Tag Archives: struttura

Wide Group HiRes

Dal 1° ottobre sarà operativa Wide Group, nuova realtà del brokeraggio assicurativo

Dal 1° ottobre sarà operativa Wide Group, nuova realtà del brokeraggio assicurativo

La nuova società è stata costituita lo scorso 1° aprile e nasce dall’unione di Brokerstudio, Eurobroker e Venice Brokers, strutture con oltre 40 anni di esperienza, storie diverse e competenze specifiche. Ma le tre società hanno anche molto in comune: “Nomi riconosciuti, una visione internazionale del brokeraggio e un impegno concreto nei confronti dei clienti

Renzo Di Lizio Imc

Renzo di Lizio, parlare con i clienti prima che lo facciano gli altri

“Guardare al futuro con più ottimismo”, il nostro appuntamento con gli intermediari che hanno saputo affrontare le difficoltà del presente in modo creativo innovando il proprio modo di lavorare, prosegue con Renzo di Lizio (nella foto) che, dopo qualche notte insonne decide di cercare una soluzione condividendola con la propria struttura: parlare con i clienti

Polizze Vita - Multiramo (2) Imc

Polizze vita multiramo, da IVASS e Associazioni dei consumatori sei consigli per gli assicurati

Durante l’incontro tenutosi nella giornata di ieri, mercoledì 3 febbraio, IVASS e Associazioni dei consumatori (erano presenti Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Assoconsum, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino) hanno discusso anche della diffusione delle polizze vita multiramo, che combinano polizze vita tradizionali (con garanzia finanziaria da parte dell’impresa) e polizze unit linked

Convention Alleanza 2015 - Philippe Donnet e Davide Passero (3) Imc

Alleanza punta sulla rete e cresce in Liguria

(Autore: Alberto Quarati – Il Secolo XIX) L’anno scorso assunte 30 persone. Passero: «La nostra forza sta nella vendita diretta delle polizze» Pochi sanno che a Genova il castello McKenzie, punto orientale della corona neo-gotica che circonda il centro città, fu commissionato a Gino Coppedè dal fondatore della Alleanza Assicurazioni, lo scozzese Evan McKenzie. La

Stefano Spacagna Imc

Nuovo ingresso nel team di QBE in Italia

Stefano Spacagna (nella foto), proveniente da Cattolica Assicurazioni, ricoprirà il ruolo di Underwriter della linea General Liability Si apre con un nuovo ingresso il 2015 della branch italiana di QBE Insurance (Europe), gruppo assicurativo australiano specializzato in Business Insurance. Il team si rafforza grazie a Stefano Spacagna, che ricoprirà il ruolo di Underwriter della linea

IVASS: risarcimento diretto, nuovi criteri di calcolo per le compensazioni tra compagnie

L’Ivass ha pubblicato il Provvedimento recante il criterio per il calcolo dei valori dei costi e delle eventuali franchigie sulla base dei quali vengono definite le compensazioni tra imprese di assicurazione nell’ambito della procedura di risarcimento diretto. L’obiettivo è quello di individuare modalità operative che possano incentivare le imprese verso comportamenti “virtuosi”, volti alla riduzione

La sede di Cattolica Assicurazioni (2) Imc

CATTOLICA ASSICURAZIONI RAZIONALIZZA LA STRUTTURA SOCIETARIA

Tra le decisioni prese, la fusione di Risparmio & Previdenza con Cattolica Immobiliare e di Duomo Uni One Assicurazioni in Tua Assicurazioni Il cda di Cattolica Assicurazioni (nella foto, la sede) ha approvato nella giornata di oggi alcune operazioni societarie relative alle società controllate Risparmio & Previdenza e Duomo Uni One Assicurazioni, finalizzate – si

Lodovico Radice Imc

NATIONALE SUISSE LANCIA IL PROGETTO STRATEGICO PMI

Al via una gamma di prodotti multi rischio disegnati dalla compagnia “per rispondere alle specifiche esigenze assicurative delle PMI italiane” Si chiama PMI, acronimo di Piccole e Medie Imprese, il nuovo progetto di Nationale Suisse destinato allo specifico target di riferimento che va a completare l’offerta della compagnia nel settore delle Specialty Lines, che comprende

Unisalute

UNISALUTE, I RISULTATI DEL 2012: OLTRE 2,1 MILIONI LE PRESTAZIONI SANITARIE GESTITE

Un milione e mezzo le richieste telefoniche gestite dal call center e 5 milioni i servizi richiesti sul web. Tutti i clienti coinvolti nel processo di governo della qualità delle strutture convenzionate: l’86% promuove a pieni voti le strutture odontoiatriche Più di 2,1 milioni di prestazioni sanitarie gestite in un anno: questo il dato sul

Top