Tag Archives: tribunale di roma

avvocati-giurisprudenza-normativa-imc

Per gli avvocati sono legittimi i contributi minimi dovuti alla Cassa forense

Per gli avvocati sono legittimi i contributi minimi dovuti alla Cassa forense

(di Vittorio Spinelli – Avvenire) Il torrente degli adempimenti fiscali e previdenziali che nel mese di giugno si riversa su cittadini, enti ed imprese, investe anche la previdenza forense. Gli assicurati alla Cassa degli avvocati sono chiamati a versare, entro il 30 giugno, la terza rata dei contributi minimi, sia il soggettivo sia l’integrativo, per

Sentenza - Giurisprudenza (2) Imc

Mediazione, parti presenti pena l’improcedibilità o la sanzione

(di Marco Marinaro – Quotidiano del Diritto) La mediazione disposta dal giudice deve essere effettiva Nel procedimento di mediazione disposto dal giudice è richiesta l’effettiva partecipazione delle parti, laddove per “effettiva” si richiede che le parti non si fermino alla sessione informativa e che oltre agli avvocati difensori siano presenti le parti personalmente. E la

Cassazione - Esterno Imc

Danno da perdita di congiunto, va considerata con la massima attenzione l’età dei superstiti

(di Giampaolo Piagnerelli – Quotidiano del Diritto) Il danno da perdita di congiunto è vero che rientra nella più generica nozione di ristoro del danno non patrimoniale. Il giudice di merito, tuttavia, quando quantifica l’entità del danno da perdita di congiunto deve adeguarsi alla situazione con cui si viene a trovare e considerare in particolare

Sentenza (6) Imc

Clausole claims made, per le professioni sanitarie responsabilità limitata con verifica di merito

(di Marco Marinaro – Quotidiano del Diritto) Nei contratti assicurativi la garanzia «circoscritta» va sottoposta al vaglio del giudice. Resta possibile la mediazione Deve essere dichiarata nulla la clausola claims made contenuta nel contratto di assicurazione per i danni causati a terzi dall’esercizio della professione medico-sanitaria che contenga un’estensione di garanzia di qualche anno precedente

Sentenza - Giurisprudenza Imc

Amministratori di Srl, responsabilità solo se c’è danno

(di Antonino Porracciolo – Quotidiano del Diritto) Non basta l’inosservanza dei doveri imposti dalla legge e dall’atto costitutivo a far scattare la responsabilità degli amministratori della società. È necessario, piuttosto, che la condotta abbia causato un danno concreto al patrimonio sociale. Lo afferma il Tribunale di Roma, sezione specializzata in materia d’impresa (presidente Mannino, relatore

Sentenza - Giurisprudenza Imc

Mediazione, punito anche chi vince la causa di merito

(di Marco Marinaro – Quotidiano del Diritto) Chi non partecipa alla mediazione demandata dal giudice deve essere condannato a pagare una somma pari al contributo unificato dovuto per il giudizio, anche se non risulta soccombente nella lite. Questa sanzione, infatti, prescinde dall’esito del processo. È questo il principio affermato nella sentenza 12776 del 23 giugno

Sentenza - Giurisprudenza (2) Imc

Cedibile il credito da risarcimento stradale

(di Selene Pascasi – Quotidiano del Diritto) Il cessionario è legittimato ad agire per l’accertamento della responsabilità del sinistro È possibile la cessione del credito da risarcimento danni dopo un sinistro alla propria assicurazione, legittimata ad agire per l’accertamento della responsabilità e la condanna del responsabile. Ma essa non può chiedere un ristoro superiore a

Sentenza (6) Imc

Mediazione, consulenza tecnica in appello

(di Marco Marinaro – Quotidiano del Diritto) Nella mediazione demandata, anche in appello, il giudice può indicare alle parti, per ridurre spese e tempi e in relazione al più probabile sviluppo della controversia, quali sono i punti da approfondire e su cui discutere. In particolare, può invitarle a concordare col mediatore l’espletamento di una Ctm

Giudice - Sentenza Imc

Le index linked stipulate nel primo semestre 2007 non sono contratti di natura finanziaria, ma contratti assicurativi

(Autori: Prof. Avv. Sido Bonfatti e Avv. Federica Nicolini – Diritto Bancario) Sentenza Tribunale di Livorno, 12 febbraio 2015, n. 267/2015 Le polizze index linked stipulate nell’aprile e nel giugno 2007, quando ancora non erano entrate in vigore le modifiche al TUF, ed in particolare l’art. 25 bis, in forza del quale anche i prodotti

Giudice - Sentenza Imc

Condannato alle spese di giudizio il paziente che chiama in causa per «malpractice» chirurgo ed ospedale

(Autore: Giorgio Vaccaro – Quotidiano del Diritto) Condannato alle spese di giudizio il paziente che chiama in causa per “malpractice” chirurgo ed ospedale, anche in presenza di un consenso informato “prestampato” e carente, laddove l’operazione cui è stato sottoposto e dalla quale, per altro, sono residuate delle alterazioni della funzionalità erettile, è comunque stata decisa

Top