Tag Archives: roe

Vittoria Assicurazioni HP

Vittoria Assicurazioni, 2018 più che positivo. Nuovo esercizio all’insegna di crescita e innovazione

Vittoria Assicurazioni, 2018 più che positivo. Nuovo esercizio all’insegna di crescita e innovazione

L’Assemblea degli azionisti della compagnia assicurativa milanese ha approvato i risultati del bilancio d’esercizio 2018: la raccolta premi cresce del 6,3% ad oltre 1,42 miliardi di Euro e l’utile netto segna un incremento del 27,1% a 99,6 milioni. Il ROE consolidato sale al 12,7% (10,8% nel precedente esercizio) e il Solvency II ratio si rafforza

mappamondo-rischi-globali-2-imc

Le previsioni sull’assicurazione mondiale secondo Sigma-Swiss Re

Nell’ultimo ANIA Trends (la newsletter dell’Ufficio Studi dell’Associaizione delle imprese assicurative) viene analizzato il report recentemente pubblicato da Sigma (la divisione di ricerca del gruppo riassicurativo Swiss Re) riguardante il quadro di previsione per l’industria assicurativa mondiale. Nel report si segnala che il settore punta a una crescita della raccolta premi su scala globale di circa

Alessandro Decio Imc

SACE, nel 2018 mobilitati 28,6 miliardi di Euro (+13%) a supporto di export ed internazionalizzazione

Approvato il bilancio di esercizio 2018 della società del Gruppo CDP: utile netto a 186,1 milioni di Euro, ROE al 3,9%, Solvency Ratio al 174% (a conferma della solidità patrimoniale) e Cost/Income al 12%. SACE SIMEST, Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, chiude un triennio positivo: superati tutti gli obiettivi di crescita e sostenibilità del piano

Analisi - Calcolo (4) Imc

Swiss Re Institute, mercati non-Vita ancora alle prese con problemi di redditività

Secondo l’ultimo studio Sigma elaborato dalla divisione di ricerca del gruppo riassicurativo elvetico, i margini di sottoscrizione non-Vita nei principali mercati occidentali ed in Giappone devono migliorare di circa 5-9 punti percentuali al fine di ottenere rendimenti sostenibili. È improbabile che sviluppi macroeconomici favorevoli possano colmare il divario esistente in termini di redditività e saranno

Luigi Gilardi (2) Imc

UCA Assicurazione: Approvato il bilancio, utili per oltre 3,5 milioni di Euro

Un utile netto di 3,59 milioni di Euro (1,74 milioni nel 2016), integralmente ricapitalizzato: è questo il dato che emerge dall’assemblea degli azionisti UCA, compagnia specializzata nel ramo Tutela legale, con la chiusura dell’esercizio 2017 e l’approvazione del bilancio. Nel dettaglio, i premi lordi contabilizzati esclusivamente di lavoro diretto sono stati pari a 34,59 milioni

Cattolica Assicurazioni Imc

Cattolica Assicurazioni, raccolta in crescita nel primo trimestre 2018

La raccolta complessiva del gruppo assicurativo veronese sale dell’1,1% a 1,3 miliardi di Euro. In marginale peggioramento il combined ratio (+0,3 p.p. a 93,7%). Risultato operativo in crescita (+4% a 45 milioni), mentre l’utile netto consolidato (-15,1% a 25 milioni) e l’utile netto di Gruppo (-20% a 24 milioni) risentono dei costi della nuova emissione

HDI HiRes

HDI Assicurazioni, utili e raccolta in rialzo nel 2017

La compagnia assicurativa del gruppo Talanx chiude l’esercizio con un utile netto di 19,75 milioni di Euro (+33,6% sul dato 2016) ed un risultato ante imposte di 33,18 milioni (+15%). In significativo rialzo anche la raccolta premi: +33,3% a 1,41 miliardi, grazie alla forte spinta del comparto Vita (+46,6%). Combined ratio in miglioramento di oltre

Vittoria Assicurazioni - Sede Imc

Vittoria Assicurazioni, raccolta premi in crescita nel 2017. Confermati gli obiettivi del piano al 2019

La compagnia assicurativa ha esaminato i primi dati dell’esercizio 2017: i premi contabilizzati complessivi sono cresciuti del 5,4% a 1,34 miliardi di Euro. Positivi entrambi i comparti di attività, con i volumi Danni in rialzo del 6,2% a 1,15 miliardi (anche grazie al +5,4% a 819,4 milioni per i rami Auto) ed il Vita in

Analisi - Calcolo (4) Imc

Rapporto A.M. Best, i riassicuratori globali cercano di riposizionarsi in mezzo alle turbolenze di mercato

Secondo il nuovo rapporto “Down But Not Out: Reinsurers Look to Reposition Amid Market Disruption” di A.M. Best, il settore riassicurativo mondiale è ben lungi dall’essere florido e sembra anzi operare in una situazione di diffuso malessere, a causa di tariffe in discesa, insostenibili alleggerimenti delle riserve, bassi rendimenti dagli investimenti e pressioni sui capitali.

Previsioni - Prospettive - Macroeconomia - Economia Imc

Studio Swiss Re Institute, i premi assicurativi mantengono prospettive globali di crescita positive

Secondo lo studio Sigma dello Swiss Re Institute, la raccolta assicurativa globale è cresciuta del 3,1% nel corso del 2016, ad un ritmo inferiore rispetto al 2015 (4,3%). I rami Vita hanno mostrato uno sviluppo del 2,5% ed il comparto Danni ha segnato un aumento del 3,7%, a causa delle performance più deboli registrate sui

Top