Tag Archives: redditività tecnica

unipol-gruppo-sede-di-bologna-imc

Gruppo Unipol e UnipolSai, presentati i risultati preliminari dell’esercizio 2017

Gruppo Unipol e UnipolSai, presentati i risultati preliminari dell’esercizio 2017

Il gruppo assicurativo bolognese ha completato la ristrutturazione del comparto bancario, con la good bank operativa dal 1° febbraio 2018. Il piano di riassetto ha avuto un chiaro impatto sui conti societari: il risultato netto consolidato è negativo per 169 milioni di Euro (escludendo gli effetti della ristrutturazione, l’utile netto sarebbe di 655 milioni di Euro,

Ulrich Wallin (2) Imc

Hannover Re, utili e raccolta in crescita dopo il primo semestre 2017

Il gruppo riassicurativo tedesco (parte del gruppo Talanx) chiude il periodo intermedio con risultati in linea con le attese, confermando gli obiettivi di fine esercizio: +9,6% a 535 milioni di Euro per l’utile netto, +7% a quasi 800 milioni per l’utile operativo e +8,6% a 9 miliardi per i premi lordi contabilizzati. In peggioramento il

Bart De Smet (Foto Jock Fistick/Bloomberg) Imc

Ageas, risultati solidi nel primo semestre 2017

Il gruppo assicurativo belga chiude i primi sei mesi dell’anno con un incremento del 12% a oltre 20,4 miliardi di Euro per la raccolta complessiva, trainata dai volumi Vita. L’utile netto assicurativo scende a 444,7 milioni di Euro (dai 607,6 milioni al 30 giugno 2016) a causa della dismissione delle attività ad Hong Kong. Il

Stephen Hester (3) (Foto RSA Insurance Group) Imc

RSA Group, utili in decisa crescita dopo il primo semestre 2017

Dopo aver completato il piano di ristrutturazione, il gruppo assicurativo britannico chiude i primi sei mesi con aumenti percentuali a doppia cifra sia per il risultato delle attività assicurative (+28% a 222 milioni di sterline) sia per l’utile operativo (+15% a 360 milioni di sterline). In miglioramento anche il volume premi (+11% a 3,4 miliardi)

philippe-donnet-7-imc

Gruppo Generali, utili in rialzo nel primo semestre 2017

L’utile netto sale del 3,7% a 1,2 miliadi di Euro, grazie alla positiva performance in tutti gli ambiti di operatività. +4,1% a 2,6 miliardi per il risultato operativo, che riflette una migliore redditività dei segmenti Finanziario e Danni. Entrambi gli indicatori sono superiori alle attese medie degli analisti. Leggermente negativo l’andamento della raccolta premi (-0,8%

new-building-bertola-reale-group-imc

Reale Group, il bilancio 2016 si chiude con risultati positivi

Il Gruppo chiude con un utile consolidato di 131 milioni di Euro (in calo rispetto ai 159,3 milioni del bilancio 2015 ma ampiamente superiore ai 92,1 milioni del preconsuntivo) e premi per oltre 3,8 miliardi (praticamente stabili). Combined ratio in miglioramento di 0,6 p.p. a 95%. L’indice di solvibilità, attestandosi al 241%, conferma una solidità

Ermanno Grassi e Giovanni Di Benedetto (Foto Roberto Bernardinatti) (2) Imc

ITAS, superati gli obiettivi 2016

Il Gruppo chiude con un utile consolidato ante-imposte di 25,6 milioni di Euro e prosegue con successo il processo di integrazione post-acquisizione delle attività italiane di RSA Ad un anno dall’integrazione delle attività italiane di RSA, ITAS chiude un positivo esercizio 2016, registrando un utile ante-imposte consolidato pari a 25,6 milioni di Euro, “ampiamente superiore”

Fitch - Palazzo

Fitch, prospettive in chiaroscuro per il settore assicurativo italiano

Nella nota di commento al report semestrale sul mercato assicurativo italiano (sulla base dei risultati al 30 giugno registrati dalla maggiori compagnie del nostro Paese), Fitch Ratings ha affermato di attendersi nel 2016 una diminuzione della redditività operativa per le compagnie operanti nei rami Vita, mentre la performance tecnica del comparto Danni dovrebbe rimanere stabile.

Yuri Narozniak (3) Imc

Groupama punta sull’Italia: «È un laboratorio di innovazione»

(di Matteo Naccari – QN) Parla Yuri Narozniak, vicedirettore di Groupama Assicurazioni, la controllata italiana del gruppo assicurativo francese. Quella nello Stivale è la filiale estera più importante, con numeri in crescita Groupama Assicurazioni, controllata italiana della compagnia francese, ha appena chiuso il 2015 con una raccolta premi pari a 1,6 miliardi di euro (+0,2%)

Giovan Battista Mazzucchelli (2) Imc

Mazzucchelli (Cattolica): “Aumenti di capitale: no a Veneto Banca, per Vicenza si vedrà”

(di Paolo Possamai – Repubblica Affari & Finanza) L’estrema cautela dell’amministratore delegato di Cattolica Assicurazioni sull’ipotesi che la compagnia partecipi alle due operazioni. I risultati positivi e le svalutazioni delle partecipazioni bancarie «Ci voleva una azienda solida e ben patrimonializzata come Cattolica per sopportare la botta delle pesanti svalutazioni che abbiamo dovuto fare per le

Top