Tag Archives: trasmissione

Burocrazia (2) Imc

ANAPA, Vademecum per i modelli 7A e 7B conformi al Regolamento IVASS Semplificazioni (8/2015)

ANAPA, Vademecum per i modelli 7A e 7B conformi al Regolamento IVASS Semplificazioni (8/2015)

L’associazione di categoria degli agenti professionisti ANAPA Rete ImpresAgenzia ha diffuso un Vademecum che intende fornire alcune indicazioni pratiche relative all’obbligo di consegna/trasmissione dei modelli 7A e 7B (anche sotto forma di FAQ), che agevoli la comprensione da parte degli agenti assicurativi alla luce delle modifiche regolamentari introdotte dall’IVASS nello scorso mese di marzo attraverso

Assicurazioni - Dematerializzazione (2) Imc

Resoconto workshop IVASS “La dematerializzazione dell’attestato di rischio Rc Auto”

Si è tenuto venerdì 24 aprile il Workshop “La dematerializzazione dell’attestato di rischio r.c. auto: le novità regolamentari. Le possibili soluzioni per le polizze gratuite”, a conclusione dell’iter di pubblica consultazione del Regolamento sulla nuova disciplina dell’attestato di rischio. All’incontro hanno partecipato: l’Ania, i rappresentanti delle imprese, degli intermediari e delle associazioni dei consumatori. Nel

Trasparenza (2) Imc

Tfr, comunicazioni rivelatrici

(Autore: Carla De Lellis – ItaliaOggi Sette) Entro fine mese il prospetto sulla posizione contributiva. Documento utile a valutare pro e contro dell’operazione di monetizzazione in busta paga «Gentile Signore/Signora, ecco quanto sarà la sua pensione di scorta sulla base degli investimenti effettuati e dei rendimenti guadagnati sui contributi e sul trattamento di fine rapporto

Dati sanitari al 30 aprile

Sulla sicurezza lavoro più tempo ai medici. L’Inail segnala che la comunicazione telematica è ancora possibile Prorogata al 30 aprile la trasmissione dati sanitari rilevanti per la sicurezza lavoro. I medici che non hanno provveduto entro il 31 marzo, possono ancora farlo in via telematica dal portale web di Inail. Omettere la comunicazione comporta a carico

Il Durc con la Pec

Messaggio Inps sull’utilizzo della posta certificata. Dal 2 settembre il rilascio online In soffitta il Durc cartaceo. Dal 2 settembre, infatti, sia alle pubbliche amministrazioni che alle imprese il Documento unico di regolarità contributiva (Durc) sarà recapitato da Inail, casse edili e Inps esclusivamente tramite posta elettronica certificata (pec) all’indirizzo indicato dal richiedente sul modulo

Top