Tag Archives: previsione

Cyber security - Cyber risk Imc

Cyber Security, direttiva Nis potrebbe far crescere mercato cyber polizze

Cyber Security, direttiva Nis potrebbe far crescere mercato cyber polizze

(Fonte: Askanews Cyber Affairs) Obbligo notifica contribuirà a raccolta dati e crescita settore La futura entrata in vigore della Direttiva Nis (network and information security directive) potrebbe favorire la crescita del mercato delle cyber polizze. A dichiararlo è Udo Helmbrecht, direttore dell’Enisa, l’agenzia di sicurezza informatica europea, il quale ha ulteriormente evidenziato che l’obbligo di

Martine Senn (3) Imc

«Zurich punta sull’Italia, tre miliardi per acquisizioni»

(di Alberto Grassani – Il Sole 24 Ore) Parla il Ceo del gruppo Senn: «Abbiamo più BoT e BTp ora che prima della crisi del debito». Pronti a utilizzare il capitale in eccesso per crescere anche nel Paese Nel 2011, di fronte al rischio crescente del debito sovrano del Sud Europa, Zurich ha venduto in

Più trasparenza sulle prestazioni dei sistemi pensionistici

Nelle materie di rilevanza pubblica è difficile sperare che i governi mostrino una spiccata propensione alla verità. E ciò è particolarmente vero per le pensioni. Tutti sanno ormai quali sono le questioni fondamentali; ma l’informazione finanziaria è difficile e presenta un costo politico enorme. Per cui, si tende a rinviare: perché un governo dovrebbe fornire

Inps e stima pensioni future: Ignavia di Stato

L’Inps ha tutti gli strumenti per fornire ai lavoratori italiani una stima precisa della loro futura pensione. Ma ministero e istituto di previdenza mantengono un silenzio colpevole, penalizzando così i cittadini che più hanno bisogno di quelle informazioni. I rischi per la stabilità del sistema UN CALCOLO POSSIBILE PER L’INPS Nei giorni scorsi il ministro

Ombrello assicurativo

Rischi, lo spread delle polizze

I dati lpsos confrontano sette Paesi europei. Siamo sottoassicurati. Anche contro la crisi. Infortuni, auto, casa e perdita del posto. Italiani preoccupati. Ma poco protetti Storicamente sottoassicurati, gli italiani hanno del mondo delle polizze una percezione diversa da quella ricavata dalla media dei cittadini europei. In particolare, manca la capacità di previsione: le decisioni vengono assunte

Top