Tag Archives: silenzio assenso

Investimenti - Millennials Imc

Previdenza, obiettivo Millennials

Previdenza, obiettivo Millennials

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) Per incentivare le adesioni Eurofer ha lanciato una campagna sui social, ma il presidente Ortolani chiede a gran voce anche un sostegno dello Stato Ritorno al futuro. Il rilancio della previdenza complementare costituisce uno degli obiettivi principali del confronto in corso tra governo e sindacati sulla fase due della

Lavoro - Contratto Imc

I cento quesiti: Il destino della liquidazione se il dipendente cambia lavoro

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) Domanda. Come si ripartisce il flusso annuo di tfr? Risposta. Secondo la Covip nel 2015 il flusso può essere stimato in circa 24,9 miliardi di euro; di questi, 13,7 miliardi sono rimasti accantonati presso le aziende, 5,5 miliardi versati ai fondi pensione e 5,6 miliardi destinati al Fondo di

Assicurazioni - Risparmio - Investimenti - Previdenza Imc

Per sostenere la «Rita» previdenza integrativa da incentivare

(di Claudio Pinna – Quotidiano del Lavoro) La chance di utilizzare parte dei contributi obbligatori In tutti i sistemi pensionistici la previdenza complementare è destinata a garantire quelle prestazioni non adeguatamente coperte dai programmi pubblici. Generalmente, quindi, i fondi pensione si fanno carico di integrare quanto erogato dagli istituti di base per consentire ai lavoratori

Pubblica amministrazione Imc

Previdenza complementare, statali poco coperti

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) L’adesione ai fondi pensione dei dipendenti pubblici è ancora troppo bassa A frenare le iscrizioni ci sono anche regole diverse rispetto al settore privato Il rilancio della previdenza complementare costituisce uno degli obiettivi che il Governo intende perseguire sia per favorirne la diffusione sia per incrementarne il concorso alla

Fondi pensione (3)

Tfr ai fondi pensione: scelta irreversibile (con un’eccezione)

(di Giuseppe Argentino – Il Sole 24 Ore) Al cambio di datore, adesione libera dopo il riscatto totale IL QUESITO: Nel marzo scorso sono stato licenziato dalla ditta per la quale lavoravo dal maggio 2009. All’ingresso mi era stato chiesto di scegliere come destinare il mio Tfr e io avevo deciso di destinarlo al Fondo

Educazione Finanziaria (2) Imc

Diffondere la cultura previdenziale

(Fonte: Focus Risparmio Magazine) Per una corretta pianificazione di lungo periodo non si può prescindere dalla pensione. Ma in Italia manca la cultura. Si vive ancora sui retaggi del passato. Brambilla (Itinerari previdenziali): “Lavorare su informazione ed educazione” Nella pianificazione del proprio futuro e di un portafoglio di investimenti con un orizzonte di lungo periodo

Previdenza, il fondo mette la freccia

Con un rendimento del 45% dal 2000 i negoziali hanno battuto per la prima volta la rivalutazione del Tfr (+41%). Gli aperti guadagnano di meno (+17,9%), ma c’è anche chi ha superato il 50% Scatto dei fondi pensione sul tfr. Da inizio 2001, ovvero da quando i comparti di previdenza complementare hanno iniziato a prendere

Integrazione forzata

Per rilanciare le adesioni alla previdenza complementare si potrebbe seguire l’esempio inglese, che prevede l’iscrizione automatica ai fondi Uno dei messaggi che provengono dalla Relazione annuale della Covip è rappresentato dalla opportunità di esaltare la struttura di un sistema previdenziale con un assetto multi pilastro. In alcuni Paesi dell’Europa centrale (in particolare Ungheria e Polonia),

Pensioni, con adesione automatica boom di iscritti

La busta arancione allo studio del ministero del welfare, che presto darà informazioni ai lavoratori circa la pensione attesa che possono aspettarsi, non sarà sufficiente a rilanciare le adesioni ai fondi pesione italiani. “La maggiore informazione, pur necessaria, non andrebbe a rimuovere di per sé le barriere all’adesione più critiche, vale a dire condizioni occupazionali

Fondo pensione? Eppure si muove. Però solo uno su quattro aderisce

La previdenza integrativa continua a crescere sia pure in maniera limitata con il contributo rilevante dei piani individuali. Il principale ostacolo allo sviluppo sembra essere il mercato del lavoro. Anche il sistema pubblico è in affanno Si può vedere il bicchiere mezzo pieno: a dispetto della recessione in atto, i fondi pensione continuano a crescere,

Top