Tag Archives: rami danni

Raccolta premi Imc

IVASS, premi al 2015 acquisiti dalle imprese italiane all’estero e dalle società estere controllate

IVASS, premi al 2015 acquisiti dalle imprese italiane all’estero e dalle società estere controllate

Attraverso il Bollettino Statistico 1/2017, pubblicato sul proprio sito istituzionale, l’IVASS ha diffuso le statistiche 2015 relative ai premi del lavoro diretto ed indiretto acquisiti dalle imprese italiane all’estero e dalle società estere controllate. La rilevazione si riferisce alla produzione complessiva – relativa al lavoro diretto ed indiretto dei rami Vita e Danni – realizzata

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

ANAPA On Tour riparte da Torino

Primo appuntamento del 2017 per ANAPA On Tour: sarà Torino ad ospitare il prossimo 26 gennaio la nuova tappa dell’iniziativa di divulgazione e di incontro sul territorio promossa dall’associazione di categoria degli agenti professionisti guidata da Vincenzo Cirasola. I lavori di Torino (dalle ore 14.15, presso la sede provinciale dell’Ascom – Via Massena, 20), contraddistinti

assicurazioni-condivisione-peer-to-peer-imc

Assicurazione, l’unione fa la forza. Costi giù se il danno si paga in gruppo

(di Claudia Cervini – QN) Sopra un tetto massimo copre la compagnia. Rimborsi ai virtuosi. Rossi (IVASS) «Attenzione a evitare l’attività esercitata da soggetti non vigilati»  L’assicurazione? Oggi si fa in gruppo. Dopo aver interessato il mondo immobiliare, quello della mobilità e degli acquisti, l’ultima frontiera dell’economia condivisa ha toccato anche il settore assicurativo. Stanno prendendo

andrea-sabia-imc

Al via la Bene Assicurazioni

(di Anna Messia – Milano Finanza) Nata su iniziativa di due manager del settore e partecipata da Nurnberger e Aspen. Sabia, ex Cattolica, è ad. Radice cfo. La società opererà nel Danni, polizze Rc Auto comprese, puntando sul digitale Sarà la compagnia assicurativa delle nicchie di mercato, con mente e capitale italiani, ma con la

IVASS (2)

Bene Assicurazioni autorizzata da IVASS all’esercizio dell’attività nei rami danni

Con comunicazione dello scorso 9 agosto, integrata da ultimo il 13 dicembre c.m., Bene Assicurazioni ha richiesto all’IVASS l’autorizzazione all’esercizio dell’attività assicurativa nei rami danni Infortuni, Malattia, Corpi di veicoli terrestri, Merci trasportate, Incendio ed elementi naturali, Altri danni ai beni, Responsabilità civile autoveicoli terrestri, Responsabilità civile veicoli marittimi, lacustri e fluviali, Responsabilità civile generale,

Agenti - Futuro - Prospettive (Immagine Jack Moreh - Freerange Stock) Imc

Così vi assicureremo il futuro

(di Anna Messia – Milano Finanza, numero speciale 1986-2016) Il mercato assicurativo italiano è cambiato radicalmente: più forte (da 9,6 a 155 miliardi di premi) e più aperto. Ma i margini dí crescita sono ancora alti, così come le incognite legate alla tecnologia. Parla Maria Bianca Farina, presidente Ania Oggi il mercato assicurativo ha cambiato

Chiara Assicurazioni (2)

Helvetia acquisisce la restante quota di minoranza di Chiara Assicurazioni

Il Gruppo assicurativo di San Gallo ha inoltre rinnovato fino al 2026 l’accordo di distribuzione tra Helvetia Italia e cinque banche partner Il Gruppo Helvetia ha rilevato il rimanente 47% delle quote di Chiara Assicurazioni. La compagnia bancassicurativa italiana attiva nei rami Danni è quindi ora controllata al 100% da Helvetia. Grazie all’acquisizione, inoltre, l’accordo

Intermediari - Collaborazione (4) Imc

Solo il 26% delle agenzie è monomandato

(di Federica Pezzatti – Plus24) Tuttavia il plurimandato e le collaborazioni tra agenti sono usate solo a scopi «tattici» e nei business più critici A otto anni dall’abolizione dell’esclusiva e a quattro dall’introduzione della facoltà di collaborazione fra intermediari assicurativi, il contesto distributivo, una volta quasi integralmente monomandatario, si è trasformato radicalmente. Oggi solo 3.220

Indagine - Controllo Imc

IVASS, pubblicati i nuovi risultati dell’indagine sulle polizze abbinate ai finanziamenti

Nella giornata di oggi l’IVASS ha pubblicato sul proprio sito istituzionale i nuovi risultati dell’indagine avviata a settembre 2015 sui costi delle polizze abbinate a finanziamenti (c.d. PPI-Payment Protection Insurance) e della quale erano state diffuse le prime indicazioni nello scorso mese di maggio. L’indagine, ricorda l’Istituto, era stata preannunciata con la lettera al mercato IVASS-Bankitalia

ASF Romania - Targa Imc

LIG Insurance, richiesto l’avvio della procedura fallimentare

Con un comunicato diffuso attraverso il proprio sito istituzionale, l’IVASS ha reso noto che lo scorso 20 dicembre l’Autorità di Vigilanza rumena (ASF), sulla base di risultati dell’attività di vigilanza svolta, ha deciso di revocare l’autorizzazione all’esercizio dell’attività assicurativa e ha richiesto al Tribunale rumeno l’apertura di una procedura fallimentare, secondo la normativa rumena, nei

Top