TERREMOTO: L’ANIA AUSPICA INCENTIVI ALL’ACQUISTO DELLE POLIZZE

L’associazione delle imprese suggerisce la possibilità di detrarre il premio ai fini dell’Irpef o dell’Imu e di ridurre o cancellare l’imposta sul premio stesso.

Bisogna riaprire e approfondire il tema dell’incentivazione all’acquisto di coperture assicurative per le abitazioni private. L’auspicio arriva dall’Ania, che sottolinea come la tassa gravante sul premio sia pari al 22,25%, tra le più elevate in Europa. «In Parlamento l’articolo è stato eliminato. Ci sembra si tratti di un’altra occasione persa. Noi riteniamo, infatti, che sia opportuno e conveniente concedere incentivi a quei soggetti che volontariamente decidono, con un atto di previdenza, di assicurare la propria abitazione», ha detto Aldo Minucci, presidente dell’Ania. «Con l’acquisto della copertura essi concorrono a ridurre l’entità dell’eventuale intervento pubblico ex-post, in quanto, come è noto, l’ammontare complessivo del risarcimento non può eccedere il valore del danno subito. In particolare, andrebbe concessa la detraibilità del premio ai fini dell’Irpef o dell’Imu e la drastica riduzione, se non la cancellazione, dell’imposta sul premio».

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top