Tag Archives: qbe european operations

QBE Insurance Group (2) Imc

QBE European Operations, indicatori positivi nel 2018

QBE European Operations, indicatori positivi nel 2018

QBE European Operations ha riportato risultati positivi nel 2018, chiuso con premi lordi contabilizzati per 3,69 miliardi di Euro, in aumento del 4% rispetto all’anno scorso. Segno più anche per i premi netti di competenza (+5% a 2,97 miliardi), per il risultato tecnico netto (+13% a 155 milioni) e per il combined operating ratio, attestatosi al 94,8%, in

QBE Insurance Group Imc

QBE, utili in rialzo nel primo semestre del 2018

Il gruppo assicurativo australiano chiude il periodo intermedio con un utile al netto delle imposte in crescita del 4% a 358 milioni di dollari (statunitensi), un risultato migliore anche delle previsioni. In miglioramento anche gli indicatori relativi ai premi lordi contabilizzati (+1% a 7,88 miliardi di dollari) e combined ratio (-2,4 p.p. a 95,8%) QBE

qbe-hp-2

QBE Europe, via libera dalla Banca Nazionale del Belgio

La controllata belga di QBE European Operations (le attività nel Vecchio continente di QBE Insurance Group) ha ricevuto l’autorizzazione a operare nello spazio economico europeo (SEE). La società ha inoltre ottenuto da Standard&Poor’s rating A+ con outlook stabile QBE European Operations (le attività nel Vecchio continente di QBE Insurance Group) ha raggiunto un punto di

Richard Pryce Imc

QBE European Operations, un 2017 positivo

“Un’attenta sottoscrizione e gestione dei rischi e una giusta diversificazione del portafoglio”: sono questi i fattori alla base dei risultati positivi conseguiti da QBE European Operations nel 2017. La holding, alla quale fanno capo le attività nel Vecchio continente del gruppo assicurativo QBE, ha chiuso l’esercizio con riscontri positivi sul fronte delle sottoscrizioni, un combined

Richard Pryce Imc

QBE “risponde” alla Brexit designando Bruxelles come sede della nuova entità giuridica europea

Il gruppo assicurativo QBE ha annunciato nella giornata di oggi l’intenzione di creare una nuova controllata in Belgio, in modo da preservare la sua capacità di operare nell’Unione Europea nel caso di una perdita dei diritti conferiti dal “passaporto” causata dall’uscita della Gran Bretagna dall’UE. “La nostra priorità – ha dichiarato Richard Pryce (nella foto),

Top