UBS Asset Management e Zurich puntano sul mercato immobiliare italiano

Roma - Eurcenter Imc

Roma - Eurcenter Imc

La società di gestione del risparmio del gruppo UBS ha acquistato a Roma una proprietà di COIMA RES SIIQ – del valore di 90,3 milioni di Euro – per conto del fondo “UBS (I) Zurich Italy – Real Estate Fund” (ZIREF)

UBS Asset Management Italia SGR ha perfezionato nella giornata di ieri l’acquisizione a Roma di un immobile prevalentemente ad uso uffici, di proprietà di COIMA RES SIIQ, attraverso il fondo di investimento alternativo (FIA) immobiliare di tipo chiuso denominatoUBS (I) Zurich Italy – Real Estate Fund (ZIREF).

L’edificio (nella foto) si colloca nell’ambito del complesso direzionale dell’EUR – si legge in una nota – “ove hanno sede numerose aziende nazionali ed internazionali ed è stato oggetto di un significativo intervento di ristrutturazione nel 2010. Si sviluppa su dieci piani complessivi fuori terra per una superficie affittabile di circa 15.000 metri quadrati ed è locato ad importanti società”.

Il Fondo pan-europeo UBS (I) Zurich Italy – Real Estate Fund, gestito dalla SGR di UBS Asset Management, “è caratterizzato da un profilo di rendimento di tipo Core di lungo periodo. Gli investimenti sono focalizzati su immobili di elevata qualità, a reddito e prevalentemente ad uso uffici”.

“Siamo molto soddisfatti di questo ulteriore investimento, il quinto in Italia dalla nascita del Fondo nel 2016, che ha l’obiettivo di generare ritorni interessanti e stabili nel lungo periodo – ha affermato Giorgio Pieralli, Head of Italy Real Estate di Zurich Italia . Questa operazione conferma la nostra fiducia e il nostro forte interesse nel mercato immobiliare italiano e, in particolare, in una tra le città più interessanti per questa asset class. Siamo convinti che tale strategia di allocazione possa fornire un significativo contributo nel contenere la volatilità degli investimenti per i nostri clienti e azionisti”.

“Riteniamo che l’acquisizione di Piazzale Sturzo sia decisamente in linea con gli obiettivi di una primaria compagnia assicurativa, quale Zurich Investments Life, così come definiti nell’abito del mandato conferitoci – ha commentato Gaetano Lepore, Portfolio Manager di UBS Asset Management Italia SGR –. Questa importante operazione consente di raggiungere c.a. 300 milioni di Euro di AUM (asset under management, nd IMC) sul mercato domestico ed aprire una seconda fase di investimento in altri mercati core europei”.

Intermedia Channel

Related posts

Top