“Trabamos juntos” è la parola d’ordine del Congresso Agenti Aviva (GAAV)

Aviva - Insegna (4) Imc

Aviva - Insegna (4) Imc

Il nuovo CEO di Aviva in Italia, Ignacio Izquierdo, ha incontrato gli agenti al Congresso Nazionale del gruppo agenti guidato da Pierangelo Colombo

Si è tenuto a Firenze, dal 5 al 7 ottobre scorso, il Congresso Nazionale del Gruppo Agenti Aviva (GAAV), che ha visto anche la presenza della dirigenza italiana della compagnia.

È in questo contesto che Ignacio Izquierdo, CEO di Aviva Italia dal 1° ottobre scorso, ha voluto incontrare il gruppo agenti guidato da Pierangelo Colombo, “sottolineando l’importanza della rete agenziale per la crescita della compagnia” e la necessità di “trabajar juntos”.

Pur essendo formalmente in carica da pochi giorni – si legge in una nota – Ignacio detto “Nacho”, ha voluto tra le primissime cose incontrare gli Agenti Aviva ed ha aperto i lavori della giornata dedicata alla compagnia tenendo il suo discorso in italiano e concentrandosi sulla priorità di crescere nelle attività Danni. Il nuovo CEO ha inoltre “interagito personalmente con molti degli Agenti dimostrando la sua vicinanza e l’importanza che pone nelle relazioni umane”.

Sul palco del Congresso di Firenze, in rappresentanza della compagnia, si sono poi alternati Vittorio Giusti (General Insurance Director, ovvero responsabile delle attività Danni), che ha dato una panoramica sul mercato e ha fissato gli obiettivi nel breve e lungo termine insieme ai suoi collaboratori, Alberto Vacca (Ceo Life Entities & Chief Investment Officer), che ha presentando il nuovo prodotto Multiramo, Arianna Destro (Chief Customer Officer) – che ha presentato il piano nazionale di supporto ed ha rimarcato l’importanza di operare insieme per il servizio al cliente – ed Enrico Gambardella (People Lead and General Service), che ha presentato il programma di formazione per la rete, tra cui Orientamento al lavoro, dedicato ai figli degli Agenti.

“La giornata ha rappresentato un importante momento di confronto tra gli Agenti e la Compagnia”, ha commentato Colombo.

“Gli Agenti in Congresso – ha proseguito il presidente GAAV – hanno promosso nei due giorni precedenti un dibattito interno molto serrato e costruttivo, dal quale è scaturita una Mozione con richieste concrete di intervento da parte della Compagnia relativamente alla risoluzione delle problematiche connesse al nuovo sistema informatico, al potenziamento delle risorse umane nel settore GI, all’ampliamento del catalogo prodotti ed alla revisione della politica tariffaria Motor. Necessità di conoscere la strategia a medio termine, ma contestualmente vedere realizzati dalla Compagnia, in tempi brevissimi, gli interventi richiesti, per restituire alla Rete quel clima di fiducia, entusiasmo e produttività che da sempre rappresentano il valore aggiunto GAAV – Compagnia”.

“L’evento di Firenze si è caratterizzato per un susseguirsi di forti emozioni e coinvolgimento, con grande apprezzamento per il nuovo CEO ‘Nacho’ – ha commentato Giusti –. “C’è chiaramente volontà di lavorare con Aviva da parte degli agenti, ed altrettanta attenzione ed importanza del canale Agenti da parte di Aviva. La parola d’ordine della giornata insieme è stata quindi “Trabajamos Juntos” che non rappresenta solo il termine più utilizzato a Firenze ma l’inizio di un nuovo piano di lavoro dei prossimi mesi insieme alla rete agenziale”.

Intermedia Channel

Related posts

Top