Tag Archives: rischio sistemico

Mappamondo - Rischi globali Imc

Stabilità finanziaria, risk dashboard ESRB e EIOPA

Stabilità finanziaria, risk dashboard ESRB e EIOPA

Nello scorso mese di ottobre sono stati pubblicati i report di valutazione – con riferimento al secondo trimestre 2018 – dei rischi e delle vulnerabilità per il complesso del settore finanziario dell’Unione Europea (ESRB) e per l’industria assicurativa europea (EIOPA). Come riporta l’ultimo ANIA Trends, gli indicatori di rischio sistemico mostrano un quadro ancora caratterizzato

Alessandro Vandelli Imc

Bper benedice il riassetto Unipol

(di Claudia Cervini, MF-DowJones – Milano Finanza) «La scelta di Unipol Banca di andare nella direzione di eliminare la componente dei crediti in sofferenza è un passaggio importante, che apre, in una prospettiva futura, alla possibilità che questa banca venga messa sul mercato per cercare alleanze con altre realtà. Quando sarà il momento potremo analizzare

Educazione finanziaria (5) Imc

Moneyfarm: educazione finanziaria, se la politica non fa abbastanza

(Fonte: Milano Finanza) Per Paolo Galvani, presidente e co-fondatore di Moneyfarm, un livello basso di educazione finanziaria è un rischio anche per la solidità del sistema finanziario perché spinge i capitali verso soluzioni inefficienti e contribuisce a incrementare il rischio sistemico L’Italia avrà finalmente la sua strategia per l’educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale. Il vulnus

Fondo Monetario Internazionale (3) Imc

Fmi, aumentano i rischi sistemici delle assicurazioni

(Fonte: Il Sole 24 Ore) Il settore assicurativo, con più di 24mila miliardi di dollari di asset, è sempre più importante all’interno del sistema finanziario e rappresenta un rischio crescente. Le grandi società sono «più esposte ai movimenti dei prezzi degli asset. E in caso di shock, quale un crollo dei prezzi, potrebbero non essere

Generali - Facciata sede Trieste Imc

Generali esce dalla lista delle assicurazioni sistemiche

(di Francesca Gerosa – Milano Finanza) Il Financial Stability Board, il regolatore delle società finanziarie con sede in Svizzera, ha comunicato questa mattina di aver rimosso Generali dalla lista delle istituzioni finanziarie di importanza sistemica (Sifi, Systemically Important Financial Institution). L’ha sostituita con Aegon. La lista viene rivista annualmente e quindi la prossima verrà pubblicata

Rischio sistemico Imc

Rischio-bond per banche e assicurazioni

(Autore: Alessandro Merli – Il Sole 24 Ore) Il portafoglio dei big è pieno di titoli di Stato: esperti divisi sulla valutazione dell’impatto sull’intero sistema finanziario L’esplosione dei titoli pubblici nei portafogli delle banche e delle compagnie di assicurazione e il riconoscimento, dopo lo scoppio della crisi dell’eurozona, che il debito sovrano non può sempre

Dopo le banche, anche le assicurazioni entrano nell’ombra

All’ombra della regolazione non fiorisce solo lo shadow banking. Meno noto alle cronache, ma non per questo meno fiorente, è lo spostamento di una montagna di debiti delle compagnie di assicurazione verso soggetti che sfuggono alle maglie della regolazione finanziaria. Gli studiosi chiamano questo fenomeno shadow reinsurer. Il fenomeno è finito sotto la lente di

Geneva Association

Assicurazioni: McGavick (Geneva Association) chiede trasparenza su criteri ‘big’

“E’ importante che i criteri e i parametri usati per definire una G-Sii“, e cioè una compagnia assicurativa con rilevanza sistemica a livello globale, “vengano resi disponibiil al più presto” e che gli stessi siano “trasparenti, prevedibili e misurabili. In assenza di un processo trasparente e prevedibile, è impossibile gestire e controllare i livelli di

Munich Re

L’allarme di Munich Re sui tassi troppo bassi

«Una sfida maggiore della volatilità dei mercati» Munich Re, il primo gruppo mondiale nel settore delle riassicurazioni, non ha esitato ieri a dichiarare che i tassi di interesse troppo bassi «rappresentano una sfida molto più seria di quella della volatilità dei mercati o del peggioramento dell’economia globale». Certo parla dal punto di vista del suo

Top