TAVOLA ROTONDA FARAD INTERNATIONAL SUL RIENTRO DEI CAPITALI DALL’ESTERO – MILANO, 12 NOVEMBRE

Farad International HiRes HP

Durante l’evento si analizzeranno le ultime novità in tema di monitoraggio fiscale, in rapporto ai rischi e alle opportunità per i consulenti finanziari operativi in Italia

Farad International HiRes HPLa succursale italiana di FARAD International, broker lussemburghese specializzato nel private life insurance, organizza la Tavola Rotonda “Voluntary Disclosure: una peculiarità italiana o una regola europea?“. L’evento si terrà martedì 12 novembre presso il Centro Svizzero in Via Palestro 2 a Milano, a partire dalle ore 9.15.

L’incontro vedrà la partecipazione di esponenti di importanti realtà del settore finanziario – si legge in una nota – che si confronteranno su un tema di grande attualità che sta destando grandi attese da parte degli operatori e degli investitori. Partendo dal quadro delle ultime novità in tema di monitoraggio fiscale contenute nella circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 25/E del 31/07/2013Prevenzione e contrasto dell’evasione“, i relatori percorreranno le linee guida per il rientro dei capitali detenuti all’estero, analizzando i possibili scenari futuri in termini di rischi ma anche di opportunità offerte dalla nuova regolamentazione, attraverso un confronto con gli altri Paesi europei e casi pratici.

Tra i temi oggetto di attenzione della tavola rotonda, sottlineano gli organizzatori, ci saranno il ruolo e la responsabilità della fiduciaria italiana, i possibili interventi legislativi futuri, le aspettative per i prossimi mesi in Italia come volumi di capitali derivanti dalle procedure di voluntary disclosure, quindi le prospettive che si aprono per i consulenti finanziari in termini di sviluppo delle relazioni con i clienti italiani e possibili soluzioni di investimento per l’impiego e la valorizzazione dei capitali, come il private life insurance.

FARAD è l’unico broker assicurativo specializzato in soluzioni di Private Life Insurance con una esperienza più che decennale – dichiara Lorenzo Stipulante, Country Manager di FARAD International in Italia –. Abbiamo seguito i nostri clienti, sia privati che istituzionali, durante tutte le precedenti operazioni di regolarizzazione e di rimpatrio. Oggi, di fronte a questa nuova opportunità, siamo nuovamente pronti ad affiancarli per trovare le migliori soluzioni tra quelle offerte dal mercato e accompagnarli in questo percorso”.

Tavola rotonda Farad International – Programma e scheda di iscrizione

Intermedia Channel

Related posts

Top