UCA Assicurazione: Approvato il bilancio, utili per oltre 3,5 milioni di Euro

Luigi Gilardi (2) Imc

Luigi Gilardi (2) Imc

Un utile netto di 3,59 milioni di Euro (1,74 milioni nel 2016), integralmente ricapitalizzato: è questo il dato che emerge dall’assemblea degli azionisti UCA, compagnia specializzata nel ramo Tutela legale, con la chiusura dell’esercizio 2017 e l’approvazione del bilancio.

Nel dettaglio, i premi lordi contabilizzati esclusivamente di lavoro diretto sono stati pari a 34,59 milioni di Euro (+3,1% rispetto al 2016), così suddivisi: 30,97 milioni (+5,16%) relativi al ramo Tutela Legale – da sempre core business della compagnia – e 3,62 milioni riguardanti il ramo Perdite Pecuniarie. Il ROE del bilancio 2017 è stato pari a 19,56% (11,84% nel 2016), mentre il combined ratio di compagnia si è attestato all’80,38% (in miglioramento di 1,65 punti percentuali).

Tutti i risultati, sottolinea la compagnia, rappresentano “un segnale forte di conferma della strategia di rafforzamento, condivisa e fortemente voluta da Luigi e Adelaide Gilardi – presidente e amministratore delegato – e da Alfredo Penna, direttore generale della Società”.

«Non possiamo che essere soddisfatti dei risultati ottenuti e degli incrementi registrati – ha commentato il presidente Luigi Gilardi (nella foto)soprattutto alla luce del particolare contesto economico, risultati che sono frutto delle scelte operate dalla compagnia che ha strategicamente “spinto” la raccolta premi su rischi cd. “preferiti” quali l’auto, il cui premio medio si attesta attorno ai 35 euro. Dunque una raccolta premi di massa ragguardevole e favorita dall’alta qualità dei prodotti in cui gli intermediari UCA credono fermamente».

I primi sei mesi del 2018, evidenzia ancora la compagnia, segnano inoltre un incremento premi in linea con le aspettative e con le previsioni: “grazie alla centralità del rapporto ormai consolidato con molti intermediari oltre che alle nuove partnership con Gruppi Agenti di primarie compagnie, UCA Assicurazione raccoglie i frutti della policy di assunzione selettiva e prudenziale messa in atto dalla compagnia già dal 2017”.

Intermedia Channel

Related posts

Top