Tag Archives: rami vita

Milano - Generali Tower Imc

Generali, utili e raccolta in aumento dopo il primo trimestre 2019

Generali, utili e raccolta in aumento dopo il primo trimestre 2019

Il Leone chiude il periodo intermedio con un utile netto di Gruppo a 744 milioni di Euro, in aumento del 28,1% grazie anche al risultato delle dismissioni. L’utile netto normalizzato è ad ogni modo in crescita (+6% a 616 milioni), in linea con gli obiettivi del nuovo piano strategico. Segno più anche per il risultato

Giulio Terzariol (Foto allianz.com) Imc

Allianz, utili e ricavi in crescita nel primo trimestre 2019

Il gruppo assicurativo tedesco ha registrato uno sviluppo dei ricavi del 9,1% a 40,3 miliardi di Euro. L’utile operativo si è incrementato del 7,5% a 3 miliardi di Euro, mentre l’utile netto attribuibile agli azionisti è salito dell’1,6% a 2 miliardi. I risultati sono in linea con gli obiettivi di Gruppo per l’intero esercizio 2019: confermate quindi le

Statistiche - Raccolta premi (3) Imc

Polizze Vita collettive in calo del 10% nel primo trimestre 2019

Come segnala l’Ufficio Studi ANIA nell’ultimo ANIA Trends / Nuova produzione Vita, nel primo trimestre 2019 la nuova produzione Vita, relativa a polizze collettive delle imprese italiane ed extra-U.E., è stata pari a 876 milioni di Euro, in calo del 12,1% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Considerando anche i nuovi premi Vita del campione

Report - Statistiche Imc

Indicatori in crescita a marzo 2019 per la nuova produzione Vita

Nei primi tre mesi dell’anno la nuova produzione Vita individuali ha registrato volumi in calo del 5,3% a 25 miliardi di Euro Secondo quanto rilevato dall’ANIA sulla base dei dati raccolti dalla totalità del mercato assicurativo, nel mese di marzo la nuova produzione di polizze vita individuali raccolta in Italia dalle imprese italiane e dalle

Gruppo Unipol (3)

Gruppo Unipol e UnipolSai, approvati i risultati del primo trimestre 2019

Il risultato netto consolidato di Gruppo (depurato dalla plusvalenza di 309 milioni, generata dalla cessione della partecipazione di UnipolSai in Popolare Vita) è pari a 171 milioni di Euro, +18,7% rispetto al primo trimestre 2018. Andamento analogo per UnipolSai: a perimetro omogeneo, il risultato netto consolidato normalizzato cresce del 10,9% a 184 milioni. La raccolta

unipol-gruppo-sede-di-bologna-imc

Al via “Mission Evolve”, il nuovo piano strategico 2019-2021 del Gruppo Unipol

Attraverso il nuovo piano, il Gruppo intende rafforzare la propria posizione nel settore assicurativo facendo leva sugli asset distintivi: “prima rete distributiva in Italia con oltre 8.500 punti di vendita e 30.000 intermediari, eccellenza del modello liquidativo, utilizzo estensivo della telematica e dei dati”. Unipol intende però andare anche oltre l’orizzonte del piano, attraverso una

Italia - Bandiera (Foto Pexels) Imc

AM Best, outlook stabile per il mercato assicurativo italiano Danni e Vita

L’agenzia di rating AM Best ha rilasciato nei giorni scorsi due distinti rapporti sul mercato assicurativo italiano dei rami Danni e dei rami Vita, confermando un outlook stabile per entrambi i segmenti operativi. Per quanto riguarda il Danni, le previsioni dell’agenzia di rating si basano su fattori quali la continua espansione del segmento – nonostante

Statistiche - Raccolta premi - Grafici Imc

ANIA, Premi del lavoro diretto 2018

Il Gruppo Generali si conferma al vertice della graduatoria per raccolta lorda complessiva anche nel 2018, con oltre 24,2 miliardi di Euro (+4,5% rispetto al 2017) e riguadagna terreno sugli immediati inseguitori, il gruppo Intesa Sanpaolo Vita (-16,1% a 19,26 miliardi) ed il gruppo Poste Vita (-17,7% a 16,8 miliardi) L’ANIA ha pubblicato l’edizione 2019 dei

Previsioni - Prospettive - Macroeconomia - Economia Imc

Bankitalia, compagnie assicurative italiane pronte a resistere a scenari macroeconomici di stress

Secondo quanto evidenzia l’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria elaborato dalla Banca d’Italia, gli indicatori di solvibilità e la redditività delle compagnie di assicurazione restano esposti alle variazioni di valore dei titoli pubblici, a causa degli ingenti investimenti volti ad allineare rendimento e durata delle attività con quelli delle passività. Alla fine del 2018 gli indici

Poste Italiane HiRes

Poste Italiane, ricavi ed utili in calo dopo il primo trimestre 2019

Il Gruppo ha chiuso il periodo intermedio con un risultato operativo in calo del 12,2% a 617 milioni di Euro ed un utile netto di 439 milioni (-9,5%), confermando gli obiettivi fissati dal piano Deliver 2022. Il risultato “normalizzato” mostra tuttavia indicatori in miglioramento rispetto ai primi tre mesi del 2018. Flessione anche per i

Top