Tag Archives: solvibilità

Italia - Bandiera (Foto Pexels) Imc

AM Best, outlook stabile per il mercato assicurativo italiano Danni e Vita

AM Best, outlook stabile per il mercato assicurativo italiano Danni e Vita

L’agenzia di rating AM Best ha rilasciato nei giorni scorsi due distinti rapporti sul mercato assicurativo italiano dei rami Danni e dei rami Vita, confermando un outlook stabile per entrambi i segmenti operativi. Per quanto riguarda il Danni, le previsioni dell’agenzia di rating si basano su fattori quali la continua espansione del segmento – nonostante

Previsioni - Prospettive - Macroeconomia - Economia Imc

Bankitalia, compagnie assicurative italiane pronte a resistere a scenari macroeconomici di stress

Secondo quanto evidenzia l’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria elaborato dalla Banca d’Italia, gli indicatori di solvibilità e la redditività delle compagnie di assicurazione restano esposti alle variazioni di valore dei titoli pubblici, a causa degli ingenti investimenti volti ad allineare rendimento e durata delle attività con quelli delle passività. Alla fine del 2018 gli indici

Helvetia - Sede di San Gallo (Foto Damian Poffet) Imc

Helvetia, posizione patrimoniale in rafforzamento nell’esercizio 2018

Sulla base di quanto previsto dai nuovi modelli standard FINMA, il gruppo assicurativo di San Gallo registra per l’esercizio 2018 una quota SST (il test svizzero di solvibilità) del 222%, in incremento di dieci punti percentuali rispetto al 2017. Helvetia ha inoltre fornito informazioni aggiuntive sulla sua capacità di generare dividendi, che il Gruppo ha

Bussola - Investimenti - Controllo (Foto Gino Crescoli - Pixabay) Imc

Solvency II, il meccanismo di correzione della “volatilità artificiale”

Come evidenzia l’approfondimento dell’ultimo ANIA Trends (la newsletter periodica dell’Ufficio Studi ANIA), l’attuale regime prudenziale, entrato in vigore a inizio 2016 con la Direttiva Solvency II, prevede che la valutazione delle attività e delle passività venga espressa a valori di mercato (fair value). Con questo metodo di misurazione vengono poi calcolati sia i fondi propri

new-building-bertola-reale-group-facciata-corso-siccardi-imc

Reale Group, premi in crescita del 9,7% nel 2018 a quasi 5 miliardi di Euro

Il Gruppo chiude l’esercizio con un utile consolidato di 148 milioni di Euro, stabile rispetto al 2017 ma superiore rispetto a quanto indicato nel preconsuntivo dello scorso dicembre. Molto positivi anche i risultati della capogruppo Società Reale Mutua di Assicurazioni, che registra un utile civilistico di 106,8 milioni di Euro, in aumento del +51,1% L’Assemblea

Sara Assicurazioni HiRes (2)

Convention Sara Assicurazioni, il digitale sempre più protagonista del futuro della compagnia

Si è svolta lo scorso 25 febbraio a Roma #SARAINPISTA, la convention di Sara Assicurazioni che ha riunito circa 1200 persone tra dipendenti e agenti. Al centro dell’appuntamento, il processo di trasformazione digitale e open innovation della compagnia, l’importanza della rete agenti, la partnership con ACI e un’offerta che va oltre il settore auto: tutte direttrici

Patrick Frost (3) Imc

Swiss Life, utili e raccolta in aumento nel 2018

Andamento positivo per l’esercizio 2018 del gruppo assicurativo di Zurigo: l’utile netto operativo rettificato si è incrementato del 4% a 1,55 miliardi di franchi, mentre l’utile netto è salito del 7% a 1,08 miliardi. I proventi per commissioni e spese sono aumentati del 6% ad oltre 1,6 miliardi. Il risultato delle commissioni, pari a 488 milioni

Alberto Tosti (2) Imc

Sara Assicurazioni, positiva chiusura per l’esercizio 2018

Il CdA di Sara Assicurazioni ha esaminato nella giornata di ieri la situazione economica provvisoria sull’andamento dell’esercizio 2018 della compagnia. Migliora il risultato tecnico dei rami Danni e il risultato netto si mantiene attorno a 61 milioni di Euro, nonostante un contributo più contenuto delle componenti finanziarie. La raccolta, pari a 582,9 milioni di Euro, è in

Solvency II (2) Imc

Solvency II, solidità delle compagnie italiane superiore alla media europea

Attraverso il Bollettino statistico “Il Reporting Solvency II”, l’IVASS ha iniziato la pubblicazione dei principali dati Solvency II sugli attivi, sugli investimenti, sull’accantonamento delle riserve tecniche e sul requisito patrimoniale di solvibilità, riferiti a fine giugno 2018 per le imprese individuali e per i gruppi assicurativi. Il documento dell’Istituto è conseguente all’entrata in vigore, a gennaio 2016, della

unipol-gruppo-sede-di-bologna-imc

Unipol Gruppo e UnipolSai, raggiunti gli obiettivi del piano industriale

I risultati preliminari del gruppo assicurativo bolognese mostrano un risultato netto consolidato pari a 628 milioni di Euro ed una raccolta diretta assicurativa (a perimetro omogeneo) in crescita del 5,7% a 12,2 miliardi. Combined ratio in miglioramento di oltre due punti percentuali a 94,2%. Ipotizzata la distribuzione di un dividendo pari a 0,18 Euro per

Top