Tag Archives: rendita integrativa temporanea anticipata

Pensioni - Domande Imc

La sfida dei PEPP, opportunità e punti critici del primo prodotto pensionistico paneuropeo

La sfida dei PEPP, opportunità e punti critici del primo prodotto pensionistico paneuropeo

In un mercato fortemente regolamentato sono le norme che ne determinano il successo o l’insuccesso. In questo contesto si può inserire la sfida dei PEPP, il progetto volto a introdurre il primo prodotto pensionistico individuale paneuropeo (Pan-European Personal Pension product), al centro del convegno “La nuova previdenza integrativa e la sfida dei PEPP”, organizzato lo

Calcolo - Previdenza Imc

Novità previdenziali 2018, aperte le iscrizioni al seminario Progetica del 26 marzo

È in programma il prossimo 26 marzo a Milano la prima edizione del seminario “Andare in pensione prima? Si può! APE, RITA e tutte le novità 2018”, organizzato da Progetica – con la collaborazione di Pensioni&Lavoro, portale di informazione online gestito da Itinerari Previdenziali – e rivolto “a tutti gli operatori che devono aiutare i propri utenti a

Mario Padula Imc

Padula: “Sviluppiamo la previdenza complementare”

(di Mariano Mangia – Repubblica Affari & Finanza) Vi aderisce meno del 28% della forza lavoro. La ricetta del presidente della Covip: “Bisogna ridurre i costi, lavorare su efficienza e flessibilità, garantire una maggiore trasparenza” Il 2016 ha visto crescere iscritti e contributi, ma alla previdenza complementare aderisce meno del 28% della forza lavoro. Al

COVIP - Presentazione Relazione annuale 2016 Imc

COVIP, Relazione annuale 2016: la previdenza complementare può rafforzare ulteriormente il proprio ruolo

A dieci anni dalla riforma il sistema è complessivamente ben strutturato, anche se non mancano margini di miglioramento. Nel 2016 il sistema dei fondi pensione cresce, rispetto al 2015, del 7,6% in termini di adesioni e del 7,8% in termini di patrimonio. Gli iscritti ai fondi negoziali sono aumentati del 7,4%, ai fondi pensione aperti

Investimenti - Millennials Imc

Previdenza, obiettivo Millennials

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) Per incentivare le adesioni Eurofer ha lanciato una campagna sui social, ma il presidente Ortolani chiede a gran voce anche un sostegno dello Stato Ritorno al futuro. Il rilancio della previdenza complementare costituisce uno degli obiettivi principali del confronto in corso tra governo e sindacati sulla fase due della

Risparmio e previdenza Imc

Previdenza, ci vuole più libertà

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) Per rilanciare la previdenza complementare si punta a rendere più flessibile entrata e uscita dai fondi pensione. Come previsto dal nuovo ddl concorrenza Tra i diversi binari su cui si muove la previdenza complementare vi è anche quello rappresentato dal disegno di legge (ddl) concorrenza. Il provvedimento, secondo quanto

COVIP (3)

Rita, il montante continua a rivalutarsi

(di Claudio Pinna – Quotidiano del Lavoro) Le istruzioni Covip sull’anticipo finanziato con la previdenza complementare Con la Rita (la rendita integrativa temporanea anticipata erogata dai fondi pensione aziendali o contrattuali) l’accesso al pensionamento anticipato avviene senza la necessità di richiedere alcun prestito, a differenza dell’Ape volontaria. Non è necessaria nemmeno un una copertura assicurativa

Previdenza - Pensione Imc

La Rita non è per tutti

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) In attesa dei decreti attuativi dell’Ape la Covip ha chiarito le caratteristiche della Rendita integrativa temporanea anticipata (Rita) che, in parallelo all’Anticipo pensionistico (Ape), ha natura sperimentale (dall’1 maggio 2017 al 31 dicembre 2018). Per chiedere la Rita i soggetti interessati dovranno prima ottenere dall’Inps la certificazione dei requisiti

COVIP (3)

La Rita non sarà a costo zero

(di Daniele Cirioli – ItaliaOggi) Nota Covip sulla misura gemella dell’Ape in vigore dal 1° maggio 2017 a tutto il 2018. Su chi chiede la rendita anticipata i costi d’erogazione La Rita non sarà gratis. Chi richiederà la «rendita integrativa temporanea anticipata» (gemella dell’Ape), infatti, dovrà pagare al fondo pensione il costo d’erogazione. Lo stabilisce

Assicurazioni - Domande - FAQ (4) Imc

Come muoversi tra pensione anticipata (Ape) e rendita integrativa (Rita)

(di Federica Pezzatti – Plus24) Il finanziamento che attiva l’anticipo pensionistico è oneroso Meglio la rendita integrativa temporanea Arriva una prima indicazione del tasso d’interesse massimo applicabile a chi accede all’anticipo pensionistico volontario (Ape). Il Tan (tasso effettivo nominale) dovrebbe essere intorno al 2,75%. Un valore che risulta un po’ più alto rispetto a quello

Top