Tag Archives: rami vita

Generali - Insegna Imc

Incertezza finita, ora il Leone guarda avanti

Incertezza finita, ora il Leone guarda avanti

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Trieste, dopo un mese sotto attacco, rimane potenzialmente scalabile: ora le energie si devono concentrare sul piano industriale presentato il novembre scorso. La vicenda ha evidenziato i punti deboli del gruppo assicurativo, a partire dalla debolezza del titolo in Borsa che lo rende facile preda Per Generali

Generali - Ingresso Imc

Frenano gli «appetiti» stranieri sul Leone

(di Laura Galvagni – Il Sole 24 Ore) Resta per ora l’interesse di Intesa. Per gli investitori contesto globale positivo per gli assicuratori La presa di posizione netta di Axa riguardo a un possibile operazione straordinaria che abbia come target le Generali, spegne la speculazione sul Leone di Trieste. Le parole del vertice di Axa,

AXA Winterthur Imc

AXA Winterthur, la gestione finanziaria appesantisce gli utili 2016

La compagnia del gruppo AXA chiude l’esercizio con utile operativo e utile netto in calo, rispettivamente, del 7,5% a 829 milioni di franchi svizzeri e del 13,8% a 801 milioni di franchi. Nonostante il buon risultato attuariale, le ragioni della flessione sono da ricercare soprattutto nel differenziale negativo di rendimenti nei reinvestimenti a reddito fisso

Credito - Analisi - Rapporto Imc

A.M. Best, instabilità politica e volatilità finanziaria sono le sfide principali per il mercato assicurativo italiano

Secondo l’agenzia di rating internazionale A.M. Best, la volatilità dei mercati finanziari e l’incertezza del panorama politico italiano porranno dei problemi per il settore assicurativo nazionale, principalmente a causa delle possibili ripercussioni sui portafogli di investimento. In un nuovo briefing, intitolato “L’instabilità politica e la volatilità finanziaria come sfide principali per il mercato assicurativo italiano”,

AXA - Dettaglio ingresso quartier generale Parigi (Antoine Antoniol/Bloomberg) Imc

AXA, utili e raccolta in rialzo nel 2016

Il colosso assicurativo francese si mantiene all’interno degli obiettivi fissati dal piano strategico Ambition 2020 e chiude l’esercizio con risultati positivi sia per gli utili che per i ricavi complessivi: l’utile operativo sale a 5,69 miliardi di Euro (+3%) l’utile netto cresce del 4% a 5,83 miliardi. I ricavi salgono oltre quota 100 miliardi (+2%).

Vittoria Assicurazioni (Sede di Milano) (5)

Vittoria Assicurazioni, raccolta premi in lieve flessione nel 2016

I premi contabilizzati complessivi ammontano a 1,27 miliardi di Euro, in calo dell’1,3%. Il risultato positivo dei rami Danni (+1,1% a 1,08 miliardi, con la raccolta Auto ancora in rialzo: +0,7% a 777 milioni) non è riuscito a compensare la diminuzione nei volumi della raccolta Vita (-13,2% a 189,5 milioni), comparto dove è proseguita la

SCOR - Uffici di Londra Imc

Esercizio 2016 solido per SCOR

Il gruppo riassicurativo francese chiude l’esercizio con l’utile netto in calo del 6% a 603 milioni di Euro, un livello superiore alle attese medie degli analisti. In crescita il volume dei premi lordi contabilizzati: +3% a 13,83 miliardi di Euro, soprattutto grazie al contributo della divisione Vita. In peggioramento il combined ratio, che sale di

unipolsai-hires-2

“Risparmio Energy”, la nuova unit linked di UnipolSai dedicata ai giovani

Con la nuova soluzione Vita, la compagnia assicurativa del gruppo Unipol intende intercettare una clientela soprattutto under-30 o che si affaccia per la prima volta a questa tipologia di prodotti UnipolSai arricchisce la propria offerta Vita con UnipolSai Risparmio Energy, unit linked a premi ricorrenti. La nuova soluzione è caratterizzata dall’estrema linearità del motore finanziario

Klaus-Peter Röhler (3) Imc

Allianz Italia, utile operativo oltre un miliardo di Euro anche nel 2016

La compagnia guidata da Klaus-Peter Roehler archivia un esercizio sfidante e prosegue ad investire “sulla centralità del canale Agenti”. Raccolta in calo: -3,9% a 4,57 miliardi di Euro per i rami Danni (appesantiti dal comparto Auto) e -20,2% a 9,5 miliardi per il Vita, dove però migliorano valore e margine della nuova produzione. Il combined

Oliver Baete (3) Imc

Allianz, utili in crescita nel 2016. Varato piano di buy back da 3 miliardi di Euro

Il colosso assicurativo tedesco ha chiuso l’esercizio 2016 con un utile operativo di 10,8 miliardi di Euro – in prossimità del margine superiore della forchetta obiettivo (+0,9%) – ed un utile netto di 6,9 miliardi (+4%). In calo i ricavi complessivi, che scendono del 2,2% a 122,4 miliardi. In rafforzamento l’indicatore patrimoniale secondo i criteri

Top