Tag Archives: rami danni non auto

Archimede SPAC

Fusione tra Archimede e Net Insurance, approvato il piano di sviluppo strategico e integrazione

Fusione tra Archimede e Net Insurance, approvato il piano di sviluppo strategico e integrazione

Dopo che IVASS ha autorizzato l’operazione è stato avviato l’iter che porterà alla fusione tra le due realtà. Come primo passo è stato approvato il piano di sviluppo strategico ed integrazione 2019-2022. Gli obiettivi di fine piano prevedono premi lordi contabilizzati per circa 150 milioni di Euro, di cui oltre il 40% derivanti da nuova attività

Andrea Battista (3) (Foto Antonia Cesareo - Roma) Imc

Archimede, al via il processo formale di quotazione sull’AIM

Primi passi formali per la nuova Spac (Special Purpose Acquisition Company) promossa da Andrea Battista e finalizzata allo sviluppo di un nuovo operatore assicurativo specializzato nell’attività del comparto Protezione. Tra gli obiettivi della nuova realtà, per la quale è stata sottoscritta una lettera di intenti non vincolante con il gruppo Net Insurance, c’è la creazione della

Tecnologia - Digitalizzazione - Blockchain Imc

Convegno ANRA, con la blockchain verso il futuro delle assicurazioni

Sono 1,400 le startup Insurtech nel mondo e nell’ultimo trimestre 2017 gli investimenti in questo settore hanno raggiunto quota 19 miliardi di Euro  Seondo quanto è emerso in occasione del convegno “Dalla Blockchain all’A.I.: come l’innovazione sta cambiando i rischi e l’insurance business – Parte II”, organizzato da ANRA (l’associazione che raggruppa i risk manager e

Fabio Carniol (Foto Fiorenzo Galbiati) Imc

«Assicurazioni Vita pronte alla stagione dei Pir»

(di Lino Terlizzzi – Il Sole 24 Ore) Fabio Carniol, amministratore delegato di Helvetia Vita e Chiara Assicurazioni, spiega la strategia di crescita nei piani individuali di risparmio Il gruppo assicurativo svizzero Helvetia guarda all’Italia e si muove lungo le linee di sviluppo del mercato nella Penisola. Helvetia è un gruppo con un volume d’affari

Brexit (3) Imc

I riflessi di Brexit su fondi e polizze

(di Vitaliano d’Angerio e Federica Pezzatti – Plus24) Il 32% delle compagnie estere stabilite in Italia ha sede legale in UK Brexit? A perderci sicuramente sarà il settore assicurativo, storicamente radicato nella City. Una stima recente fatta dai Lloyd’s indica che nella Ue l’industria assicurativa raccoglie circa 6 miliardi di sterline. L’Unione europea è il

Assicurazioni - Protezione (2) Imc

La diffusione di polizze Danni non Auto tra le famiglie italiane nel 2014

La Banca d’Italia ha recentemente pubblicato le informazioni raccolte nella rilevazione del 2014 dell’Indagine sui bilanci delle famiglie italiane. L’indagine campionaria, condotta con cadenza biennale su un campione rappresentativo di oltre 8.000 famiglie, per un totale di oltre 20.000 individui, raccoglie tra le altre cose informazioni sulle coperture assicurative in possesso delle famiglie. Come riporta

Top