Tag Archives: violazioni

intermediari-conto-corrente-separato-imc

SNA, nuove iniziative a difesa della titolarità del conto separato

SNA, nuove iniziative a difesa della titolarità del conto separato

Attraverso una nota apparsa sull’ultima newsletter, il Sindacato Nazionale Agenti ha annunciato nuove iniziative sul tema della titolarità del conto corrente separato previsto dall’art. 117 del Codice delle Assicurazioni. Il Sindacato ritiene che la questione “vada nuovamente sottoposta alle Autorità competenti affinchè alle compagnie sia imposto un maggiore rispetto delle prerogative professionali degli Agenti”. “Nonostante

cyber-risk-sicurezza-informatica-imc

Marsh, seconda edizione dello European Cyber Survey Report

Marsh ha combinato le proprie conoscenze e competenze in materia di rischio cyber per il lancio della seconda edizione della Cyber Risk Survey, che approfondisce come le organizzazioni si rapportano al rischio cyber, i processi che vengono implementati per gestire questa minaccia, il suo livello di comprensione da parte delle organizzazioni e come vengono utilizzate

Consob - Ingresso sede di Milano (Foto Imagoeconomica) Imc

Da Consob multa agli ex vertici delle Poste

(di Celestina Dominelli – Il Sole 24 Ore) Nel mirino alcuni prodotti emessi. La replica: «I necessari correttivi adottati da tempo» Nel mirino è finita la violazione delle norme sui conflitti di interesse e sulla valutazione di adeguatezza degli investimenti nella gestione, tra il 2011 e il 23 maggio 2014 di alcuni prodotti emessi da

Voluntary Disclosure - Capitali esteri Imc

Rientro capitali, si paga anche a rate

(Autore: Alessandro Galimberti – Quotidiano del Diritto) Accompagnata da una nuova dichiarazione del ministro Pier Carlo Padoan («sarà sempre più difficile evadere il fisco portando soldi all’estero. Senza segreto bancario e con l’autoriciclaggio, la voluntary disclosure riporterà capitali in Italia») la Camera ha proseguito ieri l’iter di approvazione in prima lettura della proposta di legge

Assicurazioni - Contratto - Firma - Accordo Imc

Mercato assicurativo, protocollo di intesa IVASS – Antitrust in materia di tutela dei consumatori

Come riporta un comunicato congiunto diffuso questo pomeriggio, il Presidente dell’Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni (IVASS), Salvatore Rossi, e il Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), Giovanni Pitruzzella, hanno firmato un Protocollo d’Intesa in materia di tutela dei consumatori nel mercato assicurativo. Il Protocollo – si legge nel comunicato – integra

IVASS HP

Bollettino IVASS agosto 2014: Tredici intermediari colpiti da sanzioni amministrative pecuniarie

Le sanzioni totali a carico degli intermediari e delle società di intermediazione sfiorano i 200.000 Euro, con una sanzione singola di 138.000 Euro per molteplici contestazioni (128 posizioni in totale) sul rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati Sono tredici gli intermediari colpiti da sanzioni amministrative pecuniarie attraverso le ordinanze

IVASS HP

Bollettino IVASS luglio 2014: 36 intermediari colpiti da sanzioni amministrative pecuniarie

Le sanzioni totali a carico degli intermediari ammontano a oltre 315.000 Euro Un altro mese estivo pesante per quanto riguarda le sanzioni ammministrative pecuniarie nei confronti degli intermediari. Alle sanzioni per oltre 750.000 Euro che avevano contraddistinto le ordinanze verso 57 intermediari nel mese di giugno, si aggiungono quelle dei 36 intermediari colpiti – per

Prorogata l’istruttoria Antitrust su Generali Italia e UnipolSai per le gare Rc Auto nel trasporto pubblico locale

Con il provvedimento n. 25054 deliberato lo scorso 1° agosto, l’Autorità Garante per la Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha deciso di prorogare al 31 gennaio 2015 l’istruttoria avviata nei confronti di Generali Italia e UnipolSai in relazione alla possibile esistenza di violazioni riguardanti l’andamento delle procedure di affidamento dei servizi di copertura assicurativa RC

Bollettino IVASS giugno 2014: 57 intermediari colpiti da sanzioni amministrative pecuniarie

Le sanzioni totali a carico degli intermediari ammontano a oltre 750.000 Euro Come abbiamo anticipato nell’articolo in cui riportavamo le tre sanzioni amministrative pecuniarie da 500.000 Euro disposte dall’IVASS nei confronti della rappresentanza italiana di Donau, nel bollettino del mese di giugno dell’Istituto, le ordinanze di sanzione nei confronti degli intermediari hanno superato per numero

IVASS HP

Bollettino IVASS maggio 2014: 31 intermediari colpiti da sanzioni amministrative pecuniarie

Le sanzioni totali a carico degli intermediari ammontano a 370.000 Euro Secondo quanto riportato dal Bollettino IVASS del mese di maggio – pubblicato lo scorso 30 giugno – sono 31 gli intermediari colpiti da sanzioni amministrative pecuniarie fino a 62.000 Euro. Nel dettaglio: L’ordinanza n. 1540/14 del 21 maggio ha disposto 10.000 Euro di sanzione

Top