Tag Archives: retribuzioni

Vincenzo Cirasola e Federico Serrao Imc

Rinnovo CCNL ANAPA, intervista a Federico Serrao

Rinnovo CCNL ANAPA, intervista a Federico Serrao

Seconda video-intervista realizzata nella giornata di ieri, lunedì 15 gennaio, a Bologna a margine della sottoscrizione dell’accordo di rinnovo del CCNL dipendenti di agenzia di assicurazione tra ANAPA Rete ImpresAgenzia (Associazione Nazionale degli Agenti Professionisti di Assicurazione), assistita da Confcommercio Imprese per l’Italia, insieme a FISAC-CGIL, FIRST-CISL, UILCA-UIL ed FNA. Nel video che segue, Federico Serrao, componente della Giunta Esecutiva Nazionale di ANAPA Rete

retribuzioni-risparmio-imc

Osservatorio Willis Towers Watson, nel 2018 ulteriore miglioramento delle retribuzioni in Italia

A livello complessivo, lo scorso anno il potere di acquisto dei lavoratori italiani è cresciuto grazie ad un aumento delle retribuzioni del 2,5% e a un’inflazione pari all’1,2%. Nel 2018 è previsto un ulteriore aumento del 2,7%. La differenza di genere è ininfluente al momento dell’ingresso in azienda, ma arriva a toccare il 10% per le

retribuzioni-risparmio-imc

Ricerca Willis Towers Watson, +1% nel 2017 per le retribuzioni reali in Italia

Il colosso nella consulenza e nell’intermediazione prevede un’ulteriore crescita nel 2018 Secondo una recente ricerca di Willis Towers Watson, i dipendenti italiani stanno registrando nel 2017 un aumento medio delle retribuzioni dell’1% in termini reali (2,5% la variazione in busta paga depurata dell’1,5% del tasso d’inflazione). E le previsioni per il 2018 sono più ottimistiche,

Welfare - Protezione Imc

Welfare aziendale, in Italia flessibilità a due facce

(di Enrico Netti – Il Sole 24 Ore) Ufficio del personale e dipendenti, elementi tangibili e intangibili. Retribuzione fissa, variabile e welfare contro business model, riconoscimento dei valori anche culturali della società, responsabilità sociale d’impresa, l’inclusione, e per finire la flessibilità. Sono questi alcuni elementi su cui le aziende costruiscono la proposta di valore per

Brexit (2) Imc

Indagine Willis Towers Watson, effetto dirompente della Brexit sulle imprese europee

Una recente indagine di Willis Towers Watson rivela che circa i due terzi (59%) delle imprese europee con interessi nel Regno Unito vede la Brexit come “ennesimo momento di discontinuità” piuttosto che come una “sfida fondamentale”. Il 26% degli intervistati, inoltre, dichiara di aver timori al riguardo per il proprio business. La ricerca, che ha

retribuzioni-risparmio-imc

Indagine Willis Towers Watson, i lavoratori italiani sono tra i più poveri d’Europa

Secondo l’ultima ricerca del colosso della consulenza e del brokeraggio gli stipendi sono in linea con la media degli altri paesi ma il potere d’acquisto rimane basso Secondo quanto emerge dall’ultima indagine Global 50 Remuneration Planning di Willis Towers Watson, le retribuzioni dei lavoratori italiani sono in linea con la media europea a tutti i

retribuzioni-risparmio-imc

Indagine Willis Towers Watson, nel 2017 retribuzioni in crescita ma non per tutti

Le aziende hanno ripreso ad investire sulle risorse umane ma solo nei ruoli considerati “chiave” per lo sviluppo internazionale Secondo quanto emerge dall’ultimo Osservatorio Willis Towers Watson sulle politiche retributive, per il 2017 è prevista una crescita media delle retribuzioni del 2,5%, un trend che accomuna dirigenti, middle management, tecnici e personale di funzioni di

Risparmio - Salvadanaio (4) Imc

Indagine internazionale ING 2016, italiani ancora poco soddisfatti del proprio livello di risparmio

Disponibili i risultati dell’Indagine internazionale – realizzata dal dipartimento di Consumer Economics ING di Londra – su come 15.000 consumatori in 15 Paesi percepiscono il risparmio e il debito personale: solo l’8% degli italiani è riuscito a risparmiare di più, mentre risulta più bassa rispetto alla media europea (41% contro 50%) la percentuale di connazionali

Euro - Banconote e monete Imc

Indagine Willis Towers Watson, l’Italia nelle ultime posizioni della classifica delle retribuzioni medie europee

Secondo la ricerca della società leader a livello globale nel settore della consulenza e del brokeraggio, le retribuzioni d’ingresso dei lavoratori italiani sono le più basse d’Europa. La Svizzera mantiene la prima posizione; il Regno Unito scala la classifica per quanto riguarda i middle manager Secondo l’indagine “Global 50 Remuneration Planning Report” di Willis Towers

Bandiere OO.SS.

CCNL Ania, dai sindacati stop al dialogo

(di Cristina Casadei – Il Sole 24 Ore) Le sigle: dopo 9 incontri troppa distanza per il rinnovo del contratto scaduto da 2 anni. Convocate le assemblee dei lavoratori, si valutano tutte le iniziative. Caso (ANIA): «È necessaria la revisione delle norme contrattuali. Lo scopo ultimo è di salvaguardare, attraverso un recupero di efficienza, l’occupazione» La

Top