Tag Archives: unione bancaria

Commissione Europea - Palazzo Berlaymont (2) Imc

Assicurazione europea dei depositi: indietro tutta

Assicurazione europea dei depositi: indietro tutta

(di Angelo Baglioni – Lavoce.info) Hanno vinto i tedeschi: l’assicurazione europea dei depositi non si farà. Così si dà l’addio al completamento dell’Unione bancaria. In arrivo nuovi esami per le banche e forse il bail-in per i titoli pubblici. Per l’Italia tempi duri all’orizzonte? Cambio di rotta della Commissione Ormai è ufficiale: il terzo tassello

Bandiera Unione Europea

Da banche e assicurazioni un appello pro-Europa

(Fonte: Il Sole 24 Ore) Dopo-Brexit, Abete (Febaf): «Le politiche dei piccoli passi non sono più sufficienti» Procedere con l’«integrazione economica e sociale in Europa» per difendere «la specificità dell’industria continentale», completando anche l’unione bancaria e accelerando sull’unione dei mercati dei capitali soprattutto ora che Londra, la capitale finanziaria europea – dopo Brexit – uscirà

Paolo Garonna (4) Imc

Garonna (FeBaf): “Con il mercato unico dei capitali grandi vantaggi Per Pmi e risparmiatori”

(di Adriano Bonafede – Repubblica Affari & Finanza) Intervista al presidente della Federazione fra banche, compagnie d’assicurazione e fondi: “È a metà strada il progetto della Commissione Ue. L’ESMA dovrebbe evolversi e diventare come la BCE Fatta l’Unione bancaria, ora si deve fare l’Unione dei mercati dei capitali (Umc). Una gigantesca opera di omogeneizzazione delle

Unione Europea (3) Imc

FeBAF, ABI, ANIA: Bruxelles acceleri su riforme e investimenti

Crescita antidoto contro gli egoismi nazionali Unione Bancaria, Unione dei Mercati dei Capitali, Piano Europeo di Investimenti (c.d. Juncker). Sono i tre pilastri del cantiere “sviluppo” in Europa. Ma la loro costruzione procede a rilento, tra molti ostacoli e resistenze, mentre l’Unione Europea dovrebbe piuttosto accelerare le riforme per la crescita, antidoto contro gli “egoismi

Euro - Investimenti Imc

Investimenti a carte scoperte

(di Gloria Grigolon – ItaliaOggi) Polizze assicurative, fondi e strumenti strutturati dovranno indicare il rischio assunto dal risparmiatore. Verso un sistema accentrato di vigilanza bancaria Polizze assicurative, fondi di investimento e strumenti strutturati europei a carte scoperte. Sarà affidato a un documento informativo comune (Kid) il compito di indicare la rischiosità dell’attivo sottostante l’investimento, che

Europa: Da Banche, Assicurazioni e Fondi le proposte al Governo per il semestre italiano

Position paper dell’industria della finanza e del risparmio italiana: più Europa, avanti con investimenti e Unione Bancaria. Attenzione ad un’attuazione calibrata di Solvency II per le assicurazioni. Sulla riforma c.d. Liikanen: attenzione a non scardinare il modello di banca universale. Tobin Tax europea? Sì, ma solo se sul modello italiano e senza penalizzare l’Europa Meno

Top