Tag Archives: studio lenzi e associati

produttivita-controllo-analisi-imc

Pir, troppa libertà nelle commissioni di incentivo

Pir, troppa libertà nelle commissioni di incentivo

(Fonte: Milano Finanza) Non è soltanto la scelta del tipo di benchmark a fare la differenza, ma anche la modalità di calcolo della commissione di performance a rendere un fondo più o meno conveniente rispetto a un altro. E i comparti legati ai Pir non fanno eccezione. «Alcuni fondi applicano l’aliquota della commissione di performance

Pensioni - Eredità Imc

Eredità, se la polizza aiuta a pagare le tasse

(Fonte: Milano Finanza) Assieme ai temi che riguardano l’investimento dei risparmi, è necessario in molti casi anche guardare al valore rappresentato dal capitale umano sia a livello personale e professionale, sia patrimoniale, con le conseguenti ricadute sul nucleo famigliare. «A tal fine, un’attenzione particolare meritano alcune formule assicurative in grado, appunto, di realizzare questi obiettivi,

investimenti-pmi-risparmio-imc

Sulle ali del Pir: Più pmi, meno tasse

(di Paola Valentini – Milano Finanza) I Piani Individuali di Risparmio consentiranno ai risparmiatori di azzerare l’imposta sulle rendite e quella di successione a patto di investire fino al 21% in strumenti emessi da pmi italiane. Ma il mercato chiede alcuni correttivi. Sabatini (Abi): più spazio all’Aim Arrivano i Pir, i piani individuali di risparmio

Rischio - Gestione (2) Imc

Polizze multiramo, come tenere sotto controllo i rischi

(Fonte: Milano Finanza) Le polizze multiramo sono sottoposte alla vigilanza Ivass e non Consob. «Ciò comporta una maggiore semplificazione in termini burocratico-amministrativi per ciò che concerne la distribuzione e i prospetti», spiega Roberto Lenzi, avvocato dello studio legale Lenzi e Associati. Sotto un altro profilo, queste polizze negli ultimi due anni hanno visto uno sviluppo

Testamento - Successione Imc

Successioni, verso l’eredità più cara

(di Stefania Peveraro – Milano Finanza) Gli studi legali avvertono i clienti. Questa volta potrebbe essere quella buona per la riforma della tassa. Il governo studia tagli alle franchigie e aumenti di aliquote. Le polizze sono esenti. Per ora Ha toccato un nervo scoperto l’articolo di MF-Milano Finanza pubblicato lo scorso venerdì 19 febbraio, che

Top