Tag Archives: sezione a

IVASS (2)

IVASS, due nuovi procedimenti di cancellazione d’ufficio dal RUI per inoperatività

IVASS, due nuovi procedimenti di cancellazione d’ufficio dal RUI per inoperatività

Attraverso una nota pubblicata sul proprio sito istituzionale, l’IVASS ha comunicato l’avvio di due distinti procedimenti di cancellazione dal RUI (Registro Unico degli intermediari di assicurazione e riassicurazione) per mancato esercizio dell’attività senza giustificato motivo per oltre tre anni, sulla base di quanto previsto dagli appositi articoli del Codice delle Assicurazioni Private e del Regolamento

IVASS (2)

Prova di idoneità per l’iscrizione al RUI Sezione A e B, riaperti i termini per i residenti nei comuni colpiti dal sisma

Con il Provvedimento n. 59 emanato nella giornata di ieri, martedì 4 aprile, l’IVASS ha disposto la riapertura dei termini di presentazione delle domande di partecipazione alla prova di idoneità per l’iscrizione al RUI Sezione A e B per le sole persone fisiche residenti nei Comuni interessati dagli eventi sismici del 2016 e del 2017

Intermediari - Collaborazione (4) Imc

Solo il 26% delle agenzie è monomandato

(di Federica Pezzatti – Plus24) Tuttavia il plurimandato e le collaborazioni tra agenti sono usate solo a scopi «tattici» e nei business più critici A otto anni dall’abolizione dell’esclusiva e a quattro dall’introduzione della facoltà di collaborazione fra intermediari assicurativi, il contesto distributivo, una volta quasi integralmente monomandatario, si è trasformato radicalmente. Oggi solo 3.220

Esame - Test - Prova idoneità Imc

IVASS, disposta la nuova prova di idoneità per l’iscrizione al RUI Sezione A e B

Con il provvedimento n. 54 dello scorso 6 dicembre, l’IVASS ha disposto la nuova sessione d’esame per l’iscrizione al RUI nelle sezioni A e B. La procedura di compilazione ed invio online della domanda potrà avere inizio a partire dalle ore 12.00 del 14 febbraio 2017 e dovrà concludersi con esito positivo entro le ore

Formazione (4) Imc

Intermediari assicurativi, rush finale per raggiungere le 60 ore di aggiornamento

(di Federica Pezzatti – Plus24) Ricade sugli agenti l’obbligo di segnalare l’inadempimento. La categoria vorrebbe una moratoria Una nuova grana si è abbattuta sulla categoria degli agenti assicurativi: il problema dell’aggiornamento professionale. Ossia delle famigerate 60 ore che il regolamento 6/2014 Ivass ha disciplinato e che devono essere effettuate entro la fine del 2016, salvo

Rc Professionale (2)

ASSIMEDICI, rinnovata la convenzione con CNA Hardy per l’Rc professionale degli intermediari in sezione A e B

ASSIMEDICI e CNA Hardy hanno rinnovato la convenzione che riguarda la copertura di Rc professionale degli intermediari assicurativi iscritti al RUI in sezione A e B. La partnership tra le due realtà si rinnova per il terzo anno consecutivo; “la conveniente sostenibilità dei premi applicati – si legge in un comunicato di ASSIMEDICI – incoraggia

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

Spot di “Prima.it” (Rc Auto online), l’Antitrust accoglie la richiesta di ANAPA Rete ImpresAgenzia

Con una comunicazione anticipata a mezzo fax, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comunicato ad ANAPA Rete ImpresAgenzia di aver accolto la richiesta dell’associazione di avviare un procedimento istruttorio volto a valutare la sussistenza di pratiche commerciali scorrette da parte di Prima Assicurazioni. La vicenda – si legge in una nota dell’Associazione di

Lavoratori autonomi - Contributi Imc

Contributo di vigilanza per l’anno 2016 a carico degli intermediari

Attraverso il Provvedimento n. 50 emesso nella giornata di oggi, martedì 31 ottobre, l’IVASS ha fissato le modalità e i termini di pagamento del contributo di vigilanza per l’anno 2016 (come da Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dello scorso 3 agosto). La misura del contributo di vigilanza è stata determinata come di seguito: Sezione

Agenti - Futuro - Prospettive (Immagine Jack Moreh - Freerange Stock) Imc

Assicurazioni, non solo Rc Auto per gli agenti nel futuro

(di Federica Pezzatti – Plus24) La professione si deve rinnovare ma il tentativo di vendere prodotti finanziari in passato non ha funzionato Chissà se la redditività delle agenzie assicurative potrà essere recuperata operando nella consulenza finanziaria? Gli agenti infatti potranno iscriversi, su richiesta, nella sezione dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede, purché in possesso

Assicurazioni - Tecnologia - Startup Imc

Agenzie di assicurazione, spunti da ENBASS e CCNL

Le Agenzie più grandi e strutturate al Nord. 3,8 i dipendenti in media delle Agenzie iscritte ad ENBASS. Il costo medio dipendente pro capite è di 40.000 Euro. Il reddito medio delle Agenzie è di 93.006 Euro Alcuni dati provenienti da più enti che operano nel settore permettono di fare alcune considerazioni sul settore dell’intermediazione

Top