Tag Archives: sanzione amministrativa pecuniaria

AGCM HiRes

Antitrust, Prima.it sanzionata per pratiche commerciali scorrette

Antitrust, Prima.it sanzionata per pratiche commerciali scorrette

Irrogata una sanzione amministrativa pecuniaria di 250.000 Euro all’intermediario che invitava a “liberarsi del suo vecchio assicuratore”. Pratica commerciale scorretta e contraria alla diligenza professionale. Informazioni diffuse in modo ingannevole ed omissivo Con un Provvedimento dello scorso 11 maggio l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), a conclusione del procedimento avviato con istruttoria il

AGCM HiRes

AGCM, sanzioni per oltre 3,3 milioni di Euro a UnipolSai, Hdi e Uniqa

Le tre compagnie sono stata sanzionate dall’Antitrust per pratiche aggressive nel recupero crediti: 1.800.000 Euro per UnipolSai, 850.000 Euro per Hdi e 660.000 per Uniqa Sanzioni per complessivi tre milioni e 310mila Euro sono state irrogate dall’Antitrust a tre compagnie assicurative: rispettivamente, un milione e 800mila Euro a UnipolSai, 850mila a Hdi Assicurazioni e 660mila

Alberto Pizzoferrato Imc

CCNL e subagenti, il Prof. Pizzoferrato chiarisce il tema e dice la sua sui dipendenti di agenzia

Il docente di Diritto del lavoro e Direttore del Master in Diritto del lavoro all’Università di Bologna ha stilato il ricorso opponendosi al verbale degli ispettori Inps ed Inail che avevano comminato una pesante sanzione ad un’Agenzia – qualificando il mandato di subagente come un rapporto di lavoro subordinato – e chiarisce quali siano i

Dipendenti (2) Imc

ANAPA: I subagenti non sono dipendenti

Vittoria nel ricorso amministrativo presentato da un’Agenzia contro il provvedimento degli Ispettorati Inps ed Inail che avevano comminato una pesante sanzione qualificando il mandato di subagente come un rapporto di lavoro subordinato Importante vittoria di un’Agenzia assicurativa che, nel corso di un’ispezione volta a verificare quale fosse il CCNL applicato ai propri dipendenti, si era

AGCM HiRes

AGCM, sanzione da 2 milioni di Euro a Cattolica Assicurazioni per “pratiche aggressive su recupero crediti”

L’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha irrogato lo scorso 7 ottobre una sanzione di due milioni di euro a Cattolica Assicurazioni per “pratiche commerciali scorrette, in quanto aggressive”, che a giudizio dell’Antitrust la compagnia assicurativa veronese ha messo in atto per recuperare propri crediti. La condotta – si legge in una nota

AGCM HiRes

Banca Mediolanum, 450.000 Euro di sanzione dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta

Il provvedimento Antitrust ha sanzionato l’istituto per le violazioni riscontrate nell’offerta congiunta di mutui con polizze assicurative L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha reso noto – attraverso il Bollettino settimanale 31/2015 (pagg. 61-86) pubblicato oggi, lunedì 24 agosto 2015 – l’irrogazione della sanzione amministrativa pecuniaria di 450.000 Euro nei confronti di Banca

ACPR HP

Francia: le polizze dormienti colpiscono ancora, 40 milioni di Euro di sanzione per CNP

A sette mesi dalla sanzione di 10 milioni di Euro nei confronti di Cardif, l’autorità di supervisione sul settore finanziario-assicurativo francese (ACPR) interviene nuovamente sui ritardi nell’adeguamento alle norme transalpine del 2007 sulle polizze dormienti, irrogando a CNP una multa di 40 milioni di Euro, la più elevata mai disposta dall’authority La scure dell’autorità di

Top