Tag Archives: regime contributivo

Busta Arancione (3) Imc

Pensioni, la busta non basta

Pensioni, la busta non basta

(di Paola Valentini – Milano Finanza) Finora 2 milioni di lavoratori hanno fatto 8,3 milioni di simulazioni sul sito Inps, per un totale di 4 proiezioni a testa. E le lettere arancioni inviate sono in totale 2 milioni. Ma ora occorre attivarsi di più con i fondi per integrare l’assegno pubblico Fine anno, tempo di

Detraibilità - Svalutazione - Taglio Imc

Fonage, pensioni tagliate del 48%

(di Federica Pezzatti – Il Sole 24 Ore) Approvato da Covip il nuovo piano di riequilibrio Il nuovo piano di riequilibrio del fondo pensione degli agenti assicurativi (Fonage), annunciato anche nella relazione presentata dal nuovo presidente Covip, Mario Padula, giovedì 9 giugno, è stato approvato. Il documento, che si prefigge l’obiettivo di salvare Fonage (che

Previdenza - Pensione Imc

Tagli alle pensioni, attenti a rispettare il principio di equità

(di Alessandra Del Boca, Professore di Economia / Consigliere di Sorveglianza Ubi e Antonietta Mundo, Attuario, ex Coordinatore Generale Statistico Attuariale dell’Inps – Corriere della Sera) Lotta alla povertà: la proposta del presidente dell’Inps di trasferire reddito da chi ha pagato tanti contributi a chi ha versato meno presenta delle debolezze Il programma con cui

Pensioni: cumulo incerto per le donne

Le lavoratrici che intendono lasciare il lavoro ricorrendo al regime sperimentale (noto anche come opzione al contributivo) potrebbero andare incontro al divieto di cumulo tra pensione e redditi da lavoro. Ecco il punto normativo. L’articolo 19 del Decreto legge 112/08 ha stabilito che dal 1° gennaio 2009 sono totalmente cumulabili con i redditi da lavoro

Boom del contributivo per le donne

Crescono di circa mille al mese le pensioni liquidate con l’opzione contributivo per le donne, che così possono cessare l’attività a 57-58 anni e 3 mesi. Nel 2014 si è a quota 7.332: con questo ritmo a fine anno si potrebbe toccare 12mila. A tutt’oggi liquidate quasi 24mila pensioni che consentono di evitare la riforma

La forzatura di lavorare fino a 70 anni

L’idea lanciata in un’intervista dal ministro del Lavoro Giuliano Poletti, cioè intervenire sulle pensioni medio-alte per trovare risorse da destinare alla copertura degli esodati o di quelli che rischiano di diventarlo, ha scatenato molti malumori. Lo stesso Renzi ha preso le distanze dalla proposta di dare una sforbiciata alle pensioni d’oro e d’argento già in

Calcolatrice (2) Imc

Tutte le regole per calcolare la pensione

Vademecum per la previdenza, il ‘95 anno spartiacque. Ecco quanta parte dell’assegno dipenderà dai contributi versati Una «busta arancione» nella casella della posta. Con dentro tutto quanto è necessario sapere sulla propria pensione: a quanto ammonterà l’assegno, quando lo si potrà ottenere e cosa fare per crearsi una pensione integrativa. Nell’attesa che su questo tipo

FPA Rettangolare

Fonage verso il contributivo, allo studio tagli tra il 20 e il 40%

Il piano di risanamento del fondo degli agenti assicurativi passerà per la trasformazione della gestione secondo il regime di contribuzione definita. In sostanza anche questa categoria avrà prestazioni commisurate ai contributi versati, con un taglio probabile delle prestazioni future (sono allo studio ipotesi tra il 20% e il 40%). Per portare al termine il doloroso

Fondo Pensione Agenti: Istituita una commissione tecnica

La commissione ristretta dovrà condurre un’analisi di dettaglio sulle questioni relative al piano di riequilibrio. L’ANIA richiede il passaggio della gestione del Fondo dal regime a prestazione definita a quello a contribuzione Si è svolta ieri, martedì 13 maggio, a Roma presso la sede dell’ANIA la nuova riunione delle parti sociali sulla situazione del Fondo

Ricchezza nelle mani dei più anziani. Evitare la guerra fra le generazioni

Negli ultimi tempi il dibattito pubblico si è ampiamente concentrato sull’aumento delle disuguaglianze tra individui che appartengono a diverse classi sociali o professioni, ma pochi hanno notato l’esistenza di un drammatico aumento delle disuguaglianze tra le generazioni. Una recente indagine della Banca d’Italia sulla distribuzione della ricchezza finanziaria evidenzia che la coorte degli under 35

Top