Talanx, utili e premi in rialzo nel primo semestre 2017

Herbert K. Haas (2) (Foto Roland Schmidt - Talanx Group) Imc

Herbert K. Haas (2) (Foto Roland Schmidt - Talanx Group) Imc

Il gruppo assicurativo tedesco chiude il periodo intermedio con un volume di premi lordi contabilizzati pari a 17,6 miliardi di Euro, il 6,9% in più rispetto ai primi sei mesi del 2015. L’utile operativo sale del 5,4% a 1,125 miliardi e l’utile netto di incrementa del 14,9% a 463 milioni. In leggero peggioramento a 97% (+0,2 p.p.) il combined ratio. Il Gruppo ha migliorato le stime per il risultato netto di fine esercizio, portandolo da 800 a 850 milioni di Euro

Il gruppo Talanx ha chiuso il primo semestre 2017 con risultati migliori delle attese societarie, soprattutto per quanto riguarda l’utile netto, cresciuto del 14,9% a 463 milioni di Euro. Tutte le divisioni hanno contribuito al positivo andamento di Gruppo e particolarmente brillanti sono state le performance del mercato interno retail e delle assicurazioni industriali. Il volume dei premi lordi contabilizzati è salito del 6,9% a 17,6 miliardi di Euro, con un rialzo ricondicibile soprattutto alle attività riassicurative Danni (all’interno del Gruppo figurano anche le attività di Hannover Re) ed alle assicurazioni industriali e retail della divisione International. Leggero peggioramento per il combined ratio, che sale di 0,2 punti percentuali a 97%, anche in seguito ad un limitato impatto sui conti dei sinistri di grande entità.

Dal momento che la performance del Gruppo si è rivelata migliore del previsto, il management societario ha deciso di migliorare le stime per l’utile netto di fine esercizio, portandolo da 800 a 850 milioni di Euro. “I primi sei mesi dell’esercizio si sono sviluppati positivamente, anche se il contesto di mercato rimane sfidante – ha dichiarato Herbert K. Haas (nella foto, di Roland Schmidt – Talanx Group), presidente del CdA di Talanx –. Aver incentrato le nostre principali azioni sui mercati internazionali, soprattutto nelle assicurazioni industriali e retail, ha fornito le risposte attese”.

Nella prima metà del 2017, il Gruppo ha inoltre compiuto evidenti progressi verso l’obiettivo di generare più del 50% dei premi assicurativi nei mercati esteri: a fine giugno il peso della raccolta al di fuori della Germania era infatti pari al 49,9%, 2,7 punti percentuali in più rispetto al passato esercizio.

Intermedia Channel


Talanx – Presentazione risultati al primo semestre 2017 (in inglese)

Related posts

Top