Tag Archives: regime di stabilimento

Raccolta premi - Statistiche - Analisi (Immagine rawpixel.com) Imc

ANIA, raccolta premi 2018 complessivamente stabile ad oltre 152 miliardi di Euro

ANIA, raccolta premi 2018 complessivamente stabile ad oltre 152 miliardi di Euro

Secondo le stime provvisorie dell’Associazione delle imprese assicurative, i volumi sono stati positivi per le imprese italiane e le rappresentanze Extra UE (+3,2% ad oltre 135 miliardi di Euro), mentre le rappresentanze UE e le imprese in libera prestazione di servizi hanno registrato una flessione nella raccolta (rispettivamente del 4,6% a 8,5 miliardi e del 29,5% a

Brexit (2) Imc

IVASS, lettera alle imprese britanniche per chiedere di informare gli assicurati italiani sugli effetti della Brexit

Con una lettera al mercato indirizzata a tutte le imprese con sede legale nel Regno Unito che operano in Italia in libera prestazione di servizi e/o in regime di stabilimento, l’IVASS ha richiesto l’invio di una informativa agli assicurati italiani riguardante l’impatto della Brexit. L’Isituto fa riferimento all’Opinion pubblicata lo scorso 25 giugno dall’Autorità europea

Statistiche - Raccolta premi (3) Imc

ANIA, raccolta premi 2017 in calo del 2,2% a quasi 131 miliardi di Euro

Secondo le stime provvisorie dell’Associazione delle imprese assicurative, la contrazione dei volumi ha riguardato soprattutto il comparto Vita (-3,6%, ma con indicatori in miglioramento nella seconda parte dell’anno), mentre il segmento Danni, pur con il settore Auto ancora in flessione (-0,8%) ha registrato un progresso dell’1,2% Sulla base delle informazioni fornite anticipatamente dalle imprese di

Central Bank of Ireland - Insegna (Foto Peter Muhly / AFP / Getty Images) Imc

CBL Insurance Europe, l’Autorità irlandese chiede l’amministrazione provvisoria

Con un comunicato diffuso attraverso i suoi canali istituzionali, l’IVASS ha segnalato che nella giornata di ieri, lunedì 26 febbraio, la Banca Centrale d’Irlanda ha reso noto di aver chiesto all’Alta Corte irlandese di disporre l’amministrazione provvisoria di CBL Insurance Europe (CBLIE), impresa assicurativa con sede in Irlanda abilitata ad operare in Italia in regime

Central Bank of Ireland - Sede Imc

CBL Insurance Europe, divieto di assunzione di nuovi affari

Con un breve comunicato diffuso nella serata di ieri, lunedì 19 febbraio, l’IVASS ha reso noto che la Banca Centrale d’Irlanda (nella foto, la sede) ha disposto nei confronti di CBL Insurance Europe DAC (CBLIE), impresa assicurativa con sede in Irlanda abilitata ad operare in Italia in regime di stabilimento in alcuni rami Danni tra cui

Reserve Bank of New Zealand Imc

CBL Insurance, richieste misure di rafforzamento patrimoniale

Con un comunicato diffuso attraverso i suoi canali istituzionali, IVASS ha reso noto che nella giornata di oggi, mercoledì 7 febbraio, l’Autorità di vigilanza della Nuova Zelanda (Reserve Bank of New Zealand) ha pubblicato un aggiornamento sulla situazione finanziaria di CBL Insurance Limited NZ, informando di aver chiesto l’adozione di misure di rafforzamento patrimoniale. La Reserve

Assicurazioni - Tecnologia - Startup Imc

IVASS, pubblicato il Focus sull’attività assicurativa in Italia

L’IVASS ha pubblicato sul proprio sito istituzionale una lista di FAQ per favorire la semplificazione e l’accelerazione dei procedimenti in fase di accesso al mercato assicurativo italiano. L’attività assicurativa nel nostro Paese, evidenzia l’Istituto, può essere esercitata innanzitutto costituendo una nuova impresa con sede legale in Italia. Nel caso di un’impresa con sede legale in un Paese dello

elite-insurance

Elite Insurance sospende l’assunzione di contratti e rinnovi in Unione Europea

Con un comunicato diffuso attraverso il proprio sito istituzionale, l’IVASS ha reso noto – nell’ambito della Piattaforma di Collaborazione tra le Autorità di vigilanza europee costituita ai sensi della Decisione adottata da EIOPA, in data 30 gennaio 2017, che regola i rapporti di collaborazione tra le Autorità di Vigilanza assicurative europee – di aver appreso

ASF Romania - Targa Imc

ASF Romania, temporanea interdizione dell’attività di intermediazione per Abado

Con un comunicato diffuso attraverso il proprio sito istituzionale, l’IVASS ha reso noto che l’Autorità di Vigilanza della Romania (ASF – Autoritatea de Supraveghere Financiară) ha adottato il provvedimento di temporanea interdizione dallo svolgimento dell’attività di intermediazione nei confronti dell’intermediario romeno S. C. Abado Synergic Development Broker De Asigurare – Reasigurare (Abado), iscritto nell’Elenco Annesso

Assicurazioni - Reclami - Generico (2) Imc

I reclami sulle polizze parlano straniero

(di Federica Pezzatti – Plus24) Incidenza maggiore dei ricorsi sulle dirette, nell’Rca e nell’assistenza «I reclami dei consumatori sono una “cartina al tornasole” del livello di qualità dei prodotti e servizi assicurativi», a dirlo è l’Ivass, l’Authority del settore assicurativo che, per la prima volta, ha mostra sul suo sito i reclami ricevuti, oltre che

Top