Tag Archives: volatilità

flussi-statistiche-raccolta-imc

Fundacion MAPFRE, graduatoria 2016 maggiori gruppi assicurativi europei nei rami Vita

Fundacion MAPFRE, graduatoria 2016 maggiori gruppi assicurativi europei nei rami Vita

Il volume dei ricavi Vita risulta poco mosso rispetto al 2015 (+0,2% a quasi 374 miliardi di Euro). AXA mantiene il primo gradino del podio, seguita da Generali e Prudential Dopo la disamina sulle attività Danni, la terza parte della annuale elaborazione di Fundacion MAPFRE riguardante i maggiori gruppi assicurativi europei in termini di raccolta

Bitcoin Imc

Un fondo pensione in bitcoin?

(di Andrea Signorelli – La Stampa) Il valore della criptomoneta continua a crescere e attira l’attenzione dei risparmiatori, ma non mancano i rischi Nel giro di sei mesi, il valore dei bitcoin è quasi quadruplicato: a novembre 2016, la più nota delle criptovalute ha toccato i 700 dollari, a marzo ha superato la quotazione di

Zurich (3)

Zurich Target, nuovo prodotto assicurativo di investimento per Zurich Italia

La compagnia presenta una soluzione Vita a premio unico per chi vuole diversificare i propri investimenti nel lungo periodo affidandosi alle gestioni separate Zurich in Italia – attraverso Zurich Investments Life – presenta Zurich Target, un prodotto assicurativo distribuito dalla rete Agenti grazie al quale “è possibile diversificare i propri investimenti nel lungo periodo con

Oliver Baete (5) Imc

Allianz, risultato operativo e ricavi in aumento nel primo trimestre 2017

Sulla base dei dati preliminari diffusi questa mattina (i risultati complessivi saranno presentati il prossimo 12 maggio), il gruppo assicurativo tedesco ha realizzato ricavi totali per 36,2 miliardi di Euro (+2,5% rispetto ai 35,4 miliardi dei primi tre mesi 2016), mentre l’iutile operativo ha raggiunto quota 2,9 miliardi (+9,4%). In calo del 15,3% a 1,8

Assicurazioni aziendali - Analisi - Strategie Imc

Bankitalia, le compagnie assicurative italiane sono in grado di fronteggiare scenari particolarmente avversi

Secondo l’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria, la situazione patrimoniale dell’industria assicurativa italiana resta solida con una redditività che si mantiene su buoni livelli. Lo stress test dell’EIOPA ha confermato che le compagnie italiane sarebbero in grado di fronteggiare scenari molto avversi, caratterizzati dal permanere di bassi tassi di interesse per lungo tempo o da forti

Massimo Figna Imc

Tenax Capital lancia un fondo legato al rischio assicurativo

(Fonte: Il Sole 24 Ore) Tenax Capital lancia un nuovo fondo (Tenax Ils Fund) legato al rischio assicurativo che investe in tutta una serie di cat-bond, ovvero obbligazioni emesse dalle compagnie per esternalizzare parte delle coperture richieste in caso di calamità naturali. Lo strumento non è nuovo sul mercato italiano, ma la modalità d’offerta presentata

Governance - Manager Imc

Previdenza complementare, indagine Previndai: Manager consapevoli su funzionamento e volatilità mercati finanziari

La continua evoluzione dei mercati finanziari sembra non cogliere di sorpresa i dirigenti d’industria, che dimostrano una consapevolezza su funzionamento e volatilità dei mercati finanziari superiore alla media Secondo quanto rileva una ricerca condotta da Previndai (il fondo pensione dei dirigenti industriali il cui rapporto di lavoro è regolato dal CCNL sottoscritto da Federmanager e

Credito - Analisi - Rapporto Imc

A.M. Best, instabilità politica e volatilità finanziaria sono le sfide principali per il mercato assicurativo italiano

Secondo l’agenzia di rating internazionale A.M. Best, la volatilità dei mercati finanziari e l’incertezza del panorama politico italiano porranno dei problemi per il settore assicurativo nazionale, principalmente a causa delle possibili ripercussioni sui portafogli di investimento. In un nuovo briefing, intitolato “L’instabilità politica e la volatilità finanziaria come sfide principali per il mercato assicurativo italiano”,

Oliver Baete (3) Imc

Allianz, utili in crescita nel 2016. Varato piano di buy back da 3 miliardi di Euro

Il colosso assicurativo tedesco ha chiuso l’esercizio 2016 con un utile operativo di 10,8 miliardi di Euro – in prossimità del margine superiore della forchetta obiettivo (+0,9%) – ed un utile netto di 6,9 miliardi (+4%). In calo i ricavi complessivi, che scendono del 2,2% a 122,4 miliardi. In rafforzamento l’indicatore patrimoniale secondo i criteri

risparmio-imc

Pir, le offerte assicurative saranno «multi»

(di Federica Pezzatti – Plus24) Il settore sta studiando soluzioni per lanciare i piani individuali. Mediolanum e Azimut sono in pole position Il settore dei Pir ha tutti i numeri per essere un business interessante anche per il settore assicurativo. Le agevolazioni fiscali previste sono molto ricche e, come ha già fatto per altri prodotti

Top