Tag Archives: risultato tecnico

Pianificazione - Analisi - Controllo (Foto rawpixel.com - Pexels) Imc

Net Insurance, nel piano industriale al 2023 previsti premi a 170 milioni di Euro

Net Insurance, nel piano industriale al 2023 previsti premi a 170 milioni di Euro

Il CdA della compagnia ha confermato missione industriale, modello operativo e i target di Archimede. Nell’arco del piano è attesa una crescita media annua dei premi del 22% ed un combined ratio in discesa a 81%; a fine piano previsto un utile netto di 17 milioni, con un RoE attorno al 20% Il CdA di Net Insurance ha approvato nei

Report - Statistiche Imc

IVASS, attività assicurativa 2012/2017 nel comparto Salute e nei rami Incendio e Rc generale

Il Servizio Studi e Gestione Dati – Divisione Studi e Analisi Statistiche dell’IVASS ha pubblicato le statistiche del portafoglio diretto italiano riguardanti le componenti di costo e ricavo della gestione tecnico-assicurativa dei comparti Salute (rami Infortuni e Malattia), della Responsabilità civile generale e del ramo Incendio ed elementi naturali. Per il periodo preso in esame

Net Insurance (3)

Net Insurance, positivi gli indicatori del bilancio 2018

Il CdA di Net Insurance ha approvato i risultati consolidati 2018 e il progetto di bilancio di esercizio della capogruppo. L’utile netto è stato pari a 3 milioni di Euro, in calo rispetto ai 3,3 milioni del 2017, gravato da una serie di poste non ricorrenti già preventivate. Tra queste, spiegano dalla compagnia, rientrano in particolare gli oneri una-tantum

QBE Insurance Group (2) Imc

QBE European Operations, indicatori positivi nel 2018

QBE European Operations ha riportato risultati positivi nel 2018, chiuso con premi lordi contabilizzati per 3,69 miliardi di Euro, in aumento del 4% rispetto all’anno scorso. Segno più anche per i premi netti di competenza (+5% a 2,97 miliardi), per il risultato tecnico netto (+13% a 155 milioni) e per il combined operating ratio, attestatosi al 94,8%, in

Alberto Tosti (2) Imc

Sara Assicurazioni, positiva chiusura per l’esercizio 2018

Il CdA di Sara Assicurazioni ha esaminato nella giornata di ieri la situazione economica provvisoria sull’andamento dell’esercizio 2018 della compagnia. Migliora il risultato tecnico dei rami Danni e il risultato netto si mantiene attorno a 61 milioni di Euro, nonostante un contributo più contenuto delle componenti finanziarie. La raccolta, pari a 582,9 milioni di Euro, è in

traffico-auto-5-imc

IVASS, l’attività assicurativa nel comparto Auto 2012 – 2017 (prima parte)

Il Servizio Studi e gestione dati – Divisione Studi e Analisi Statistiche IVASS ha diffuso il nuovo Bollettino Statistico relativo all’attività assicurativa nel comparto Auto dal 2012 al 2017. Le informazioni statistiche sono desunte dai moduli di bilancio e di vigilanza relativi alle imprese vigilate dall’IVASS, ossia dalle Imprese nazionali e dalle Rappresentanze in Italia di imprese

Archimede SPAC

Fusione tra Archimede e Net Insurance, approvato il piano di sviluppo strategico e integrazione

Dopo che IVASS ha autorizzato l’operazione è stato avviato l’iter che porterà alla fusione tra le due realtà. Come primo passo è stato approvato il piano di sviluppo strategico ed integrazione 2019-2022. Gli obiettivi di fine piano prevedono premi lordi contabilizzati per circa 150 milioni di Euro, di cui oltre il 40% derivanti da nuova attività

Inga Beale (8) Imc

I Lloyd’s tornano all’utile nel primo semestre del 2018

Con la pubblicazione dei risultati preliminari, i Lloyd’s, il mercato mondiale per le assicurazioni e riassicurazioni dei rischi speciali, hanno reso noto di aver registrato un utile pari a 0,7 miliardi di Euro nel primo semestre del 2018. Il risultato è dimezzato rispetto alla semestrale 2017 (1,4 miliardi), ma segna il ritorno ai profitti dopo

ARAG HiRes 3D

ARAG Italia: Risultati 2017 migliori delle attese, bene i primi mesi del 2018

Si chiude un 2017 positivo per ARAG Italia, compagnia specializzata nella Tutela legale e parte del gruppo tedesco ARAG. La compagnia ha infatti superato i target e chiuso l’esercizio con una raccolta premi complessiva di 123,5 milioni di Euro, facendo registrare una crescita complessiva del 4,3% rispetto all’esercizio precedente. I premi del lavoro diretto, raccolti attraverso una rete

Oliver Baete (5) Imc

Allianz, solido inizio per l’esercizio 2018

I risultati ottenuti dal gruppo assicurativo tedesco nel primo trimestre evidenziano indicazioni in linea con il raggiungimento degli obiettivi. I ricavi si incrementano dello 0,7% a 36,5 miliardi di Euro, mentre l’utile operativo segna una flessione del 6% a 2,8 miliardi, legata anche all’effetto sfavorevole dei tassi di cambio. L’utile netto attribuibile agli azionisti cresce invece del

Top