Tag Archives: regolarità contributiva

Consiglio di Stato - Palazzo Spada Imc

Regolarità Durc negli appalti, decidono Tar e Consiglio di Stato

Regolarità Durc negli appalti, decidono Tar e Consiglio di Stato

(Fonte: Il Sole 24 Ore) Devono essere i giudici amministrativi (Tar e Consiglio di Stato) e non i tribunali civili a decidere sulla regolarità dei Durc presentati dalle imprese nelle gare d’appalto. Lo ha chiarito definitivamente il Consiglio di Stato (nella foto, Palazzo Spada a Roma) con la sentenza n.10/2016 depositata il 25 maggio dall’Adunanza

Appalti - Responsabilità Imc

Nuovo Codice degli appalti: Correzioni, «tecnici» in pressing

(di Federica Micardi – Quotidiano del Lavoro) Il nuovo Codice degli appalti mina la stabilità delle Casse di previdenza delle professioni tecniche, che abitualmente operano con contratti pubblici. L’allarme è stato lanciato dai diretti interessati, cioè Inarcassa (ingegneri e architetti), Cipag (geometri), Epap (agronomi e forestali, attuari, chimici, geologi) ed Eppi (periti industriali) attraverso una

Appalti - Responsabilità Imc

Senza Durc stop alla manutenzione

(di Roberta Zanino – Quotidiano del Diritto) Regolarità contributiva, il ministero del Lavoro risponde a un interpello del Consiglio nazionale ingegneri. Il committente deve verificare l’idoneità tecnico-professionale delle imprese e dei lavoratori affidatari delle opere Se non c’è il Durc si fermano i lavori edili nel condominio. Questo, in estrema sintesi, il senso della risposta

Consiglio di Stato - Palazzo Spada Imc

Durc, regolarità permanente

(di Vitantonio Lippolis – ItaliaOggi Sette) Il Consiglio di Stato, con due sentenze consecutive, sconfessa il ministero del Lavoro. Negli appalti è irrilevante la regolarizzazione postuma Negli appalti pubblici la regolarizzazione postuma della posizione previdenziale non è ammessa. È quanto afferma il Consiglio di Stato (nella foto, Palazzo Spada), riunito in Adunanza plenaria, in due

Colloquio di lavoro - Reclutamento - Recruiting

Lavoro, ecco i bonus per chi assume

(di Giuseppe Maccarone e Mauro Pizzin – Quotidiano del Lavoro) Da gennaio cambiano le agevolazioni alle imprese per i contratti a tempo indeterminato. Sconto sui contributi prorogato ma in misura ridotta Anche chi assumerà lavoratori con contratto a tutele crescenti il prossimo anno potrà usufruire di uno sgravio contributivo, ma il bonus sarà decisamente ridotto

Sanzioni - Archivio Imc

Niente Durc con i conti sballati

(di Daniele Cirioli – ItaliaOggi) Nota dell’Inps sui modelli UniEmens anomali. Dal 1° ottobre cambiano le procedure. Irregolarità se c’è differenza tra versato e denunciato Irregolare l’impresa con una denuncia «squadrata». A partire dal prossimo 1° ottobre, infatti, l’Inps riterrà non assolto l’obbligo contributivo da parte dell’azienda che abbia a carico flussi UniEmens con l’importo

Big Data - Archivio Imc

Durc, semplificazione al via. Verifiche in tempo reale

(di Daniele Cirioli – ItaliaOggi Sette) Dal 1° luglio il documento di regolarità contributiva è consultabile e stampabile online Al via il Durc online. Dal 1° luglio, infatti, il documento di regolarità contributiva è consumabile e stampabile da internet, accedendo all’apposito sistema che è raggiungibile dai portali di Inps e Inail. È sufficiente inserire il

Archivio Digitale Imc

Durc interno in recupero

(di Leonardo Comegna – ItaliaOggi) L’Inps accelera sulle pratiche in sospeso. Le contromisure dell’istituto a ridosso dell’avvio della procedura online Colpo di acceleratore dell’Inps sul Durc interno. Per non arrivare impreparati all’appuntamento del 1° luglio con il Durc online (e soprattutto con situazioni in sospeso), infatti, l’istituto raccomanda agli uffici territoriali di affrettare la soluzione

Accesso online - Privacy - Profilazione Imc

Accesso limitato al Durc online

(di Alessandro Rota Porta – Quotidiano del Lavoro) Dal ministero del Lavoro le prime indicazioni operative: confermata la correzione delle scoperture in 30 giorni. Nella prima fase alcuni soggetti delegati non potranno avviare la verifica Durc online ma non per tutti. Con la circolare 19 pubblicata ieri dal ministero del Lavoro continua la fase di

Archivio Digitale Imc

Durc online in stand by di un mese se ci sono irregolarità

(di Alessandro Rota Porta – Quotidiano del Lavoro) Il sistema blocca eventuali interrogazioni. L’interessato viene invitato tramite Pec a regolarizzare. Se non procede, l’esito negativo viene comunicato a chi ha chiesto il documento Uno dei punti critici del nuovo Durc online che debutterà il 1° luglio è costituito dalla gestione di eventuali casi di irregolarità

Top