Tag Archives: prodotti modulari

Analisi - Controllo (Foto rawpixel.com) Imc

IVASS, analisi sui trend dell’offerta dei prodotti assicurativi nel secondo semestre 2018

IVASS, analisi sui trend dell’offerta dei prodotti assicurativi nel secondo semestre 2018

L’analisi periodica dell’Istituto è finalizzata a rilevare i nuovi prodotti immessi nel mercato assicurativo italiano “per cogliere i trend di offerta con particolare riferimento agli elementi di innovazione e intercettare eventuali profili di rischiosità per i consumatori” Nei giorni scorsi l’IVASS ha pubblicato un nuovo report con i risultati delle analisi dei trend dell’offerta dei

produttivita-controllo-analisi-imc

IVASS, analisi dei trend dell’offerta assicurativa relativa al primo semestre 2018 (II Parte)

Seconda parte degli aggiornamenti IVASS relativi all’analisi ed alle informazioni sul lancio di nuovi prodotti assicurativi da parte delle imprese di assicurazione relativamente al periodo di osservazione che va dal 1° gennaio al 30 giugno 2018. Nei paragrafi che seguono vengono affrontate le sezioni del report riguardanti le nuove esigenze di copertura per le PMI, i

Controllo - Analisi - Indagine (2) Imc

IVASS, pubblicata l’analisi dei trend dell’offerta assicurativa relativa al secondo semestre 2017 (I Parte)

L’analisi dell’Istituto è finalizzata “a rilevare i nuovi prodotti immessi nel mercato assicurativo italiano per cogliere i trend di offerta, con particolare riferimento agli elementi di innovazione e intercettare eventuali profili di rischiosità per i consumatori” A partire dal 1° semestre 2017 l’IVASS ha deciso di pubblicare, con cadenza semestrale, i risultati delle analisi dei

Generali - Ingresso Imc

Generali, nell’aggiornamento del piano strategico nuovi obiettivi di efficienza e redditività

Il Leone di Trieste conferma gli obiettivi al 2018. Nell’aggiornamento del piano strategico, in corso di presentazione all’Investor Day di Londra, trovano posto la razionalizzazione della macchina operativa (con un miliardo di Euro di ricavi derivante dalle uscite dai mercati non attrattivi e 200 milioni di riduzione netta nel triennio 2016/2019 dei costi operativi nei

Top