Tag Archives: uragano sandy

«Italia all’anno zero: solo un’azienda su dieci è assicurata contro i disastri»

«Se In Italia non cambiamo sistema continueremo a pagare le accise sui carburanti per coprire i terremoti del Belice e dell’Irpinia». Ne è convinto Antonio Coviello, docente della Seconda Università di Napoli e ricercatore dell’Istituto ricerche sulle attività terziarie del Cnr. Oggi a Napoli presenterà i risultati dello studio “Calamità naturali e coperture assicurative“, da

Marsh HiRes

MARSH: SI CONFERMA L’ANDAMENTO DEI TASSI ASSICURATIVI NEL PRIMO TRIMESTRE 2013

Continua la sostanziale stabilità dei tassi assicurativi globali nel primo trimestre 2013, a conferma del trend registrato negli ultimi 18 mesi: è quanto emerge dall’ultimo Global Insurance Market Quarterly Briefing di Marsh. Negli Stati Uniti, la maggior parte delle linee assicurative ha registrato un aumento dei tassi compreso tra il 2% e il 4%. Nei

Munich Re - Sede Monaco di Baviera Imc

Un miliardo di profitti per Munich Re

La tedesca Munich Re, leader mondiale della riassicurazione a livello di premi, ha chiuso il primo trimestre con un utile netto consolidato vicino a 1 miliardo di euro contro i 780 milioni di un anno prima. Lo ha annunciato il numero uno della compagnia, Nikolaus von Bomhard (nella foto), nel corso dell’assemblea dei soci ieri a

Richard Ward Imc

I Lloyds di Londra tornano al profitto

Meno oneri nel 2012 per i risarcimenti Un 2012 relativamente tranquillo riporta all’utile Lloyds of London, il grande mercato di assicurazioni e riassicurazioni. Meno terremoti, tifoni indeboliti, cicloni…tranquilli: sono queste le ragioni di un anno sugli scudi dopo un altro anno, il 2011, considerato il più costoso per l’industria zavorrata dalle conseguenze di eccezionali disastri

Uragano Sandy Imc

Assicurazioni, studio Swiss Re: da catastrofi 186 miliardi di dollari di danni nel 2012

Le catastrofi naturali o causate dall’uomo hanno provocato perdite economiche per 186 miliardi di dollari nel 2012 (152 miliardi di euro) a livello mondiale. E’ quanto stima uno studio del riassicuratore svizzero Swiss Re (in inglese – ndIMC). Il costo per le compagnie assicurative ammonta a 77 miliardi di dollari, cifra che rende il 2012

Hannover Re - Sede Imc

Hannover Re: +42% utile netto 2012, dividendo ed extra cedola

Il riassicuratore tedesco Hannover Re (nella foto, la sede) ha chiuso il 2012 con un utile netto in crescita del 42% annuo a 858,3 milioni, superando quando annunciato in via preliminare a febbraio (800 mln). La raccolta, è salita del 13,9% a 13,8 miliardi. Nel solo quarto trimestre 2012 l’utile ha invece registrato un calo

AIG - Targa Imc

Aig: Quarto trimestre 2012 in rosso per colpa dell’uragano Sandy

Superate le stime nonostante vendita in perdita di una divisione Per il colosso assicurativo American International Group, il quarto trimestre si è chiuso in rosso in scia ai costi dovuti all’uragano Sandy – che ha colpito pesantemente la costa nord-orientale degli Stati Uniti alla fine dello scorso ottobre – e alla vendita in perdita della

Swiss Re - Sede Zurigo Imc

Swiss Re: +61% utile netto 2012 a 4,2 miliardi di dollari. Previsto un dividendo straordinario

Risultato migliore delle attese Il gruppo assicurativo svizzero Swiss Re (nella foto, la sede di Zurigo) ha registrato nel 2012 un balzo degli utili del 61% a 4,2 miliardi di dollari (3,1 miliardi di euro), superando nettamente le attese del mercato. I risultati sono stati sostenuti da una crescita del 15% della raccolta premi a

Zurich - Sede Zurigo Imc

Zurich Insurance Group: utile netto 2012 a 3,88 miliardi di dollari

Zurich Insurance Group (nella foto, la sede di Zurigo) ha realizzato un utile netto di 3,88 miliardi di dollari nel 2012, il 3% in più dell’esercizio precedente. I premi incassati dal maggiore assicuratore svizzero sono progrediti del 7% a 73,08 miliardi di dollari. L’utile netto ha superato le previsioni degli analisti. Quelli interrogati dall’agenzia Reuters

Terremoto Finale Emilia

EVENTI CATASTROFALI E ASSICURAZIONI: IL CASO ITALIANO DEL TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA

Impact Forecasting, centro di eccellenza per lo sviluppo di modelli catastrofali di Aon Benfield, ha pubblicato il suo “Annual Global Climate and Catastrophe Report” e ha lanciato un nuovo sito internet, Catastrophe Insight, che fornisce i dati sugli eventi catastrofali degli ultimi 10 anni, tra cui le perdite economiche e assicurate connesse a nove delle più

Top