crescita dell’1,7%, mentre nel Vita prosegue il trend negativo (-3,8%) Anche nel 2017 il settore assicurativo svizzero

Markus Hongler Imc

La Mobiliare, premi in aumento e utile in calo nel 2015

Il risultato d’esercizio consolidato della più antica compagnia assicurativa privata elvetica è sceso dai 596 milioni di franchi del 2014 ai 383,4 milioni a fine dicembre 2015. Il dato dello scorso anno era tuttavia influenzato positivamente dall’effetto straordinario pari a 161 milioni di franchi derivante dalla cessione della partecipazione in Nationale Suisse. I premi lordi

Patrick Frost Imc

Swiss Life, raccolta premi in rialzo dopo il terzo trimestre 2015

Il gruppo assicurativo di Zurigo ha realizzato un incremento della raccolta premi dell’1% a 14,6 miliardi di franchi svizzeri (+7% al netto degli effetti valutari). In aumento a 929 milioni di franchi i proventi di Gruppo per commissioni e spese. Durante la presentazione dei risultati dell’esercizio intermedio non sono state fornite indicazioni sugli utili societari

Svizzera - Bandiera Imc

Svizzera, periodo difficile per le assicurazioni

(Fonte: Corriere del Ticino) Le maggiori compagnie elvetiche prevedono di dover procedere a nuove ristrutturazioni per restare concorrenziali In Svizzera il settore delle assicurazioni sta attraversando un periodo difficile: due terzi delle principali compagnie presenti sul mercato elvetico prevedono di dover procedere a nuove ristrutturazioni per mantenersi concorrenziali. È quanto emerge dall’ultimo barometro del ramo

Professionisti (2) Imc

Casse dei professionisti pronte a restituire le chiavi

(Autore: Ignazio Marino – ItaliaOggi) La provocazione di Cassa ragionieri dopo la sentenza della Cassazione sui diritti acquisiti La difesa dei diritti acquisti potrebbe pesare fino al 10%, circa 6,5 miliardi di euro, del patrimonio della previdenza privatizzata. È questo l’effetto «tsunami», come l’ha definito Luigi Pagliuca della Cassa ragionieri, se tutti i professionisti domani

I vantaggi fiscali della previdenza complementare: Italia e Svizzera a confronto

Partiamo cercando di capire come funziona il sistema pensionistico in Svizzera, poiché segue logiche piuttosto diverse da quelle in essere nel nostro paese. La previdenza pubblica (primo pilastro) è finanziata dai contributi dei lavoratori, nella misura del 10,3% della retribuzione dei dipendenti e al massimo del 9,7% del reddito degli autonomi. Non è previsto un

Top