Tag Archives: tabelle di milano

Cassazione - Esterno (2) Imc

Rc auto, liquidazione aggiornabile dopo la sentenza

Rc auto, liquidazione aggiornabile dopo la sentenza

(di Raffaella Caminiti e Paolo Mariotti – Quotidiano del Diritto) Secondo la Cassazione per il danno non patrimoniale si può ricorrere in appello per far valere le modifiche successive alla sentenza di primo grado Nella liquidazione del danno non patrimoniale, se si considerano tabelle non più attuali, si applica in modo erroneo il criterio equitativo

Contratto assicurativo - Risarcimento Danni Imc

Rc Auto, arriva la tabella unica per liquidare i danni alla salute negli incidenti

(Fonte: Teleborsa) Per le assicurazioni arriva la tabella unica per il calcolo dei danni “non patrimoniali” alle vittime di incidenti, vale a dire eventuali danni alla salute o decessi (danno biologico). La Commissione industria del Senato ha infatti approvato l’articolo 8 del Ddl concorrenza, senza alcuna modifica rispetto alle norme approvate dalla Camera. Ora per

Sentenza - Giurisprudenza Imc

Passeggero da risarcire anche se la ‘minicar’ non è omologata al trasporto

(di Francesco Machina Grifeo – Quotidiano del Diritto) L’assicurazione deve risarcire il terzo trasportato anche se la “minicar” su cui viaggiava non era omologata per condurre passeggeri. Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Roma, sentenza 1° maggio 2015 n. 3162, chiarendo che l’obbligo deriva da una direttiva europea. La vicenda – L’incidente era avvenuto

Cassazione - Esterno (2) Imc

Danno esistenziale con le tabelle di Milano

(di Enrico Bronzo – Quotidiano del Diritto) In caso di incidente stradale accade di solito che la liquidazione del danno biologico includa la sofferenza interiore patita dalla vittima a seguito dell’incidente. Viceversa, accade di rado che il risarcimento copra anche conseguenze relazionali, come il radicale cambiamento di vita a cui è costretto il danneggiato. Per

Assicurazioni - IFRS 9 - Controllo Imc

Polizze, compagnie al muro

(di Beatrice Migliorini – ItaliaOggi) Le novità del ddl concorrenza al vaglio della Camera. Obbligate a sconti con percentuali decise dall’Ivass. Salta la portabilità dei fondi pensione Compagnie di assicurazione alle strette. Arrivano multe fino a 15 mila euro in caso di rifiuto o elusione degli obblighi di contrarre o di rinnovare la polizza. Non

Risarcimento - Danni alla persona Imc

Incidenti risarciti in base alle tabelle di Milano

(Fonte: ItaliaOggi) Per la predisposizione della futura tabella unica (che dovrà essere messa a punto da un decreto su proposta del ministero dello Sviluppo Economico di concerto con i ministeri della Salute, del Lavoro e della Giustizia) bisognerà fare riferimento alla «consolidata giurisprudenza di legittimità», ossia alle tabelle di Milano. Lo prevede il nuovo emendamento

Colpo di frusta (2) Imc

La lobby dei colpi di frusta e la tabella unica

(di Federica Pezzatti – Plus24) Compagnie assicurative e le otto associazioni di consumatori che aderiscono al Forum Ania Consumatori concordano sull’importanza dell’introduzione dell’articolo 7 del Ddl Concorrenza, che definisce in maniera omnicomprensiva il danno non patrimoniale, uniformando a livello nazionale la valutazione economica del danno alla persona coinvolta in incidenti stradali. Non è cosa da

Giudice - Sentenza Imc

Danno morale oltre i massimi tabellari per i familiari dello studente morto nel crollo dell’aula

(di Francesco Clemente – Quotidiano del Diritto) Per la liquidazione equitativa dell’accertato danno non patrimoniale alla persona derivante da lesione alla integrità psico-fisica e dalla perdita o grave lesione del rapporto parentale, il risarcimento dovuto può superare in casi «eccezionali» i massimali d’indennizzo fissati per i casi standard. E’ il principio stabilito dal Tribunale di

Danno biologico - Risarcimenti Imc

La liquidazione del danno biologico e l’applicazione delle tabelle di Milano

(a cura della Redazione Lex 24 – Quotidiano del Diritto) Le tabelle 2013 del foro lombardo hanno il pregio di permettere un’immediata determinazione congiunta del danno non patrimoniale conseguente a lesione permanente dell’integrità psicofisica della persona suscettibile di accertamento medico legale e del danno non patrimoniale conseguente alle medesime lesioni in termini di sofferenza soggettiva

Cassazione - Esterno (2) Imc

Danno morale: nessuna discriminazione nei risarcimenti

(Autore: Patrizia Maciocchi – Quotidiano del Diritto) Il giudice che liquida il danno morale agli eredi di uno straniero non può decurtarlo, giustificando il taglio con il maggior potere d’acquisto che quel denaro ha nel paese di residenza dei familiari della vittima. La Corte di Cassazione, con la sentenza 24201, ribalta il verdetto, frutto di

Top