Tag Archives: stima

Vaudoise

Vaudoise, presentato uno scanner per ottimizzare la gestione dei sinistri da grandine

Vaudoise, presentato uno scanner per ottimizzare la gestione dei sinistri da grandine

Il gruppo assicurativo Vaudoise ha presentato nella giornata di oggi un prototipo di scanner innovativo che permette di catalogare e misurare in qualche minuto i danni causati dalla grandine ai veicoli a motore. Il dispositivo, chiamato «Colibrì», dovrebbe consentire una gestione più rapida di questo tipo di sinistri. Il dispositivo a forma di arco sotto

Trasparenza (2) Imc

Previdenza complementare, sui costi da giugno note informative più trasparenti

(di Carlo Giuro – Milano Finanza) La Covip ha pubblicato gli indicatori sintetici di costo (Isc) aggregati medi, massimi e minimi, per le varie tipologie di forme pensionistiche che dovranno essere utilizzati da parte degli operatori che offrono i fondi pensione per la predisposizione della Scheda dei costi inserita nei nuovi modelli di note informative

Alessandro Scarfò (Foto ABIEventi) Imc

Scarfò (Intesa Sanpaolo Assicura) “La busta arancione deve far riflettere. Il vero problema sono i giovani”

(di Mariano Mangia – Repubblica Affari & Finanza) L’amministratore delegato della compagnia assicurativa giudica positivo il contributo fornito dall’Inps con la stima dell’assegno futuro e indica i nuovi prodotti Il risparmio previdenziale fa «porre l’attenzione, in maniera strutturata, a un bisogno che, presto o tardi, si manifesterà: l’età media continua a crescere, oggi è 78

Condominio - Settore immobiliare - Appartamenti Imc

Vita di condominio, se l’assicurazione “tutto compreso” non comprende proprio tutto

(di Alessandro Palmesino e Glauco Bisso – Il Secolo XIX) Come capire se il prezzo è giusto e quali garanzie vanno richieste Può provocare liti e mal di pancia, eppure non è nemmeno obbligatoria, a meno che il regolamento non lo prescriva. Ma spesso, nelle spese di amministrazione, l’assicurazione del condominio rappresenta una voce “pesante”.

Busta Arancione (3) Imc

Previdenza, che cosa (non) ci sarà in busta

(di Paola Valentini – Milano Finanza) L’Inps si prepara a spedire, da aprile, 150 mila lettere al giorno in cui si riporta ai lavoratori una stima dell’assegno pensionistico. Ma le proiezioni rischiano di essere poco attendibili perché basate su una crescita del pil dell’1,5%. E sotto l’1% l’importo varia di molto L’Inps ha promesso che

Euro - Banconote (2) Imc

Previdenza complementare, Pip e “aperti” potrebbero intercettare 12 miliardi in cinque anni

(di Vitaliano D’Angerio – Plus24) Le previsioni di Mercer sulla fuoriuscita dai fondi negoziali e preesistenti Dodici miliardi di euro in cinque anni. È quanto potrebbe fuoriuscire dai fondi pensione negoziali e preesistenti nel caso fosse approvato, così com’è, l’articolo 15 sulla portabilità del contributo datoriale inserito nella legge sulla concorrenza. A stimare il dato

UEA HiRes

Quarto Workshop UEA 2014 – Monza, 5 novembre

Si terrà mercoledì 5 novembre prossimo a Monza (presso lo Sporting Club di Monza – Viale Brianza 39) il quarto Workshop UEA 2014. La giornata di studi sarà divisa in due sessioni: al mattino si discuterà il tema “Classificazione dei danni assicurabili e criteri generali di stima”, mentre al pomeriggio si terrà il workshop “Plus

Pianificazione previdenziale Imc

Previdenza, come rimediare al caro tasse

(Autori: Roberta Castellarin e Paola Valentini – Milano Finanza) Qualunque scelta facciano i lavoratori sul Tfr, dovranno comunque fare i conti con imposte più alte. Ecco come si potrà ottenere la stessa scorta, neutralizzando l’effetto della scure fiscale Un’altra volta il risparmio degli italiani è stato messo nel mirino. E qualunque sia la scelta che

Pensioni, Sorgi (Progetica): «Il governo informi i cittadini»

«Sui giovani peseranno anche le carriere discontinue. Serve la busta arancione promessa dal 1997» Sergio Sorgi, vice presidente di Progetica, esiste oggi un problema legato alla futura pensione dei lavoratori? «Il problema pensionistico c’è ed è veramente grande, ma è poco percepito e poco discusso». Solo colpa della mancata crescita? «Non solo. Va anche considerato

Medici, assicurazioni ancora su. Si pagano anche 16mila euro l’anno

Un problema soprattutto per i giovani appena specializzati. Secondo una ricerca dell’Ocse il 97% degli italiani si dice preoccupato di poter subire un errore medico e il 30% ha dovuto farci i conti nella realtà Continuano a crescere i prezzi delle polizze assicurative destinate ai medici, fino ad arrivare a 15 o 16mila euro all’anno

Top