PREVENTIVATORE: L’ISVAP STIGMATIZZA IL COMPORTAMENTO DELLE RETI

Le reti distributive, secondo l’istituto di vigilanza, «rifiutano di stipulare la polizza sulla base del preventivo ottenuto tramite il sistema».

Gli utenti registrati sono stati 61.500 e i preventivi prodotti circa 126.000. I dati, riferiti al 2011, sono relativi al Tuopreventivatore, il servizio di preventivazione Rc auto realizzato dall’Isvap in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico per comparare gratuitamente le tariffe Rc auto, attivo dall’11 giugno 2009.

Lo strumento, ha sottolineato l’autorità di vigilanza, «si conferma uno strumento apprezzato dai consumatori in quanto atto a favorire la mobilità degli assicurati ed incentivare le dinamiche concorrenziali».

L’Isvap ha anche stigmatizzato il comportamento delle reti distributive. Secondo le segnalazioni dei consumatori, in alcuni casi le reti di distribuzione «hanno rifiutato di stipulare la polizza sulla base del preventivo ottenuto tramite il sistema».

In tutti i casi segnalati, «l’Autorità è intervenuta nei confronti delle imprese richiamandole al rispetto del carattere vincolante dei preventivi ottenuti tramite il servizio e procedendo, nei casi di accertata violazione, all’applicazione delle relative sanzioni».

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top