Tag Archives: vendita telefonica

Raccolta premi - Statistiche - Analisi (Immagine rawpixel.com) (2) Imc

Rami Danni, volumi in incremento del 4% dopo il primo trimestre 2019

Rami Danni, volumi in incremento del 4% dopo il primo trimestre 2019

Alla fine del primo trimestre 2019 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano nel settore Danni sono stati pari a 9,4 miliardi di Euro. All’andamento positivo ha contribuito, in particolare, l’aumento dei premi degli altri rami Danni e, più marginalmente, la crescita dei premi del comparto Auto. I premi del ramo RCA sono

Statistiche - Raccolta premi - Grafici Imc

Rami Danni, raccolta premi in crescita del 2,6% nel 2018

A fine 2018 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano nel settore Danni sono stati pari a 37,7 miliardi di Euro, per quella che rappresenta la settima variazione tendenziale positiva dopo cinque anni di continua riduzione. Al risultato ha contribuito sia la crescita dei premi del comparto Auto sia l’ulteriore aumento dei premi degli

Statistiche - Raccolta premi (2) Imc

Rami Danni, raccolta premi in crescita del 2,4% dopo i primi nove mesi del 2018

Alla fine del terzo trimestre 2018 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano nel settore Danni sono stati pari a 26,2 miliardi, in aumento del 2,4% rispetto a fine settembre 2017. Al risultato ha contribuito sia la crescita dei premi del comparto Auto sia l’ulteriore aumento dei premi degli altri rami Danni.

Raccolta premi - Distribuzione Imc

Rami Danni, raccolta premi in crescita del 2,2% dopo il primo semestre 2018

A fine giugno 2018 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano nel settore Danni sono stati pari a 18,6 miliardi di Euro. Al risultato ha contribuito sia la lieve crescita dei premi del comparto Auto sia l’ulteriore aumento dei premi degli altri rami Danni. I premi del ramo RCA sono stati pari a 7,1

Statistiche - Raccolta premi (2) Imc

Rami Danni, raccolta premi in crescita dell’1,7% dopo il primo trimestre 2017

A fine marzo 2018 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano nel settore Danni sono stati pari a 9,1 miliardi di Euro. Al risultato ha contribuito sia la lieve crescita dei premi del comparto Auto sia l’ulteriore aumento dei premi degli altri rami Danni. Nel dettaglio, i premi del ramo RCA sono

Statistiche - Raccolta premi (6) Imc

Rami Danni, raccolta premi in aumento dell’1,1% nel 2017

Alla fine del 2017, come già anticipato nelle stime provvisorie di alcune settimane fa, i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano Danni sono stati pari a 36,8 miliardi di Euro, in aumento dell’1,1% rispetto alla fine del 2016. All’andamento positivo ha contribuito la decelerazione del tasso di decremento dei premi del comparto Auto nonché

Raccolta premi Imc

Rami Danni, raccolta premi in lieve aumento dopo il terzo trimestre 2017

Alla fine del terzo trimestre 2017 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano sono stati pari a 25,6 miliardi di Euro, lo 0,4% in più rispetto alla fine del III trimestre del 2016. Alla variazione tendenziale positiva (la seconda dopo cinque anni consecutivi di calo) ha contribuito la minore flessione dei premi

Raccolta premi - Distribuzione Imc

Raccolta rami Danni ancora in calo nel primo trimestre 2016 (-1,2%)

A fine marzo 2016 i premi totali (imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano sono stati pari a 8,9 miliardi. Alla contrazione, leggermente migliore rispetto a quanto registrato nei trimestri dell’ultimo triennio, ha contribuito la perdurante diminuzione dei premi del settore Auto (-4,7% a 4,27 miliardi; -6,6 a 3,56 miliardi per la sola Rc

Poste Italiane ora vende le polizze anche al telefono

«Pronto, sono dell’ufficio postale, le interessa acquistare un polizza infortuni?» Alle Poste le polizze ora si vendono anche al telefono. Il progetto è partito nel silenzio alcuni mesi fa, senza battage pubblicitario, ma da gennaio a marzo già poco meno di 10 mila clienti hanno sottoscritto il prodotto. Numeri che tra l’altro potranno rivelarsi utili

Top